Le perle di Pescante...

Risultati, Classifiche e Commenti sui massimi tornei nazionali.
Discussioni sulle società e sui singoli giocatori.

Moderatori: Ref, ale.com

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda rivel1 » 27 set 2008, 17:17

ElBono WroteColonIl "muro letterale" di Treviso era favoloso!

E poi qualcuno mi spiega cos'è l'"uno-due" che Pescante vedeva di continuo eseguito da Viadana??


non sempre era un uno-due
all'inizio era un dai e vai!
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta

chiarissimo
Messaggi: 126
Iscritto il: 11 mar 2007, 1:05
Località: Torino

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda chiarissimo » 27 set 2008, 19:09

Dopo il dai-e-vai mi preparo psicologicamente ad assistere anche ad un tap-in e, perche' no, a
qualche gancio-cielo nelle prossime partite :shock: :shock: :roll: :roll: :wink: .
Forse non lo sapevate, ma questa e' infatti l' inevitabile evoluzione tecnica del rugby moderno, in seguito alle ELV, che il nostro ineffabile commentatore ha perfettamente compreso, introducendola sin d'ora nei suoi commenti.
Che sciocchi che siamo a pensare altrimenti. :wink: :wink:

franzele
Messaggi: 456
Iscritto il: 26 ago 2006, 0:24

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda franzele » 28 set 2008, 10:43

mah... in effetti 'ste telecronache fanno un pò ridere. (E quell'altra a bordo campo.... saimon picone...)
Più che altro l'atteggiamento del pescante, che fa un po' quello che ne capisce, fa il ganassa, e poi scivola su questioni tecniche che presuppongono una conoscenza ben più solida rispetto alla sua infarinatura molto approssimativa.
Bisognerà portare pazienza, per vedere una partita di campionato comodamente seduti bisogna cuccarsi il pescante, augurandosi che a furia di pescare riesca a prendere pure qualche pesciolino.
Ecco, questa mi pare una buona metafora, il Pescante è un "pescante", non un pescatore; come chi si atteggia nell'atto di pescare pur non essendo un "pescatore". Ha la canna ultimo tipo, il mulinello strafigo, la cerata de luxe, ma mi confonde il luccio con la scardola.Un po' la differenza che passa tra turista e viaggiatore, ha quel chè di dilettantesco che può anche fare tenerezza.
Poi mi si dice che è figlio di cotanto padre e allora mi convinco che il motivo dell'apparizione in rai di questo promettente "telecronistante", va probabilmente ricercato nella distribuzione familiar-lottizzata dei posti di lavoro che è, come sempre, il caratteristico, italiota, modo di coltivare l'orto del servizio pubblico.
Tristezze,... però noi amici del rugby bar sport siamo anche un po' troppo come dire, sofisticati, elitari, settari, vero o no? dai che xe vero...

cesco/cesco
Messaggi: 836
Iscritto il: 20 ott 2007, 20:47

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda cesco/cesco » 28 set 2008, 22:01

oggi ho sentito per radio la radiocronaca degli ultimi 2 km del mondiale di ciclismo su strada,nel quale ha vinto Ballan e... devo dire che... nonostante non fossi assolutamente interessato al risultato, il radiocronista ha saputo darmi fortissime emozioni, tanto da sollevarmi la "pelle d'oca", descrivendo solamente con la voce gli ultimi istanti della competizione. Dico questo solo per dire che per fare il telecronista o un qualsiasi altro lavoro,non basta essere competenti nel campo in cui si opera ma è indispensabile una forte passione di base, magari coltivata già da bambino, perchè solo così si possono ottenere i risultati migliori.

EmmePi
Messaggi: 3287
Iscritto il: 14 apr 2008, 12:28

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda EmmePi » 28 set 2008, 22:12

cesco/cesco WroteColonoggi ho sentito per radio la radiocronaca degli ultimi 2 km del mondiale di ciclismo su strada,nel quale ha vinto Ballan e... devo dire che... nonostante non fossi assolutamente interessato al risultato, il radiocronista ha saputo darmi fortissime emozioni, tanto da sollevarmi la "pelle d'oca", descrivendo solamente con la voce gli ultimi istanti della competizione. Dico questo solo per dire che per fare il telecronista o un qualsiasi altro lavoro,non basta essere competenti nel campo in cui si opera ma è indispensabile una forte passione di base, magari coltivata già da bambino, perchè solo così si possono ottenere i risultati migliori.


Cioè, praticamente ci stai dicendo che per te il prossimo telecronista di rugby della Rai deve essere un Miclàs :-]
Meglio non dialogare con il torinese maleducato che infesta il forum: non potresti mai sapere con quale dei suoi due o tre nick ti offenderà
Per chi fosse interessato, su Wikipedia è uscita la versione riveduta e corretta della pagina che illustra la Teoria della Relatività. L'ha redatta il mio droghiere lo scorso giovedì pomeriggio, turno di chiusura del negozio

cesco/cesco
Messaggi: 836
Iscritto il: 20 ott 2007, 20:47

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda cesco/cesco » 28 set 2008, 22:20

EmmePi WroteColon
cesco/cesco WroteColonoggi ho sentito per radio la radiocronaca degli ultimi 2 km del mondiale di ciclismo su strada,nel quale ha vinto Ballan e... devo dire che... nonostante non fossi assolutamente interessato al risultato, il radiocronista ha saputo darmi fortissime emozioni, tanto da sollevarmi la "pelle d'oca", descrivendo solamente con la voce gli ultimi istanti della competizione. Dico questo solo per dire che per fare il telecronista o un qualsiasi altro lavoro,non basta essere competenti nel campo in cui si opera ma è indispensabile una forte passione di base, magari coltivata già da bambino, perchè solo così si possono ottenere i risultati migliori.


Cioè, praticamente ci stai dicendo che per te il prossimo telecronista di rugby della Rai deve essere un Miclàs :-]
no dai, basta che sia uno che conosca bene il gioco della palla ovale, le sue sfumature, i suoi termini tecnici e che sappia trasmettere le emozioni che il rugby sa dare rimanendo imparziale
io cmq non sono un miclàs... solo un tifoso

punta
Messaggi: 175
Iscritto il: 4 gen 2005, 0:00
Località: Paese TV

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda punta » 29 set 2008, 13:58

Qualcuno spieghi a Casellato che a casa non si usano le cuffie per ascoltare la televisione ("come avete sentito in cuffia, l'arbitro..." ripetuto x volte!) e che "niancora", in Italiano, si direbbe "non ancora"...... :)
Ciao
A

rugbyandroll
Messaggi: 184
Iscritto il: 27 giu 2008, 22:04

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda rugbyandroll » 29 set 2008, 19:12

EmmePi WroteColon
cesco/cesco WroteColonoggi ho sentito per radio la radiocronaca degli ultimi 2 km del mondiale di ciclismo su strada,nel quale ha vinto Ballan e... devo dire che... nonostante non fossi assolutamente interessato al risultato, il radiocronista ha saputo darmi fortissime emozioni, tanto da sollevarmi la "pelle d'oca", descrivendo solamente con la voce gli ultimi istanti della competizione. Dico questo solo per dire che per fare il telecronista o un qualsiasi altro lavoro,non basta essere competenti nel campo in cui si opera ma è indispensabile una forte passione di base, magari coltivata già da bambino, perchè solo così si possono ottenere i risultati migliori.


Cioè, praticamente ci stai dicendo che per te il prossimo telecronista di rugby della Rai deve essere un Miclàs :-]


Scusa ma non colgo.
I Miclàs rispondono alla descrizione del telecronista citato ed apprezzato da Cesco/Cesco secondo te? Oppure l'identikit ti fa pensare ad un Miclàs?
Perchè non mi pare che Cesco/Cesco abbia citato i Miclàs in nessun modo.

Avatar utente
ElBono
Messaggi: 2228
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda ElBono » 4 ott 2008, 12:04

Ed eccoci immancabilmente ad aggiornare le perle!!

Vince il premio di massima della settimana "incrocio, doppio incrocio, triplo incrocio!!"

Complimenti anche al Calvisano per la quisto di 3 nuovi ottimi giocatori, Millìn, Sanoièvic e Ranieri!

"E vediamo il placcatore che non rotola..." mentre l'arbitro dice "avanzamento nero..."

"Non sembra meta, anche perchè da quest'anno se il giocatore tocca la bandierina la meta non è valida"

Il bordocampista, che non voleva essere da meno: "per la squadra di casa, de marigny sarà regolarmente in campo" per gli avversari, gli ospiti, il 3/4 Smith non sarà della partita per uno strappo muscolare..."

EmmePi
Messaggi: 3287
Iscritto il: 14 apr 2008, 12:28

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda EmmePi » 4 ott 2008, 12:12

Beh, è più grave il giornalista del campo che parla di "mezz'ala" e di un altro ruolo che non ricordo ma che con il rugby c'entra come certi "forumisti" che bazzicano da queste parti... :roll:
Meglio non dialogare con il torinese maleducato che infesta il forum: non potresti mai sapere con quale dei suoi due o tre nick ti offenderà
Per chi fosse interessato, su Wikipedia è uscita la versione riveduta e corretta della pagina che illustra la Teoria della Relatività. L'ha redatta il mio droghiere lo scorso giovedì pomeriggio, turno di chiusura del negozio

Avatar utente
ElBono
Messaggi: 2228
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda ElBono » 4 ott 2008, 12:24

Centroboa? Pivot? Opposto??

Sì è vero doveva essere qualcosa tipo "può giocare ala o mezz'ala". Sono troppe per ricordarmele tutte...

Beh un forumista scrive sul forum può permettersi di non essere un esperto di rugby, tantopiù se è poco che lo segue, anche perchè uno che scrive sul forum non ci guadagna niente. Ma un giornalista (pagato da noi) che ogni settimana se ne esce con cose del genere rasenta i limiti del ridicolo, almeno secondo me...

EmmePi
Messaggi: 3287
Iscritto il: 14 apr 2008, 12:28

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda EmmePi » 4 ott 2008, 12:32

Parlando seriamente, per la funzione "didattica" per uno sport relativamente nuovo per molti, come il rugby, la cosa più dannosa di tutti è quando si sbaglia così palesemente sul regolamento (es. il discorso già citato della meta e del giocatore che tocca la bandierina).

Intendiamoci, NON l'interpretazione di un'azione (meta - non-meta) ma citare, sbagliandola, una regola. Con il supporto di un esperto come Casellato che non ha il coraggio di correggerlo.
Meglio non dialogare con il torinese maleducato che infesta il forum: non potresti mai sapere con quale dei suoi due o tre nick ti offenderà
Per chi fosse interessato, su Wikipedia è uscita la versione riveduta e corretta della pagina che illustra la Teoria della Relatività. L'ha redatta il mio droghiere lo scorso giovedì pomeriggio, turno di chiusura del negozio

Avatar utente
ElBono
Messaggi: 2228
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda ElBono » 4 ott 2008, 13:18

Chiaro, gli strafalcioni sui nomi e cose simili fanno ridere, ma sono pur sempre errori lessicali. Le interpretazioni, anzi, nel suo caso, le invenzioni sul regolamento sono davvero tremende.

Tra l'altro ieri al San Michele distribuivano gratuitamente un giornalino a fumetti in cui venivano spiegate in maniera molto simpatica le regole del rugby... Ne ho vista una copia anche sul tavolo dei commentatori, ma a quanto pare è rimasta chiusa.

cesco/cesco
Messaggi: 836
Iscritto il: 20 ott 2007, 20:47

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda cesco/cesco » 4 ott 2008, 13:20

che ne dite di inviare per mail al responsabile risorse umane di RAI o a chi per lui, il link del "nostro" forum?... dubito che si faccia due risate... :-] ... l'importante che non lo iscrivano alla CEPU, altrimenti i calciatori si sentirebbero ridicolizzati...

http://www.rugby.it/index.php?option=co ... &Itemid=26

argomento: Le perle del Pirla... ops scusate... di Pescante

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: Le perle di Pescante...

Messaggioda rivel1 » 4 ott 2008, 14:34

ElBono WroteColonEd eccoci immancabilmente ad aggiornare le perle!!

Vince il premio di massima della settimana "incrocio, doppio incrocio, triplo incrocio!!"

Complimenti anche al Calvisano per la quisto di 3 nuovi ottimi giocatori, Millìn, Sanoièvic e Ranieri!

"E vediamo il placcatore che non rotola..." mentre l'arbitro dice "avanzamento nero..."

"Non sembra meta, anche perchè da quest'anno se il giocatore tocca la bandierina la meta non è valida"

Il bordocampista, che non voleva essere da meno: "per la squadra di casa, de marigny sarà regolarmente in campo" per gli avversari, gli ospiti, il 3/4 Smith non sarà della partita per uno strappo muscolare..."



ti devo correggere
non ha parlato del 3/4 smith, ma del CENTRALE smith. che insieme a banda.opposto e alzatore completano la lista dei ruoli del rugby dal n9 in poi
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta


Torna a “Top 12 e Coppa Italia (già Eccellenza e Trofeo Eccellenza)”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti