Italia-Fiji

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Garryowen
Messaggi: 15512
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Italia-Fiji

Messaggioda Garryowen » 10 nov 2017, 19:58

giuseppone64 WroteColon
Garryowen WroteColon
giuseppone64 WroteColonmanca poco...


Eddai, però non dire che sei tranquillo, eh... :lol:

nà Pasqua...
p.s.
sto nà Pasqua a Roma significa sto benissimo, in pace con il mondo...


Credo che "tranquillo come una pasqua" si dica dappertutto, ad ogni modo vorrei lanciare un piccolo sondaggio.

Chi di voi si accontenterebbe veramente di una buona prestazione senza pensare al risultato (come ha detto COS)?
Credo che ci siano alcuni colleghi del forum che non accetterebbero una sconfitta nemmeno se giocassimo la miglior partita della storia.

Siccome io sono ancora nella modalità "In-COS-I-trust" a me basta la prestazione. Diciamo più che buona, magari con qualche bella meta.
http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria
"Il rugby è sempre lo stesso. dei tizi che giocano a scacchi dentro, mentre si tirano due papine fuori" (tonione)
https://www.youtube.com/watch?v=Um5ZlLh9Vw8

Italos
Messaggi: 115
Iscritto il: 27 set 2015, 18:23

Re: Italia-Fiji

Messaggioda Italos » 10 nov 2017, 20:17

Voglio vincere, magari giocando bene, ma voglio vincere

tonione
Messaggi: 3161
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Italia-Fiji

Messaggioda tonione » 10 nov 2017, 20:18

l’esperienza dovrebbe dirci che le isolane, nel nostro caso Tonga 2016 e Figi 2017, negli ultimi tempi si siano date una forma. o meglio, che la loro capacità di codificarsi in un gioco di reparti financo tattico si sia notevolmente sviluppata. questo sviluppo è senza dubbio dovuto alla massiccia, e pressoché totale, partecipazione dei giocatori nei campionati pro europei. campionati che non richiedono loro il solo uso del fisico e degli skill creativi. è facile infatti pensare che a forza di dai e dai abbiano imparato non solo a seguire una strategia nei set up-grr- ma perseguire fino in fondo la strategia generale decisa dall’equipe di allenatori. negli ultimi incontri è emersa proprio questa capacità tattica di metterci in difficoltà seguendo un’impostazione tattica di approccio alla partita. in fondo, se ci pensate, alla maggioranza di loro viene richiesto ogni settimana un approccio tattico. questa cosa avrà creato l’ambito mentale giusto per poter ricevere un piano di gioco anche quando sono con la nazionale.

dovrebbero, i nostri ragazzi,dimostrare di saper invertire un trend. quello della sconfitta allo scadere di pochi punti. sarei molto contento nel vedere gli azzurri prevalere per una segnatura nei minuti finali. restituiamogli il dispiacere!

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 1743
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Italia-Fiji

Messaggioda doublegauss » 10 nov 2017, 20:21

Garryowen WroteColon
giuseppone64 WroteColon
Garryowen WroteColon
giuseppone64 WroteColonmanca poco...


Eddai, però non dire che sei tranquillo, eh... :lol:

nà Pasqua...
p.s.
sto nà Pasqua a Roma significa sto benissimo, in pace con il mondo...


Credo che "tranquillo come una pasqua" si dica dappertutto, ad ogni modo vorrei lanciare un piccolo sondaggio.

Chi di voi si accontenterebbe veramente di una buona prestazione senza pensare al risultato (come ha detto COS)?
Credo che ci siano alcuni colleghi del forum che non accetterebbero una sconfitta nemmeno se giocassimo la miglior partita della storia.

Siccome io sono ancora nella modalità "In-COS-I-trust" a me basta la prestazione. Diciamo più che buona, magari con qualche bella meta.


Io vorrei vincere, ma se perdessimo contro uno squadrone ci starebbe, è lo sport.

Come diceva il poeta, so quel che non voglio: il secondo tempo di Padova contro Samoa. Ecco, quello proprio no,

Avatar utente
Ilgorgo
Messaggi: 7099
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Italia-Fiji

Messaggioda Ilgorgo » 10 nov 2017, 20:39

No n volevo rompere, prima. Sono solo un po’ puntigliosetto. Potevo evitare di ritirar fuori quell episodio. Ale’ Italia

tonione
Messaggi: 3161
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Italia-Fiji

Messaggioda tonione » 10 nov 2017, 21:05

aleggiava una certa depressione dovuta alle infauste sensazioni di qualcuno e al grave episodio accorso al conduttore tv. ci mancava pure un allargamento generale del discorso.
visto che ci sei, il gorgo, che dici, la descrizione del figiano tattico reggerà contro il racconto del figiano istintivo e geneticamente poco propenso agli schemi?

tonione
Messaggi: 3161
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Italia-Fiji

Messaggioda tonione » 10 nov 2017, 21:39

va be. ormai proseguo da solo. visto che il tempo che mi è dato è questo. non c'è nessuno? non importa, faccio come l'estremo che non viene mai chiamato in causa nelle giornate di sole novembrine, giornate in cui un certo freddo languoroso si insinua tra le braghette. parlo con il vento, con l'insieme consueto di zeri e di un(n) i che ci consentono di comunicare. parlo da solo per scaldarmi, in sostanza.

il figiano tattico possiede anche il surplus deficitario, secondo i teorici del genetismo del selvaggio grosso e creativo, del non conoscersi, l'amalgama per i figiani è una chimera per via del fatto che si riuniscono solo poco prima delle partite. si conoscono poco, sono poco squadra.

ma il figiano tattico ha anche imparato, nel tempo, ad essere una squadra gitana, con lo spirito dei gitani. perciò fanno presto ad unirsi. il sentire il rugby come una sorta di religione unisce molto e aiuta a giungere molto velocemente allo spirito di squadra.

perciò prepariamoci a batterli, o ad affrontiamoli, tatticamente, come se fossero la francia.

metabolik
Messaggi: 3753
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Italia-Fiji

Messaggioda metabolik » 10 nov 2017, 22:08

tonione WroteColonva be. ormai proseguo da solo. visto che il tempo che mi è dato è questo. non c'è nessuno? non importa, faccio come l'estremo che non viene mai chiamato in causa nelle giornate di sole novembrine, giornate in cui un certo freddo languoroso si insinua tra le braghette. parlo con il vento, con l'insieme consueto di zeri e di un(n) i che ci consentono di comunicare. parlo da solo per scaldarmi, in sostanza.

il figiano tattico possiede anche il surplus deficitario, secondo i teorici del genetismo del selvaggio grosso e creativo, del non conoscersi, l'amalgama per i figiani è una chimera per via del fatto che si riuniscono solo poco prima delle partite. si conoscono poco, sono poco squadra.

ma il figiano tattico ha anche imparato, nel tempo, ad essere una squadra gitana, con lo spirito dei gitani. perciò fanno presto ad unirsi. il sentire il rugby come una sorta di religione unisce molto e aiuta a giungere molto velocemente allo spirito di squadra.

perciò prepariamoci a batterli, o ad affrontiamoli, tatticamente, come se fossero la francia.


Tutto giusto , Tonione, tutto molto giusto, l'evoluzione delle isolane ha rimediato alla povertà tattica di pochi anni fa, però credo che il problema enorme, con queste Fiji in particolare, sia la loro capacità di avanzamento, di guadagnare lo spazio, di superare la linea del vantaggio in tempi minimi.
Quindi credo che la tattica sarà un aspetto importante, ma non quanto l'immediato placcaggio del portatore avversario, la chiusura immediata degli spazi di possibile avanzamento.
Questione di riflessi (tempi di reazione) e di automatismi ; per una partita così Favaro era importante.

tonione
Messaggi: 3161
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Italia-Fiji

Messaggioda tonione » 10 nov 2017, 22:14

perchè ci vuole qualcuno che sposti a casa loro il dubbio di essere sfidati nei punti di forza? non credi che potrebbe essere qualcun'altro a prendersi quel ruolo?

metabolik
Messaggi: 3753
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Italia-Fiji

Messaggioda metabolik » 10 nov 2017, 22:35

Non chiederei di meglio, ma i nostri non hanno le caratteristiche fisiche per farlo, hanno altre doti , ma non quella dell'avanzamento immediato, con postura 'a trattore posteriore'.

Garryowen
Messaggi: 15512
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Italia-Fiji

Messaggioda Garryowen » 10 nov 2017, 22:42

...e speriamo che Carletto abbia il piede caldo per i piazzati, che quelli li demoralizzano
http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria
"Il rugby è sempre lo stesso. dei tizi che giocano a scacchi dentro, mentre si tirano due papine fuori" (tonione)
https://www.youtube.com/watch?v=Um5ZlLh9Vw8

tonione
Messaggi: 3161
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Italia-Fiji

Messaggioda tonione » 10 nov 2017, 23:17

il trattore posteriore è Canna. anche se sbaglia i piazzati non è dirimente.

Avatar utente
Leinsterugby
Messaggi: 3557
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: Italia-Fiji

Messaggioda Leinsterugby » 11 nov 2017, 0:13

anche secondo me la modalità isolani naif è finita da tempo. massima concentrazione e intensità per vincere

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 6677
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Italia-Fiji

Messaggioda giuseppone64 » 11 nov 2017, 0:46

Ilgorgo WroteColonNo n volevo rompere, prima. Sono solo un po’ puntigliosetto. Potevo evitare di ritirar fuori quell episodio. Ale’ Italia

gorgo te al bar sei il padrone...
scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie

Avatar utente
Ilgorgo
Messaggi: 7099
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Italia-Fiji

Messaggioda Ilgorgo » 11 nov 2017, 8:59

Intanto i Barbarians di Favaro hanno battuto 27-24 le Tonga. Secondo un report di Planet Rugby l'ultima meta barbarian sarebbe stata segnata proprio da Favaro in driving maul, ma ora altri resoconti non menzionano Simone e in questo video che potrebbe ritrarre proprio quell'ultima meta non riesco a scorgere l'italiano
https://www.youtube.com/watch?v=h_r_cnRmykA


Torna a “La Federazione e la Nazionale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti