Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Moderatore: user234483

ilmuto
Messaggi: 4
Iscritto il: 1 mag 2005, 0:00

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda ilmuto » 20 apr 2011, 13:10

Ho giocato la partita con il SMCV (ero il 12) e la loro vittoria tutto mi è sembrata meno che schiacciante. Sicuramente una buona partita, vittoria meritata ma il Bari è stato messo al tappeto solo nell'articolo del quotidiano locale. Probabilmente lo faranno al ritorno, forse vinciamo noi e poi prendiamo una batosta la partita dopo, non lo so ma l'andata è stata una partita a mio avviso divertente da giocare.

Ogni partita ha una storia a sè, però è bello leggere di una vittoria sofferta per 26 a 9 in un post e in quello successivo una vittoria tranquilla per 29-23 soprattutto quando la gara non è stata a senso unico: prima in vantaggio una poi l'altra ecc ecc. Vero che l'ultima meta è stata segnata allo scadere ma per come è arrivata mi è sembrata assolutamente in linea con tutto il resto della partita.

Per quanto riguarda l'arbitraggio, raramente in rugby.it ho letto commenti che non fossero assolutamente negativi e in quasi tutte le partite da me giocate/guardate a tutti i livelli, dal minirugby al 6nazioni, sia come membro di una delle 2 squadre sia come semplice spettatore, entrambe le compagini in campo e i tifosi tutti si sono sentiti danneggiati dall'arbitro indipendentemente dal risultato.

Per inciso, mi è sembrato di capire che in tutte le partite di questi playoff sia sempre stato utilizzato un arbitro di provenienza della regione della squadra locale, immagino che avverrà lo stesso al ritorno. Inoltre non credo sia possibile dire che l'arbitro di domenica abbia favorito il Bari o il SMCV, o che gli errori siano da imputare ad una sua cosciente parzialità.

Fare l'arbitro è davvero un brutto lavoro, farlo in serie c ancora peggio. Purtroppo da qualche parte devono pur cominciare.

Se qualcuno non è contento degli arbitri della serie C può benissimo andare a giocare in un'altra categoria (sono convinto che ognuno finisce per giocare nella categoria che più gli compete, tanto si lamenterà comunque...) oppure può fare 2 cose ottime:
1. aprire il regolamento, studiarlo, fare il corso per arbitri e cominciare ad arbitrare: ora giocare ed arbitrare non sono cose incompatibili! Tanti più arbitri di qualità ci sono, tanto più quelli scarsi avranno stimoli a migliorarsi o a lasciar perdere.
2. invitare ogni settimana gli arbitri della propria regione/provincia/città a partecipare agli allenamenti! (come parte attiva, non come scomoda appendice...). Anche gli arbitri hanno bisogno di allenarsi ed esercitarsi, in cambio possono offrire utili consigli.

kibalcic
Messaggi: 69
Iscritto il: 4 nov 2009, 12:25

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda kibalcic » 20 apr 2011, 20:14

ilmuto WroteColonHo giocato la partita con il SMCV (ero il 12) e la loro vittoria tutto mi è sembrata meno che schiacciante. Sicuramente una buona partita, vittoria meritata ma il Bari è stato messo al tappeto solo nell'articolo del quotidiano locale. Probabilmente lo faranno al ritorno, forse vinciamo noi e poi prendiamo una batosta la partita dopo, non lo so ma l'andata è stata una partita a mio avviso divertente da giocare.

Ogni partita ha una storia a sè, però è bello leggere di una vittoria sofferta per 26 a 9 in un post e in quello successivo una vittoria tranquilla per 29-23 soprattutto quando la gara non è stata a senso unico: prima in vantaggio una poi l'altra ecc ecc. Vero che l'ultima meta è stata segnata allo scadere ma per come è arrivata mi è sembrata assolutamente in linea con tutto il resto della partita.

Per quanto riguarda l'arbitraggio, raramente in rugby.it ho letto commenti che non fossero assolutamente negativi e in quasi tutte le partite da me giocate/guardate a tutti i livelli, dal minirugby al 6nazioni, sia come membro di una delle 2 squadre sia come semplice spettatore, entrambe le compagini in campo e i tifosi tutti si sono sentiti danneggiati dall'arbitro indipendentemente dal risultato.

Per inciso, mi è sembrato di capire che in tutte le partite di questi playoff sia sempre stato utilizzato un arbitro di provenienza della regione della squadra locale, immagino che avverrà lo stesso al ritorno. Inoltre non credo sia possibile dire che l'arbitro di domenica abbia favorito il Bari o il SMCV, o che gli errori siano da imputare ad una sua cosciente parzialità.

Fare l'arbitro è davvero un brutto lavoro, farlo in serie c ancora peggio. Purtroppo da qualche parte devono pur cominciare.

Se qualcuno non è contento degli arbitri della serie C può benissimo andare a giocare in un'altra categoria (sono convinto che ognuno finisce per giocare nella categoria che più gli compete, tanto si lamenterà comunque...) oppure può fare 2 cose ottime:
1. aprire il regolamento, studiarlo, fare il corso per arbitri e cominciare ad arbitrare: ora giocare ed arbitrare non sono cose incompatibili! Tanti più arbitri di qualità ci sono, tanto più quelli scarsi avranno stimoli a migliorarsi o a lasciar perdere.
2. invitare ogni settimana gli arbitri della propria regione/provincia/città a partecipare agli allenamenti! (come parte attiva, non come scomoda appendice...). Anche gli arbitri hanno bisogno di allenarsi ed esercitarsi, in cambio possono offrire utili consigli.


Perfetto, sono d'accordo su tutto, soprattutto sugli arbitri.
Nonostante il rugby, resto pessimista.

freshead
Messaggi: 68
Iscritto il: 3 nov 2008, 14:40

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda freshead » 21 apr 2011, 8:52

Si, accade spesso che per spirito di appartenenza i "giornali" locali scrivano articoli schierarti, questo è in linea con la voglia di spettacolarizzare una vittoria, con il sano campanilismo, nel nostro "piccolo" mondo è risaputo, una squadra di rugby fa tutto da se, dalla tracciatura all'articolo post gara, a cose ben più importanti. Dai ....non ci offendiamo, è così ragazzi, è sempre altrettanto risaputo che poi in campo e il campo, è un'altra cosa.

Ps, Arbitri.
Le considerazioni lette nei post, sono in linea con quello che dovrebbe essere il percorso personale di ogni persona che cerca di migliorarsi, al pari di ogni singolo "giocatore" che sia della U12 sino alla serie C. Crescere ed allenarsi. Di arbitri che si allenano per crescere, ne ho conosciuto e ne conosco pochi, ma di arbitri che fanno tutte le riunioni, cnr, ne conosco tanti. Il motivo non sta sicuramente nella voglia di crescere di migliorare, di divertirsi, di imparare, di insegnare, ....pura utopia. La realta è ben più modesta delle nostre aspettative, e direi concretamente materiale, il rimborso, la diaria, gettoni presenza, detto ciò direi che potremmo stare a scrivere chilometri di post, forse spinti da un "romanticismo mentale" che non tiene conto del quotidiano e della situazione concreta.
Chi si dovrebbe rimboccare le maniche in-primis sono gli arbitri, e non mi permetto di parlare della buona o cattiva fede, questo è un argomento che non mi riguarda. Dovrebbero prendere il borsone mettersi in auto e andare ad ALLENARSI, senza bisogno di inviti, spinte, rimborsi, diarie, timidezza, poi andare anche a bere una birra con quie pochi che ci sono sui campi.
Romanticismo, solo romanticismo, non partecipano mai nemmeno al terzo tempo, cosa volete che facciano!!!!
Buona pasqua

Avatar utente
amatoriME
Messaggi: 76
Iscritto il: 31 ott 2004, 0:00
Località: Messina

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda amatoriME » 21 apr 2011, 11:29

freshead WroteColonSi, accade spesso che per spirito di appartenenza i "giornali" locali scrivano articoli schierarti, questo è in linea con la voglia di spettacolarizzare una vittoria, con il sano campanilismo, nel nostro "piccolo" mondo è risaputo, una squadra di rugby fa tutto da se, dalla tracciatura all'articolo post gara, a cose ben più importanti. Dai ....non ci offendiamo, è così ragazzi, è sempre altrettanto risaputo che poi in campo e il campo, è un'altra cosa.
Ps, Arbitri.
Le considerazioni lette nei post, sono in linea con quello che dovrebbe essere il percorso personale di ogni persona che cerca di migliorarsi, al pari di ogni singolo "giocatore" che sia della U12 sino alla serie C. Crescere ed allenarsi. Di arbitri che si allenano per crescere, ne ho conosciuto e ne conosco pochi, ma di arbitri che fanno tutte le riunioni, cnr, ne conosco tanti. Il motivo non sta sicuramente nella voglia di crescere di migliorare, di divertirsi, di imparare, di insegnare, ....pura utopia. La realta è ben più modesta delle nostre aspettative, e direi concretamente materiale, il rimborso, la diaria, gettoni presenza, detto ciò direi che potremmo stare a scrivere chilometri di post, forse spinti da un "romanticismo mentale" che non tiene conto del quotidiano e della situazione concreta.
Chi si dovrebbe rimboccare le maniche in-primis sono gli arbitri, e non mi permetto di parlare della buona o cattiva fede, questo è un argomento che non mi riguarda. Dovrebbero prendere il borsone mettersi in auto e andare ad ALLENARSI, senza bisogno di inviti, spinte, rimborsi, diarie, timidezza, poi andare anche a bere una birra con quie pochi che ci sono sui campi.
Romanticismo, solo romanticismo, non partecipano mai nemmeno al terzo tempo, cosa volete che facciano!!!!
Buona pasqua



Condivido al 100%

Avatar utente
monachesbattelaporta
Messaggi: 151
Iscritto il: 12 ott 2010, 22:04

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda monachesbattelaporta » 21 apr 2011, 14:02

freshead WroteColonSi, accade spesso che per spirito di appartenenza i "giornali" locali scrivano articoli schierarti, questo è in linea con la voglia di spettacolarizzare una vittoria, con il sano campanilismo, nel nostro "piccolo" mondo è risaputo, una squadra di rugby fa tutto da se, dalla tracciatura all'articolo post gara, a cose ben più importanti. Dai ....non ci offendiamo, è così ragazzi, è sempre altrettanto risaputo che poi in campo e il campo, è un'altra cosa.

Ps, Arbitri.
Le considerazioni lette nei post, sono in linea con quello che dovrebbe essere il percorso personale di ogni persona che cerca di migliorarsi, al pari di ogni singolo "giocatore" che sia della U12 sino alla serie C. Crescere ed allenarsi. Di arbitri che si allenano per crescere, ne ho conosciuto e ne conosco pochi, ma di arbitri che fanno tutte le riunioni, cnr, ne conosco tanti. Il motivo non sta sicuramente nella voglia di crescere di migliorare, di divertirsi, di imparare, di insegnare, ....pura utopia. La realta è ben più modesta delle nostre aspettative, e direi concretamente materiale, il rimborso, la diaria, gettoni presenza, detto ciò direi che potremmo stare a scrivere chilometri di post, forse spinti da un "romanticismo mentale" che non tiene conto del quotidiano e della situazione concreta.
Chi si dovrebbe rimboccare le maniche in-primis sono gli arbitri, e non mi permetto di parlare della buona o cattiva fede, questo è un argomento che non mi riguarda. Dovrebbero prendere il borsone mettersi in auto e andare ad ALLENARSI, senza bisogno di inviti, spinte, rimborsi, diarie, timidezza, poi andare anche a bere una birra con quie pochi che ci sono sui campi.
Romanticismo, solo romanticismo, non partecipano mai nemmeno al terzo tempo, cosa volete che facciano!!!!
Buona pasqua



Il problema parte dall'alto. La federazione è dittatrice, non ascolta le società.
Al mio segnale...scatenate l'inferno.

ilmuto
Messaggi: 4
Iscritto il: 1 mag 2005, 0:00

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda ilmuto » 21 apr 2011, 14:22

Il romanticismo mentale finisce quando un bel giorno una persona si alza e comincia a fare quello che dice.

Quel bel giorno quella persona si troverà di fronte agli stessi identici problemi, vincoli, ostacoli di ogni altra persona, la differenza sta solo nella VOGLIA di fare quel che si è pensato, nulla di più, niente di eroico o sovrumano. Qualche volta con buoni risultati, qualche volta no. Io non vedo niente di strano in questo.

Ripeto che più arbitri che vogliono migliorarsi ci sono, più quelli che fanno solo le riunioni verranno esclusi dall'attività!

Sarò fortunato io se intorno a me ho spesso avuto persone che queste cose le fanno, dalle linee sui campi alle cose ben più importanti. Spesso potrebbero essere fatte meglio, altre volte ci vorrebbe più coordinazione, quasi mai il problema sono i soldi o le diarie!

Sono tornato da poco a Bari, finalmente c'è un campo vero che si può chiamare casa, dal 1980 questa è la prima volta che succede. Questo vuol dire che per la prima volta ci sono spogliatoi da pulire, strutture da manutenere (imbiacare i muri, sistemare impianto idraulico, mantenere l'erba sul campo), attività da organizzare. Però non mi sembra che ci circolino più soldi di qualche anno fa. A turno ognuno fa il suo. Credo che in ogni club ci sia una situazione del genere.

Ogni settimana al campo ci sono un paio di arbitri, non so chi li abbia invitati nè se qualcuno li abbia invitati, ma stanno lì. Si allenano per i fatti loro, poi se qualcuno li chiama arbitrano le partitelle tra u16 e u18, oppure con la prima squadra. Non credo che prendano diarie per questo.
A mio avviso si potrebbero coinvolgere ancora di più, ma intanto stanno lì e qualcosa fanno.

In tutto questo non vedo nè romanticismo, nè utopia o isola felice, solo gente che vuole fare una cosa e la fa. Giorno per giorno.
Se il problema arbitri è così sentito, io ho proposto 2 cose concrete e facilmente realizzabili che chi vuole può fare in prima persona per risolvere il problema. Credo che l'utopia sia essere convinti che una buona strategia sia quella di aspettare che qualcuno (in cui tra l'altro non si ripone nessuna fiducia) si muova!

freshead
Messaggi: 68
Iscritto il: 3 nov 2008, 14:40

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda freshead » 22 apr 2011, 8:55

Quel qualcuno che si dovrebbe muovere, è pagato per farlo, e non è assolutamente in discussione, e non spostiamo l'argomento sulle società, rispettiamo le competenze. Praticare sport implica allenamento e per allenamento si intendono una serie di cose. Dovrebbero essere gli arbitri, a muoversi, rimnboccandosi le maniche, altro che. PS.Certo non tutti, di buoni ve ne sono, non stiamo criminalizzando una categoria, esprimo un parere nato da dati di fatto. E ritorno a dire che di arbitri che partecipano al terzo tempo ne ho conoscito due in questo campionato, figuriamoci se vengono ad allenarsi a spese loro, ma dai!!!! Lo sport è stare insieme in maniera gioviale, è instaurare nuove amicizie, insegnare ed imparerae, scambiarsi opinioni anche differenti. Spesso, troppo spesso, dimentichiamo che stiamo discutendo di sport. non della linea economica aziendale, di arbitri che in campo si divertono ne ho conosciuto e ne conosco pochi, il divertimento, il piacere di stare in campo, non può essere sostituito dalla diaria e dal rimborso.

Avatar utente
uBue
Messaggi: 63
Iscritto il: 3 ago 2010, 0:36
Località: taranto

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda uBue » 22 apr 2011, 12:52

sono daccordo con te freshead anche se devo dire che ho notato una certa inversione di tendenza nell'ultima stagione per lo meno qui a taranto, due tre arbitri sulla ventina che come categoria bazzicano le under 16 e under 18, sono venuti con una certa regolarità(almeno una volta a settimana) per tutto l'arco dell'anno, purtroppo allo stato pratico non so dirti se sono migliorati o meno in quanto essendo concittadini non c'è occasione di vederli all'opera, però ho apprezzato l'impegno e la disposizione di questi ragazzi.
Et adversis ventis
impavide navigabimus

HARLOCK84
Messaggi: 1
Iscritto il: 22 apr 2011, 22:45

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda HARLOCK84 » 22 apr 2011, 23:35

Io penso che questi arbitri non abbiano tanta colpa, si è vero potrebbero migliorare facendo piu attività sul campo o magari interfacciandosi con le squadre in modo da migliorare sia la preparazione individuale che la preparazione di squadra, ma il problema fondamentale che gli stessi arbitri fanno 2 gg di corso e vengono mandatai ad arbitrare gli under, alcuni dei quali non hanno neanche mai giocato a rugby.
Sono queste le cose sbagliate...
In una delle partite per il completamento del calendario ci hanno mandato un bambino ad arbitrare, più sbagliava è più se ne andava nel panico totale, non era di parte assolutamente ma faceva errori che anche chi non capiva un cavolo di rugby sugli spalti diceva:"ma quello chi lo ha nominato???"(ma in dialetto :D )
Quindi spero che i comitati facciano dei concentramenti per gli arbitri che ripeto non hanno colpa, sono solo vittime messi tra le federazioni ed i club.
Buona pasqua ovale a tutti...

Avatar utente
PIBA
Messaggi: 457
Iscritto il: 7 set 2003, 0:00
Località: Santeramo in Colle
Contatta:

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda PIBA » 23 apr 2011, 11:59

nessuno vuole generalizzare, ci mancherebbe!!

nessuno mette in dubbio la buona fede!!!

però se un arbitro non sa le regole cambiasse mestiere! se un arbitro si dimentica di segnare a referto un ammonito (e capita più di una volta in un campionato) cambiasse mestiere

"no ma tanto questi abbiamo e questi ci teniamo"

comunque buona pasqua a tutti! in fondo è la festa adatta al rugby! l'ovale è un uovo! :lol:
Vivi e lascia vivere.

Il rugby. Passione, sudore, disciplina.

http://www.rugbysanteramo.jimdo.com

Porgere l'altra guancia?? Penso sia stato detto prima che il rugby sia nato...

Avatar utente
caterpz5
Messaggi: 109
Iscritto il: 20 ago 2008, 14:17

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda caterpz5 » 18 mag 2011, 8:46

Ragazzi, questa stagione è andata in archivio e voglio fare i complimenti a tutte le squadre dei due gironi che si sono date battaglia in questi mesi.
Da qualche giorno stavo facendo l'ipotesi di come potrebbe essere il campionato 2011-2012 e forse, stando alle regole di quest'anno sul numero max di squadre per girone, ci potrebbe essere un unico girone pugliese/lucano, ovvero:
1- Trepuzzi
2- Cus Lecce
3- Campi Salentina
4- Messapia Rugby Mesagne
5- Nafta Brindisi
6- Amatori Taranto
7- Federiciana Rugby
8- Lions Bitritto
9- Amatori Monopoli
10- Tigri Bari
11- Draghi BAT
12- Cus Foggia
13- Potenza Rugby
Ora se si aggiungono le tre calabresi sarebbero 16 squadre e verosimilmente avremmo due gironi da otto (cosa che potrebbe succedere).
Non so se si iscriveranno per l'anno prossimo anche Matera Rugby, Santeramo ed una nuova società lucana, l'Oppido Rugby; se così fosse sarebbero 19 squadre e quindi due gironi con 9 e 10.
Comunque è forse troppo presto per parlarne ma credo che oramai le 13 squadre elencate s'iscriveranno senza porblemi, resta da capire se gli amici calabresi verrano accorpati nuovamente al comitato pugliese.
Forse Gramal potrà illuminarci in tal senso :D :) :P

Avatar utente
uBue
Messaggi: 63
Iscritto il: 3 ago 2010, 0:36
Località: taranto

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda uBue » 18 mag 2011, 15:41

caterpz5 WroteColonRagazzi, questa stagione è andata in archivio e voglio fare i complimenti a tutte le squadre dei due gironi che si sono date battaglia in questi mesi.
Da qualche giorno stavo facendo l'ipotesi di come potrebbe essere il campionato 2011-2012 e forse, stando alle regole di quest'anno sul numero max di squadre per girone, ci potrebbe essere un unico girone pugliese/lucano, ovvero:
1- Trepuzzi
2- Cus Lecce
3- Campi Salentina
4- Messapia Rugby Mesagne
5- Nafta Brindisi
6- Amatori Taranto
7- Federiciana Rugby
8- Lions Bitritto
9- Amatori Monopoli
10- Tigri Bari
11- Draghi BAT
12- Cus Foggia
13- Potenza Rugby
Ora se si aggiungono le tre calabresi sarebbero 16 squadre e verosimilmente avremmo due gironi da otto (cosa che potrebbe succedere).
Non so se si iscriveranno per l'anno prossimo anche Matera Rugby, Santeramo ed una nuova società lucana, l'Oppido Rugby; se così fosse sarebbero 19 squadre e quindi due gironi con 9 e 10.
Comunque è forse troppo presto per parlarne ma credo che oramai le 13 squadre elencate s'iscriveranno senza porblemi, resta da capire se gli amici calabresi verrano accorpati nuovamente al comitato pugliese.
Forse Gramal potrà illuminarci in tal senso :D :) :P

davvero troppo presto caro cater...l'unica cosa certa a mio parere sarà un altro anno con i calabresi(purtroppo per i nostri budget) poi può darsi pure che il trepuzzi venga(giustamente visti gli ultimi match) ripescato, sono tante le società di B(e anche di A e di eccellenza!) che mollano ogni anno quindi credo che siamo lontani dal definire le partecipanti!
Et adversis ventis
impavide navigabimus

Avatar utente
caterpz5
Messaggi: 109
Iscritto il: 20 ago 2008, 14:17

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda caterpz5 » 18 mag 2011, 20:34

[/quote]davvero troppo presto caro cater...l'unica cosa certa a mio parere sarà un altro anno con i calabresi(purtroppo per i nostri budget) poi può darsi pure che il trepuzzi venga(giustamente visti gli ultimi match) ripescato, sono tante le società di B(e anche di A e di eccellenza!) che mollano ogni anno quindi credo che siamo lontani dal definire le partecipanti![/quote]
Hai ragione ubue...è troppo presto ed ho solo ipotizzato, ma è tanta la voglia di tornare a giocare che mi son proiettato già alla prox stagione...hihihih :)

Avatar utente
uBue
Messaggi: 63
Iscritto il: 3 ago 2010, 0:36
Località: taranto

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda uBue » 19 mag 2011, 17:17

caterpz5 WroteColon
davvero troppo presto caro cater...l'unica cosa certa a mio parere sarà un altro anno con i calabresi(purtroppo per i nostri budget) poi può darsi pure che il trepuzzi venga(giustamente visti gli ultimi match) ripescato, sono tante le società di B(e anche di A e di eccellenza!) che mollano ogni anno quindi credo che siamo lontani dal definire le partecipanti![/quote]
Hai ragione ubue...è troppo presto ed ho solo ipotizzato, ma è tanta la voglia di tornare a giocare che mi son proiettato già alla prox stagione...hihihih :)[/quote]

non partecipate al beach?
Et adversis ventis
impavide navigabimus

Avatar utente
caterpz5
Messaggi: 109
Iscritto il: 20 ago 2008, 14:17

Re: Serie C PUGLIA/CALABRIA/BASILICATA 2010/11

Messaggioda caterpz5 » 21 mag 2011, 13:17

nono...potenza è un pò distante dalle tappe del beach e non siamo abituati alla sabbia...in bocca al lupo per il campionato estivo :D :-]


Torna a “Stagione 2010/2011”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite