Intercalatio Italicae Gentis

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18762
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Intercalatio Italicae Gentis

Messaggioda jpr williams » 26 ott 2017, 13:28

gcruta WroteColonMinchia, e iu crirìa ca era u parrari miu ca nun facìa cumminti i gghintuzzi...



M'è scapat l'ultima prola!
Cus'ei i ghintuzzi?
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Intercalatio Italicae Gentis

Messaggioda gcruta » 27 ott 2017, 17:42

jpr williams WroteColonM'è scapat l'ultima prola!
Cus'ei i ghintuzzi?

Latinam linguam loquentur, id est populum, sive gentem... (in Modica, non est "ggenti" sed "gghenti")...
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18762
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Intercalatio Italicae Gentis

Messaggioda jpr williams » 28 ott 2017, 14:03

Adess gò capìt.
Grassie!
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18762
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Intercalatio Italicae Gentis

Messaggioda jpr williams » 3 nov 2017, 14:38

Na parola bresana che ma piasares saì chi la conoss.
Ghè argù che sa cosa voel dì la parola "lantisiù"? :wink:
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Intercalatio Italicae Gentis

Messaggioda Ilgorgo » 8 ago 2018, 12:40

Non sono mai stato in Corsica e mi piacerebbe molto andarci una volta o l'altra. Prima, mentre perdevo come al solito tempo sui siti di rugby, ho letto che la federazione monegasca ha rinnovato la sponsorizzazione con l'Eau d'Orezza e non capendo bene cosa fosse, sono andato a informarmi su google su e ho scoperto non solo che si tratta una marca d'acqua corsa ma anche che il corso è una lingua molto bella!

Questo è il primo esempio che ho trovato

L’acqua minerale d’Orezza scaturisce da unu di i più belli rughjoni di a Corsica, a Castagniccia. A delicatezza di st’acqua bullicinante di prima trinca, avendu un gustu piacevule, face prò è aiuta dinù u benestà : Cù Orezza, site in gamba è digerite bè !
Cullaburadore di i più famosi circuli, evenimenti spurtivi è assuciativi, l’acqua minerale d’Orezza hè dinù u secretu di l’atleti pè u so benestà : Orezza hè l’appruvistadore officiale di l’AS Monaco, di u SC Bastia, è di u Monte Carlo Rolex Masters !


Innanzitutto fa piacere che assomigli molto più all'italiano che al francese, ma poi sembra un misto tra sardo, italiano aulico medioevale, toscano, siciliano, provenzale... Bella

Luqa-bis
Messaggi: 4865
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Intercalatio Italicae Gentis

Messaggioda Luqa-bis » 8 ago 2018, 16:26

Il corso cismontano (quello di bastia) è considerato una variante del toscano ed è considerato all'origine del dialetto gallurese (che differisce alquanto dal sardo campidanese e logudorese). Ha avuto molti contatti con le varianti pisana e lucchese del toscano.

Il corso transmontano (Ajaccio) ne è considerato una variante più esposta alle influenze liguri.

In generale a quelli delle mie parti sembra di sentir parlare come parlavano una volta in campagna.


Torna a “Chiamate la Neuro....”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite