Olimpiadi di Rio!

Tutti gli altri tornei, dai Mondiali ai TM sparsi per il pianeta.

Moderatore: billingham

Luqa-bis
Messaggi: 4855
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda Luqa-bis » 22 ago 2016, 9:29

Beh, la corsa con i sacchi no, ma il tiro alla fune specialità olimpica lo è stato sul serio.
E tutto sommato, potrebbe averla anche ora.

Basta vedere il Gioco del Ponte di Pisa che ne è una versione mischiaiola.

Piccola domanda:
ma la vostra definzione di sport , quale è?

Perché nello stesso CONI, come federazioni sportive o discipline sportive associate, ci sono specialità non prettamente atletiche ma più di ingegno, abilità o capacità "cerebrali".

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18586
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda jpr williams » 22 ago 2016, 10:36

Hai fatto una domanda da niente :roll:
In linea di principio potrei abbozzare che sport è un'attività umana in cui gli esseri umani si misurano con i propri simili o con sè stessi in prove di abilità o forza.
Non mi viene in mente niente di meglio.
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda Ilgorgo » 22 ago 2016, 11:01

Nel mio concetto di sport, che non so delineare bene, il gesto atletico ha parte preponderante. Per questo, credo, sport come Formula 1 e motociclismo non fanno parte delle Olimpiadi: perché in quegli sport lo sforzo atletico è composto in massima parte da una macchina e l'uomo deve "solo" girare il volante di qua e di là e schiacciare le pedaliere. E per questo io faccio fatica ad accettare nei Giochi sport dove semplicemente si spara da fermi a qualcosa.
Oltre a essere parte preponderante, il gesto atletico dovrebbe forse essere duraturo e faticoso per il corpo: l'altro giorno ho visto un pezzo di una gara di bmx e per brevità e caratteristiche sembrava più una gara da Giochi senza frontiere che da Olimpiadi. Però poi viene da pensare che anche nel salto in lungo o nel lancio del peso il gesto atletico è breve e non troppo sfiancante e allora stabilire criteri rigidi ridiventa difficile.
E' lodevole la posizione di chi dice "è una festa che celebra anche gli sport meno conosciuti, perché dovremmo escluderli?". Però secondo wikipedia al mondo esistono più di 8000 sport e ognuno di essi meriterebbe di essere conosciuto e di partecipare alla festa olimpica. Moltiplichiamo per una media di -diciamo- quattro specialità per sport e per i due sessi e avremmo 64mila gare. Tolte quelle invernali, se accettassimo tutti gli sport avremmo comunque Olimpiadi estive con circa 50.000 gare da medaglia d'oro. A parte i costi della manifestazione, che valore potrebbe avere una medaglia d'oro sapendo che in giro ce ne sono altre cinquantamila?
Un limite va insomma messo: il CIO ha stabilito criteri di ammissione in base ai quali le gare da medaglia d'oro sono ora circa trecento. Per me sono fin troppe, per altri lecitamente potrebbero essere anche di più

Luqa-bis
Messaggi: 4855
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda Luqa-bis » 22 ago 2016, 11:49

Quindi, Gorgo, toglieresti chi o cosa , dal programma olimpico?
E metteresti chi o cosa?

In quanto alla BMX, non so quanto sia privo di stress fisico il dover pedalare con quelle cose sulle gobbe e quei salti.
E gli sport motoristici ai Giochi non ci vanno, a meno che non si intenda per motoristico lo sci d'acqua.

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2676
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda enrico land » 22 ago 2016, 12:24

Lo sforzo atletico lo fai anche se sei pilota di Formula 1 (sai quanti G devi subire a fare le curve a quelle velocità? e per G non intendo Gavazzi :D ), il motivo per cui non vorrei sport motoristici alle olimpiadi è che dovrebbero avere mezzi con qualità uniformemente distribuite, non uno che corre con la imbattibile Mercedes mentre l'altro, poveretto, deve pregare per arrivare in fondo alla gara senza complicazioni con la sua Manor.
Non penso di avere le competenze per spiegare cosa possiamo considerare sport e cosa no, e soprattutto il perché. Mi limito a dire che sono inclusivo, da quel punto di vista. Non si possono portare migliaia di sport, è vero, ma esiste una competizione parallela alle Olimpiadi in cui vengono pescati di solito gli sport meritevoli di essere promossi nei Giochi, oppure dove vengono relegati quelli scartati. Qualcosa in più, da quell'elenco, si potrebbe prendere. E si potrebbe evitare di bocciare competizioni estromettendole dai giochi. Se una cosa c'era, che senso ha toglierla? Come detto nei commenti precedenti, una delle prime cose che aggiungerei sono le bocce, perché prediligo le abilità al semplice e oserei dire banale sforzo atletico: trovo molto più interessante seguire un Campriani rispetto a un Bolt.
Per la questione medaglie, una domanda. Vedo che in certe competizioni come il tiro c'è la separazione tra maschile e femminile. Mi chiedo: Perché? C'è qualche differenza nelle regole tra i due sessi? Se fosse questione di sforzo fisico, al di là del peso dell'arma e della resistenza al rinculo, cosa a cui sicuramente anche le tiratrici sono "abbastanza" abituate se sono arrivate fin lì, dove sta il problema che impedisce un'unica competizione?
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18586
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda jpr williams » 22 ago 2016, 13:15

enrico land WroteColon il motivo per cui non vorrei sport motoristici alle olimpiadi è che dovrebbero avere mezzi con qualità uniformemente distribuite, non uno che corre con la imbattibile Mercedes mentre l'altro, poveretto, deve pregare per arrivare in fondo alla gara senza complicazioni con la sua Manor.


In linea di massima sono d'accordo, però mi viene un dubbio/riflessione.
Se è giusto dire che per confrontarsi due piloti dovrebbero avere mezzi della stessa qualità per salvaguardare le pari condizioni di gara, possiamo forse dire che un giavellottista che si allena da pseudo-studente in un college americano assistito da uno staff di tecnici abbia le stesse possibilità agonistiche di uno che lo fa da solo nel campetto della scuola elementare del suo paesetto a Timor Est dopo una giornata di lavoro?
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Luqa-bis
Messaggi: 4855
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda Luqa-bis » 22 ago 2016, 13:36

Direi che la risposta è ovvia,
ma quel tipo di handicap è nei fatti inevitabile.

Quello sugli sport motoristici potrebbe prescindere dalla appartenenza del pilota e della sua competenza: se vince un pilota inglese su una macchina tedesca battendone uno argentino su una macchina italiana, di chi è il merito e chi si prende la medaglia?
negli sport motoristici c'è il campionato marche, che alle Olimpiadi (per ora) non pare applicabile.

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda Ilgorgo » 22 ago 2016, 13:42

Luqa-bis WroteColonQuindi, Gorgo, toglieresti chi o cosa , dal programma olimpico?
E metteresti chi o cosa?

In quanto alla BMX, non so quanto sia privo di stress fisico il dover pedalare con quelle cose sulle gobbe e quei salti.
E gli sport motoristici ai Giochi non ci vanno, a meno che non si intenda per motoristico lo sci d'acqua.

Avevo fatto un lungo e noioso elenco qui viewtopic.php?p=791873#p791873
In verde i miei promossi, in arancione i dubbi, in rosso i bocciati

enrico land WroteColonLo sforzo atletico lo fai anche se sei pilota di Formula 1 (sai quanti G devi subire a fare le curve a quelle velocità? e per G non intendo Gavazzi :D ), il motivo per cui non vorrei sport motoristici alle olimpiadi è che dovrebbero avere mezzi con qualità uniformemente distribuite, non uno che corre con la imbattibile Mercedes mentre l'altro, poveretto, deve pregare per arrivare in fondo alla gara senza complicazioni con la sua Manor.

evitare di bocciare competizioni estromettendole dai giochi. Se una cosa c'era, che senso ha toglierla?

Hai ragione sulla F1, non avevo pensato alla differenza dei mezzi a disposizione. Però si potrebbe fare una gara di kart, riservata ai giovani come succede per il torneo di calcio; ogni federazione automobilistica prepara il proprio kart e così se uno va più degli altri ciò è parte del merito di quella nazione.
Riguardo al togliere sport dai Giochi, capisco che è brutto ma il senso per me sarebbe questo: voi forse interpretate i giochi come una grande festa e in una festa più si è meglio è e più divertimenti ci sono meglio è, io invece li vedo un po' più come ricerca della Gloria Eterna (nell'Atene antica i vincitori vivevano per il resto della vita a spese dello Stato, o almeno così si dice) ed è difficile distribuire gloria eterna a centinaia di persone diverse senza che questa non ne venga annacquata. Una medaglia per me dovrebbe essere un ricordo indelebile nella mente di tutti. Chi si ricorda in Italia chi ha vinto il bronzo nel badminton doppio femminile o nel judo maschile cat. 67 kg?
Sono d'accordo sulla bellezza delle gare miste. Le metterei anche nell'atletica: 4x100 e 4x400 miste, con due femmine e due maschi. Non so se nel nuoto esistono già ma credo che starebbero bene anche lì

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18586
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda jpr williams » 22 ago 2016, 13:47

Nel tennis so che c'è il doppio misto, ma non è che se lo filino molto.
Sapevo anche del volley giocato 3+3, ma mai arrivato da nessuna parte.
Una volta ho giocato rugby misto ed una pilona mi ha quasi mandato all'ospedale con un placcaggio :shock:
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Luqa-bis
Messaggi: 4855
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda Luqa-bis » 22 ago 2016, 14:43

Nel nuoto , ai mondiali (vedi Kazan 2015) BENGONO DISPUTATE :

4X100 sl MISTA (ogni squadra è libera di mettere gli atleti nell'ordine che preferisce)
4X100 MISTA-mista (2 uomini, 2 donne, 4 stili - ogni nazione sceglie come distribuire gli stili tra i sessi.

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2676
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda enrico land » 22 ago 2016, 19:25

jpr williams WroteColon
enrico land WroteColon il motivo per cui non vorrei sport motoristici alle olimpiadi è che dovrebbero avere mezzi con qualità uniformemente distribuite, non uno che corre con la imbattibile Mercedes mentre l'altro, poveretto, deve pregare per arrivare in fondo alla gara senza complicazioni con la sua Manor.


In linea di massima sono d'accordo, però mi viene un dubbio/riflessione.
Se è giusto dire che per confrontarsi due piloti dovrebbero avere mezzi della stessa qualità per salvaguardare le pari condizioni di gara, possiamo forse dire che un giavellottista che si allena da pseudo-studente in un college americano assistito da uno staff di tecnici abbia le stesse possibilità agonistiche di uno che lo fa da solo nel campetto della scuola elementare del suo paesetto a Timor Est dopo una giornata di lavoro?

Vero, però c'è anche quell'atleta, se non sbaglio keniota, che ha vinto la medaglia nel giavellotto imparando a lanciare attraverso Youtube. Non sempre la spunta chi ha staff tecnici dietro in questi sport, invece è ben raro vedere una Force India in pole position in F1 (anche se Fisichella, a Spa, ci riuscì. Ma in gara arrivò secondo).

Uno sport che gorgo ha promosso (con mia grande sorpresa) è l'equitazione. Io l'ho praticato per qualche anno e ne capisco pregi e difficoltà, ma ricordo anche quel fantino fumatore che rispondeva a tutti "che problema c'è se fumo? l'atleta mica sono io, è il cavallo". Ecco, se c'è uno sport che eliminerei dai Giochi è proprio Equitazione, in tutte le sue varianti.
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18586
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda jpr williams » 23 ago 2016, 18:03

enrico land WroteColonVero, però c'è anche quell'atleta, se non sbaglio keniota, che ha vinto la medaglia nel giavellotto imparando a lanciare attraverso Youtube. Non sempre la spunta chi ha staff tecnici dietro in questi sport, invece è ben raro vedere una Force India in pole position in F1 (anche se Fisichella, a Spa, ci riuscì. Ma in gara arrivò secondo).


Come si suol dire tutte le regole hanno eccezioni che le confermano; il che non toglie loro il rango di regole. In realtà, favole eccezionali come quella che tu citi a parte, ogni atleta non è solo espressione del proprio valore, ma anche e tantissimo del livello del movimento/nazione a cui appartiene. Il che dipende da fattori innanzitutto economici, ma anche culturali e organizzativi che prescindono del tutto dalle qualità e dall'impegno individuale del singolo atleta.
Del resto anche nella vita è più facile che raggiunga l'agiatezza il figlio di un avvocato di Milano che non quello di un disoccupato del crotonese ed è ovvio che non c'è alcun merito o demerito nel nascere in una situazione o in un'altra. Ci saranno sicuramente eccezioni, ma, appunto, di eccezioni si tratta.
Lo sport non è più giusto della vita reale.
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda Ilgorgo » 23 ago 2016, 19:48

enrico land WroteColonUno sport che gorgo ha promosso (con mia grande sorpresa) è l'equitazione. Io l'ho praticato per qualche anno e ne capisco pregi e difficoltà, ma ricordo anche quel fantino fumatore che rispondeva a tutti "che problema c'è se fumo? l'atleta mica sono io, è il cavallo". Ecco, se c'è uno sport che eliminerei dai Giochi è proprio Equitazione, in tutte le sue varianti.

Conosco ben poco anche l'equitazione ma se il cavallo non soffre e anzi si diverte (nello sleddog i cani non vedono l'ora di partire, forse succede anche ai cavalli nell'equitazione) non vedo nulla di male in questa disciplina. Anzi, mi piace il connubio uomo-animale. E' vero che l'uomo "lassù" sulla sella non fa granché ma forse la bravura sta anche nel saper entrare in sintonia con la bestia nei mesi di allenamento. Anche se non ne guardo mai le gare, non trovo fuori posto questo sport all'interno dei Giochi

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2676
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda enrico land » 23 ago 2016, 21:58

Ilgorgo WroteColonConosco ben poco anche l'equitazione ma se il cavallo non soffre e anzi si diverte (nello sleddog i cani non vedono l'ora di partire, forse succede anche ai cavalli nell'equitazione) non vedo nulla di male in questa disciplina. Anzi, mi piace il connubio uomo-animale. E' vero che l'uomo "lassù" sulla sella non fa granché ma forse la bravura sta anche nel saper entrare in sintonia con la bestia nei mesi di allenamento. Anche se non ne guardo mai le gare, non trovo fuori posto questo sport all'interno dei Giochi

Tranquillo non mi riferivo a questioni etiche sulla sofferenza dell'animale, i cavalli quando sono abituati ad essere cavalcati non soffrono, anzi. A meno che inizino ad invecchiare e ad avere problemi alla schiena. Conosco abbastanza l'equitazione perché l'ho praticata per un paio d'anni (con risultati abbastanza imbarazzanti, ma almeno ci ho provato...) e ho smesso quando la mia istruttrice ha iniziato a pretendere che facessi le capriole sulla schiena del cavallo. Non ho mai saputo farle per terra, figurarsi in groppa a un animale che cammina, sollevato di un metro e mezzo da terra... Adios 8-)

Il fantino in realtà di fatica ne fa, andare a cavallo non è come stare seduti sul divano. è un continuo su e giù, poggiandosi sulle staffe per sollevarsi dalla sella nel momento giusto per non prendere il rinculo della camminata del cavallo. Questo vale "solo" per trotto e galoppo, ma non penso esistano competizioni per cavalli che vanno al passo :rotfl: Comunque nel caso del trotto è ancora abbastanza gestibile questo "su e giù", al galoppo invece, almeno per me, la velocità era troppo alta per tenere il ritmo. Non ho mai provato il salto a ostacoli, sicuramente però l'affiatamento tra fantino e animale è importante per affrontarlo efficacemente. Tuttavia, anche se il fantino un po' di fatica la fa, mi sembra veramente troppo poca (e troppo poco il suo merito) per potersi fregiare di una eventuale vittoria. La maggior parte del lavoro la fa comunque il cavallo. Come ho già detto sono inclusivo, ma se c'è uno sport attualmente presente da buttare fuori, per me è questo. Fondino le equiniadi, o le animaliadi, e li facciano gareggiare lì :D
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Olimpiadi di Rio!

Messaggioda Ilgorgo » 24 ago 2016, 0:00

https://vimeo.com/178980103

Un video della BBC sul torneo olimpico maschile. Più che highlights sono brani di azioni al rallentatore con musica in sottofondo


Torna a “Il Resto del Mondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti