Ma lo sapevate che?

Risultati, Classifiche e Commenti sul campionato di Serie A Femminile e delle Giovanili Nazionali

Moderatore: Emy77

Avatar utente
superfarmer
Messaggi: 261
Iscritto il: 28 ago 2008, 23:02
Località: Genova

Re: Ma lo sapevate che?

Messaggioda superfarmer » 28 set 2011, 10:14

erin WroteColonSe uno è perdente lo è sulla spinta di 1,5 metri come sulla spinta libera.
Così come se uno è vincente lo è con 1 metro e mezzo che senza vincoli.
Con la differenza che in un gioco evoluto un prima linea deve sapere andare a giocare una
seconda fase come gruppo in ritardo ed una terza come gruppo in asse ecc ecc,
cosa non facile questa. Quando il giovane pilone forte salirà di categoria
se è vincente e gli chiedono di mantenere la spinta lo farà, e se gli chiedono di
andare a giocare le seconde, terze o quarte fasi lo saprà fare.
Chi era perdente con la regola del metro e mezzo lo rimane e deve solo
allenarsi se vuole giocare qualche minuto.

I punti di incontro, la maul da touch e tutto il resto rimangono invariate per cui chi è forte
ha altri momenti per dimostrare la propria forza. Chiaro che a molti faceva comodo
il "carrettino" che ovviava a molti problemi, ma in questo modo è più
utile insegnare a giocare tutte le altre situazioni di gioco invece che solo la mischia.


concordo in pieno ;)

Edowing
Messaggi: 64
Iscritto il: 24 dic 2007, 1:26

Re: Ma lo sapevate che?

Messaggioda Edowing » 1 ott 2011, 15:03

credo personalmente che la regola del metro e mezzo sia giusta per tutelare i giocatori di prima linea, nondimeno fa capire la dimensione del tutto amatoriale e approssimativa dei campionati giovanili e di serie C....inutile rischiare di farsi male per nulla quando la qualità del gioco sta anche fuori dalle fasi statiche.
basta pensare a quanti ragazzi e quante società di serie C nascono ogni anno e quanti nuovi si avvicinino al rugby.
stesso discorso vale per le giovanili. se un ragazzo ha spiccate qualità tali da poter giocare in campionati dalla B in su, allora farà un altro percorso......dico bene o no? :)
"Il rugby sono 14 uomini che lavorano insieme per dare al quindicesimo mezzo metro di vantaggio"

Avatar utente
andrea12
Messaggi: 1434
Iscritto il: 2 lug 2008, 16:32

Re: Ma lo sapevate che?

Messaggioda andrea12 » 3 ott 2011, 11:34

Edowing, dici bene ma non del tutto.
Non è necessario fare percorsi diversi ma accostarsi al rugby con obiettivi diversi.
Il rugby ha bisogno di tutti, piloni e tallonatori compresi e proprio in prima linea l'evoluzione è molto lunga e laboriosa; non c'è bisogno solo di applicazione e dedizione, ma come per tutti gli altri ruoli c'è bisogno di sperimentare; ma nella sicurezza. Spingere e basta non serve più e ti assicuro che certi piloni 17enni, spingono meglio e più efficacemente di certi Senatori di serie C; ma un pilone formato non sa solo spingere, deve leggere la mischia avversaria, deve accettare la lotta col suo diretto avversario ma anche con la linea avversaria; e sopratutto quest'ultima, va affrontata insieme. Chi è stato là davanti per un po', sa benissimo che le competenze sono tantissime (io aggiungerei anche quelle fuori dalla spinta) e per arrivare ad avere ottimi piloni, non ci possiamo permettere di perdenere neppure uno. :wink:

Edowing
Messaggi: 64
Iscritto il: 24 dic 2007, 1:26

Re: Ma lo sapevate che?

Messaggioda Edowing » 3 ott 2011, 12:13

sono d'accordissimo sul fatto che ci sia un monte di competenze e cose da imparare e provare all'infinito per giocare bene là davanti.....e che non debba andare dispersa nessuna risorsa; :) e anche che molti giovani siano superiori a molti veterani della C....concordo in pieno.

ma se con "ottimi piloni" intendi i ragazzi che un giorno andranno a vestire la maglia azzura (a qualsiasi livello) o coloro che giocheranno in campionati importanti allora sai bene sono del tutto "estranei" al livello dei campionati giovanili e di serie C perchè fanno un percorso (selez.regionale,elite, asa, accademie etcetc) che nulla ha a che vedere con il rugby della domenica che vediamo sulla maggior parte dei campi.

capisci cosa intendo dire ?

posso chiederti in che regione sei ?

saluti :)))
"Il rugby sono 14 uomini che lavorano insieme per dare al quindicesimo mezzo metro di vantaggio"

Avatar utente
andrea12
Messaggi: 1434
Iscritto il: 2 lug 2008, 16:32

Re: Ma lo sapevate che?

Messaggioda andrea12 » 3 ott 2011, 16:09

Adesso abito in Lombardia.
Per ottimi piloni, intendo ottimi ragazzi che sono anche ottimi giocatori che giocano alla destra e sinistra del tallonatore..................andare a vestire la maglia azzurra? Guarda, se sei in grado tu di darmi i parametri o i criteri per far parte di una rappresentativa regionale/nazionale te ne sarei sinceramente molto grato :| .
Senza offesa per nessuno, neppure per chi continua a difendere un sistema che è perefttamente fallimentare: ma lo sapevate che essere ottimi piloni, per ben che vada, finisci a 18 anni in Serie A, magari prendendo anche 200 € di rimborso gasolio? Mi spieghi chi va in nazionale? Come mai sono solo giocatori di grandi Club? Come mai in Accademia (chi sa valutare il buon lavoro delle Accademie federali? e chi valuterà, e quando, le accademie di nuova istituzione?) abbiamo buoni giocatori e non in accademia continuiamo ad avere anche ottimi giocatori? Ascolta, :wink: , nomi di ragazzini non se ne fanno, ma chi segue i campionati avrà occhi per vedere?
Ti racconto velocissimamente una storiella: andando al campo, ho visto un bel gruppo di energumeni che non conoscevo, poi ho riconosciuto gli allenatori e poi, guardando meglio, ho scoperto che molti li consocevo un paio di anni prima.Purtroppo avevo già fatto la gaffe: ma perchè si portano sul campo degli old alle 16 del pomeriggio? Senza offendere gli Old (anche io dovrei rientrare con i primi mesi del 2012) mi sembravano degli animali, tutti oltre i 100Kg, ma senza mani, senza piedi e con un'idea molto grossolana del rugby............................c4$$o, era la squadra U.16 lombarda :roll: Figuraccia, ma ormai era fatta. :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Edowing
Messaggi: 64
Iscritto il: 24 dic 2007, 1:26

Re: Ma lo sapevate che?

Messaggioda Edowing » 6 ott 2011, 12:47

spero che chi di dovere abbia gli occhi per vedere.... :D

e sul fatto che il "sistema" funzioni o meno, se ne puo' parlare per ore....
insistevo sul fatto che come dici bene, è inutile avere energumeni senza mani, senza piedi, senza testa che pigiano pigiano pigiano.....e poi?

per me basta e avanza un metro e mezzo con contesa e poi chi gioca meglio fuori, fase dopo fase, si porta a casa la partita....
"Il rugby sono 14 uomini che lavorano insieme per dare al quindicesimo mezzo metro di vantaggio"

Arviragus
Messaggi: 3
Iscritto il: 10 ott 2011, 18:27

Re: Ma lo sapevate che?

Messaggioda Arviragus » 12 ott 2011, 14:20

Avete visto i due piloni del Viadana U 20?????? Stupendi....


Torna a “Campionati Femminile e Giovanili”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite