Politica italiana e internazionale da bar

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda jpr williams » 26 apr 2019, 14:19

Luqa-bis WroteColonIn realtà la scelta della modalità elettrica ha invece un valore reale di carattere sanitario: se il 70% delle persone vivono in città e spesso l'80 % ci lavora , visto che non si riesce a liberare le città dal traffico privato, si ha il combinato del 70% delle emissioni , dalle PM alla CO2 emessa nel 10% del territorio interessando l'80% della popolazione.
Si, sposta l'inquinamento dal ciclo del trasporto a quello della produzione elettrica, dove si può ragionare sulle rinnovabili o dove si possono disperdere gli inquinanti su aree meno abitate.
Per il globale non serve, per il locale si.


Più o meno quello che intendevo dire. La svolta verso l'auto elettrica in sé non comporta alcun miglioramento della situazione del riscaldamento globale, mentre la svolta vero le rinnovabili lo avrebbe eccome.
Con questo non intendo affatto dirmi contrario all'auto elettrica, ovviamente, ma solo affermare che pensare ad essa come ad una soluzione che combatte il vero problema ambientale mondiale è illusorio e forse volutamente illusorio. Diciamo che il passaggio alla trazione elettrica non metterebbe in discussione il business ed i profitti dei petrolieri.
Comunque per chi fosse interessato a come l'auto elettrica ed a guida autonoma potrebbe cambiare la vita delle città vi linko il video di una conferenza cui ho partecipato al recente salone del risparmio.
Il tema è affrontato nell'intervento del professor Carlo Ratti (che per me è il Leonardo Da Vinci della nostra epoca) a partire dal minuto 13 e 30".
Comunque tutta la conferenza è molto interessante. Nella prima parte si parla di quello di cui parlavo più sopra circa il fatto che i grandi decisori finanziari stanno spostando i flussi d'investimento sulle produzioni sostenibili. E questa secondo me è la notizia potenzialmente migliore
https://video.salonedelrisparmio.com/vi ... el-futuro/
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Garry
Messaggi: 5382
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda Garry » 26 apr 2019, 18:52

Luqa-bis WroteColon@ Garry
Ah, se vuoi una definizione più aderente : "sistema ettometrico a guida informatica vincolata ".
I neologismi solo made in parma eh?!


Magari fosse così facile crearne, eh...
A volte mi dai l'impressione di essere convinto che sia un obbligo, un dovere.
Non è un peccato mortale utilizzare le parole corrette.

Quello non è un neologismo, è semplicemente un ossimoro
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

Garry
Messaggi: 5382
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda Garry » 26 apr 2019, 19:34

Siete sicuri che la giovane Greta, visto che stavamo parlando lei, abbia mai parlato esplicitamente di auto elettriche?
A me sembra che il suo discorso fosse più generale sull'accidia dei governanti.
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

Luqa-bis
Messaggi: 4954
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda Luqa-bis » 30 apr 2019, 13:42

Per la verità non avevo mai scritto questo, e non mi pare stessimo discutendo solo della sedicenne svedese.

Consulente
Messaggi: 1059
Iscritto il: 21 nov 2009, 17:01

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda Consulente » 16 mag 2019, 14:49

Un interessante articolo sulla eliminazione del contante

http://denarolibero.org/gli-svedesi-ci-ripensano/

Garry
Messaggi: 5382
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda Garry » 17 mag 2019, 17:00

Una curiosità, riprendendo un articolo del "meteorologo della Coop" ( :lol: ).
Chi si ricorda di Severn Suzuki?
Una dodicenne canadese che nel 1992 alla conferenza ONU per l'ambiente di Rio disse praticamente le stesse cose di Greta Thunberg.
Io non me la ricordavo, caduta nel dimenticatoio.

Potenza della rete, stavolta in positivo, e speriamo che vada avanti così

Se volete, ascoltatela qui:
https://www.youtube.com/watch?v=9MFbIX1LqHg
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

ruttobandito
Messaggi: 843
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda ruttobandito » 18 mag 2019, 12:17

A proposito di quando si parlava di riorganizzare il mercato del lavoro, di orari e di turni: https://m.ilgazzettino.it/nordest/bellu ... 97659.html
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)

Garry
Messaggi: 5382
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda Garry » 18 mag 2019, 12:54

10 ore in meno alla settimana e stipendio invariato? = aumento della produttività e diminuzione di permessi per malattia ed assenteismo.

Mi auguro che ci si arrivi
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

zappatalpa
Messaggi: 6120
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda zappatalpa » 22 mag 2019, 7:06

caro il mio fratellino, prima di ogni voto si agita.
ora vuole che ci si iscriva a https://www.voltitalia.org/
gli ho fatto, tutto tempo sprecato, io dopo quest'anno e la mia campagna sul campo su rugby.it :D posso affermare con certezza che non vi è speranza ne motivo per insistere, il senso del collettivo e dello svilluppo sociale degli italiani non si differenzia in modo significativo di un paese nordafricano o sudamericano, posti in cui mai ci si sognerebbe di fare l'attivista, dunque lasci stare.

Garry
Messaggi: 5382
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda Garry » 24 mag 2019, 20:45

L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

Garry
Messaggi: 5382
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda Garry » 25 mag 2019, 14:39

L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

Garry
Messaggi: 5382
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda Garry » 25 mag 2019, 15:29

In particolare il minuto 46:30 e i "piccoli atti decorativi" che ci chiedono di compiere i politici che si vogliono atteggiare a paladini dell'ambiente.
Tocca pure un tabù (e capisco perché in Rai non lo fanno più lavorare): bisogna fare meno figli. In 5 anni siamo 400 milioni in più, e fortuna -dice- che sono quasi tutti dei Paesi più poveri e quindi consumano meno risorse. Se fossero 400 milioni di americani sarebbe drammatico
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda jpr williams » 27 mag 2019, 11:32

Beh, l'ondata nazi-sovranista che doveva schiantare l'Europa non s'è mica tanto vista. Da noi, tanto per cambiare, c'è un altro Matteo che fa il botto. Roba già vista. Poi sparisce e si torna alla serietà. Speriamo presto.
Sono molto felice per il risultato dei Verdi e dell'Alde.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

ruttobandito
Messaggi: 843
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda ruttobandito » 27 mag 2019, 16:09

jpr williams WroteColonBeh, l'ondata nazi-sovranista che doveva schiantare l'Europa non s'è mica tanto vista. Da noi, tanto per cambiare, c'è un altro Matteo che fa il botto. Roba già vista. Poi sparisce e si torna alla serietà. Speriamo presto.
Sono molto felice per il risultato dei Verdi e dell'Alde.

Più che uno tsunami mi sembra l'acqua alta a Venezia. Nessuna ondata anomala, ma la solita lenta inesorabile deriva. (OT sabato mi son girato ancora una volta la basilica di San Marco in lungo e in largo con consorte e piccoli. Che ve lo dico a fare... :<3 ).
Riguardo la decadenza del reggente di turno non sarei così fiducioso dei tempi rapidi, tutt'altro.
I risultati di chiunque altro non mi consolano.
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)

Garry
Messaggi: 5382
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggioda Garry » 27 mag 2019, 19:19

Intanto è stato eletto europarlamentare con la Lega il patron del Papeete Beach, e questo è un indubbio merito del partito di Salvini
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".


Torna a “Chiamate la Neuro....”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti