Anniversari

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Anniversari

Messaggioda jpr williams » 25 apr 2017, 10:34

25 aprile, una data che profuma di libertà.
Voglio celebrare il giorno in cui un paese riuscì finalmente a riappropriarsi della propria libertà e ad instaurare un sistema democratico dopo una dittatura liberticida e feroce durata un tempo interminabile. Una dittatura che aveva soppresso con la violenza ogni voce dissonante, che aveva abolito i liberi partiti, i sindacati e la libera stampa. E posso dire che quel giorno me lo ricordo, anche se avevo solo 9 anni e la politica era per me una nebulosa indistinta nella quale, però, avevo già deciso da che parte volevo stare, che poi è la stessa in cui sto ancora adesso.
Si perché il 25 aprile di cui parlo è quello del 1974, il giorno in cui si verificò, a mia memoria, l’unico caso nella storia di un colpo di stato militare attuato per deporre una dittatura fascista ed instaurare un regime democratico. Passò alla storia col nome di “Rivoluzione dei garofani” (Revolução dos Cravos) il colpo di stato militare che in Portogallo depose la dittatura fascista che nel 1926, con un altro colpo di stato, aveva preso il potere instaurando il regime di Antonio Salazar. Il regime fascista era sopravvissuto ad una guerra mondiale, al boom economico degli anni ’60 e alle contestazioni del ’68 ed era ancora vivo e vegeto sotto il dominio del successore di Salazar, Antonio Caetano, anche grazie alla connivenza degli altri paesi europei e, soprattutto, della Nato e degli USA, che negli anni della guerra fredda hanno sempre amato i dittatori fascisti, vedendo in essi un baluardo anticomunista. Proprio pochi mesi prima, l’11 settembre del 1973, un altro colpo di stato voluto dagli USA aveva soppresso la democrazia in Cile instaurando l’orribile regime di Pinochet: quello era il clima, insomma. E invece i militari portoghesi quel giorno stupirono il mondo: furono, in realtà, i ranghi intermedi e bassi del corpo ufficiali dell’esercito a sollevarsi contro i propri comandi, ancora fedeli al regime, tanto che quel colpo di stato fu noto anche col nome di “Rivoluzione dei capitani”, come ricordato in un bel film (Capitani d’aprile, sul tutubo https://www.youtube.com/watch?v=cf_uVIgGLEs). Il segnale di avvio della rivoluzione fu dato alla mezzanotte fra il 24 ed il 25 con la trasmissione pirata alla radio della canzone “Grândola vila morena “ , canzone operaia proibita dal regime. Da quel momento bastò un giorno di combattimenti a bassa intensità per le vie di Lisboa a costringere alla resa un regime che, con tutta evidenza, il paese aveva ormai espulso dalle proprie esistenze e che stava in piedi solo grazie al sostegno di potenze straniere. Alla mezzanotte fra il 25 ed il 26 tutto era finito e venne emanata la legge fondativa della rinata democrazia portoghese che prevedeva la destituzione di tutti i dirigenti fascisti.
Il garofano, simbolo da sempre della lotta delle classi operaie contro il potere, divenne l’emblema di quella rivoluzione grazie al gesto di una fioraia di Lisboa che, la mattina del 25, offrì garofani rossi ai soldati golpisti, i quali li infilarono nelle canne dei loro fucili, segnalando il senso pacifico e popolare della loro sollevazione. Ed i garofani rossi, insieme al cioccolato, sono la madeleine del mio ricordo di quel giorno: mio padre arrivò a casa con un mazzo di garofani rossi che regalò a mia madre e per festeggiare ci portò a mangiare il gelato; io lo presi tutto al cioccolato, il mio preferito.
La canzone Grândola vila morena divenne un inno di libertà; ancora oggi mi piace ascoltarla, e, un po’, il profumo dei garofani ed il gusto del cioccolato mi accompagnano…
[youtube]
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Anniversari

Messaggioda Ilgorgo » 15 lug 2017, 12:53

Oggi compie 11 anni il cane di George Biagi : )

https://www.facebook.com/GeorgeBiagiOff ... =3&theater

Avatar utente
jaco
Messaggi: 5987
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Anniversari

Messaggioda jaco » 18 lug 2017, 12:46

Era da maggio che volevo ricordare il 20ennale... ma mi sembrava sembre troppo banele...
Ecco c'è chi riesce a farlo meglio di me...
http://venetoblog.corrieredelveneto.corriere.it/author/elucchese/

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Anniversari

Messaggioda jpr williams » 18 lug 2017, 13:10

Grazie jaco :P
E poi leggere Elvis è sempre un gran piacere! :P
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Anniversari

Messaggioda jpr williams » 8 ago 2017, 11:38

Oggi siamo smemorati ed incanagliti e ci siamo completamente dimenticati che c'è stato un tempo in cui i migranti economici eravamo noi. Dove arrivavamo eravamo odiati, eravamo quelli che portavano le malattie, stupravano le donne, rubavano nelle case, portavano via il lavoro e facevano scendere i salari. Ricorda niente? Gente partita con pochi stracci, arrivata in terra straniera per crepare in un abisso, che anche se è di terra anzichè d'acqua sempre abisso è. Ricorda niente?
Per favorire il ricordo voglio ripubblicare un mio post di qualche anno fa; sento di volerlo fare oggi.
jpr williams WroteColonTutti gli anni all'8 di agosto ascolto questa canzone

http://youtu.be/TFOWLvjPFB4

e non riesco ad evitare un groppo in gola e qualche lacrima. La canzone dei New Trolls è del 1969 (da segnalare la splendida performance vocale di Nico di Palo) e ricorda una delle tragedie più tristi e vergognose della storia del nostro paese, ancorchè avvenuta fuori dai nostri confini.
L'8 agosto del 1956, nella miniera di Bois du Cazier a Marcinelle, nell'arrondissement belga di Charleroi, 136 minatori italiani (insieme ad altri di altre nazionalità) morivano come topi di nessun valore nell'esplosione di uno dei pozzi che componevano la miniera stessa. Per dare un'idea del livello di sicurezza di quell'impianto basti dire che dei 270 minatori che vi lavoravano ne morirono, quel maledetto giorno, 262.
Si trattava di povera gente, proveniente soprattutto dal sud ed in particolare dalla generosa terra d'Abruzzo, letteralmente venduti al Belgio come fossero merce in cambio di carbone (50 kg per uomo). E' vero, l'Italia uscita devastata dalla seconda guerra mondiale era un paese povero e bisognoso di tutto nell'aspirazione della ricostruzione, ma le condizioni che furono accettate dal governo pro-tempore sono tali da rivalutare il mercato degli schiavi nelle piantagioni della Virginia. In cambio del carbone per la produzione di energia necessaria alla rinascente industria italiana il governo De Gasperi nel 1946 aveva accettato di inviare la propria gente a lavorare in condizioni terribili, senza alcuna misura di sicurezza (esistevano anche all'epoca) e con paghe da fame. I belgi, all'epoca, accolsero i nostri lavoratori confinandoli in squallidi tuguri lontani dai centri cittadini e trattandoli come delinquenti brutti, sporchi e cattivi (il che dovrebbe far suonare un campanello nella testa di qualche italiano di oggi...).
Forse è perchè sto diventando vecchio, ma questa canzone non riesco a sentirla senza versare qualche lacrima...soprattutto all'8 di agosto.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

sandrobandito

Re: Anniversari

Messaggioda sandrobandito » 24 ago 2017, 10:45

A proposito di anniversari, questo è uno di quelli che non riesco mai a metabolizzare con rassegnazione, nonostante non sia una ricorrenza della quale conservo una memoria personale particolare.
Ricordo solo che quell'episodio mi veniva proposto a monito da mio padre e da mio nonno quando manifestavo la mia insofferenza dovuta all'irrequietezza adolescenziale.
Parlo di Sacco e Vanzetti. Nell'articolo di Repubblica, vi suggerisco il link che rimanda al pezzo di Camilleri: http://www.repubblica.it/cultura/2017/0 ... 10-S1.4-T1

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6510
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Anniversari

Messaggioda Hap » 24 ago 2017, 10:48

sandrobandito WroteColonA proposito di anniversari, questo è uno di quelli che non riesco mai a metabolizzare con rassegnazione, nonostante non sia una ricorrenza della quale conservo una memoria personale particolare.
Ricordo solo che quell'episodio mi veniva proposto a monito da mio padre e da mio nonno quando manifestavo la mia insofferenza dovuta all'irrequietezza adolescenziale.
Parlo di Sacco e Vanzetti. Nell'articolo di Repubblica, vi suggerisco il link che rimanda al pezzo di Camilleri: http://www.repubblica.it/cultura/2017/0 ... 10-S1.4-T1


Grazie, Sandro.
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Anniversari

Messaggioda jpr williams » 24 ago 2017, 11:01

Ti ringrazio anch'io sandro.
La storia dei due incolpevoli anarchici italiani ha sempre molto colpito anche me. Confesso che la conoscenza dell'argomento mi provenne più che da competenza storica dal bel film di Montaldo degli anni '70 (sono un fan assoluto di Gian Maria Volontè e ho visto almeno 5 o 6 volte ogni suo film), un film cupo e disperato, reso indimenticabile, oltre che dalla bravura degli attori, anche dalla splendida colonna sonora di Morricone interpretata da un'appassionatissima Joan Baez.
https://www.youtube.com/watch?v=1eBQBrDijrM

Hai fatto bene a ricordarcela questa vicenda che è una summa di tutte le possibili ingiustizie ideologiche di sempre.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Anniversari

Messaggioda Ilgorgo » 22 ott 2017, 13:49

Visto che non mi piace fare gli auguri su facebook li faccio qui

BUON COMPLEANNO JPR!!

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Anniversari

Messaggioda jpr williams » 22 ott 2017, 13:55

Grazie caro amico.
Anche se alla mia età ogni compleanno è come un chiodo piantato nel coperchio della bara... :cry:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

sandrobandito

Re: Anniversari

Messaggioda sandrobandito » 22 ott 2017, 15:49

Ogni minuto che passa è un minuto in meno, ma "se te vardi tuto, no te te sposi altro".
Buon compleanno, chef. :wink:

Avatar utente
Sergio Martin
Messaggi: 1567
Iscritto il: 7 mag 2015, 23:32
Località: Roma nord, molto nord...

Re: Anniversari

Messaggioda Sergio Martin » 22 ott 2017, 16:36

jpr williams WroteColonGrazie caro amico.
Anche se alla mia età ogni compleanno è come un chiodo piantato nel coperchio della bara... :cry:

Per regalo avrei pensato a un candelabro. Va bene de peltro? :D Auguri, pusil.

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Anniversari

Messaggioda Ilgorgo » 22 ott 2017, 20:52

jpr williams WroteColonGrazie caro amico.
Anche se alla mia età ogni compleanno è come un chiodo piantato nel coperchio della bara... :cry:

Ma va là, ogni anno in più è un anno migliore

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Anniversari

Messaggioda jpr williams » 23 ott 2017, 14:20

Grazie raga.
Il guaio è che io vorrei essere ancora un c******* di 16 anni che va in giro in motoretta e pensa solo al rugby e a n'altra roba.
Invece oggi c'ho mal di schiena co sto umido e sul lavoro mi girano a elica... :cry:
Meno male che ci siete voi...

Sergio Martin WroteColon Auguri, pusil.


Lo adotterò come soprannome, anche se badoglio mi piace di più :lol:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6510
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Anniversari

Messaggioda Hap » 23 ott 2017, 15:08

jpr williams WroteColon
Sergio Martin WroteColon Auguri, pusil.


Lo adotterò come soprannome, anche se badoglio mi piace di più :lol:


:rotfl:
Beh, devo dire che "faccia da Badoglio" è davvero notevole, gli sarò sempre grato e anche un po' invidioso di averlo coniato :rotfl:
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.


Torna a “Chiamate la Neuro....”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Garry e 5 ospiti