Le regole del league

Tutto sul Rugby a 13, in Italia e nel Mondo

Moderatore: porcorosso

Avatar utente
hakalabria
Messaggi: 181
Iscritto il: 2 nov 2004, 0:00
Contatta:

Le regole del league

Messaggioda hakalabria » 23 set 2008, 3:13

ho da fare alcune domande?

1) ho capito che si può placcare come c4$$o si vuole ,a volte sembra più un blocco da football, a volte si fa lo sgabello ,a volte spalla chiusa, a volte braccio teso, ma mi sembra comunque che
sia vietato placcare al collo?
allora perchègli arbitri lasciano passare troppo su situazioni pericolose,
come appunto placcare a braccio chiuso o teso al collo e certe volte si vedono proprio strangolamenti?

2) quanto tempo è permesso al placcatore stare sul placcato e spingerlo a terra affinche non si rialzi?

3) vedo persone che quando calciano si fanno scudo dei propri compagni e poi quest ultimi vanno a riprendersi il pallone partendo se giocassero ad union in una chiara situazione di fuorigioco. si può fare?

Avatar utente
Rugby4life
Messaggi: 92
Iscritto il: 6 mag 2008, 13:51
Località: Cecina (LI)
Contatta:

Re: Le regole del league

Messaggioda Rugby4life » 29 ott 2008, 0:13

Caro hakalabria, mi dispiace ma nn posso aiutarti.. Io del rugby a XIII non so proprio una mazza.. :oops: :oops:
Anzi, se qualcuno di voi, saggi conoscitori del meno noto dei 2 codes come li chiamano gli anglofoni, ci volesse illuminare sulle principali differenze dal rugby union, ve ne saremo infinitamente grati.. :D :D :D
"Il rugby è un gioco semplice, anche se la gente cerca di complicarlo. E' fatto di tre P: posizione, possesso e passo. Se le hai, hai una squadra vincente." -Charlie Saxton-

"Un giorno chiesi a un allenatore dove fosse un certo giocatore. Mi rispose che si stava allenando. Ribattei che l'allenamento era finito da un pezzo.
E lui: "E' a letto a riposare. E il riposo fa parte dell'allenamento."
-Gareth Edwards-

"Da noi non si ricordano le partite vinte, ma quelle perse. Perchè sono rare. E per dimenticare le sconfitte, non c'è altro da fare che vincere contro quegli stessi avversari." -John Kirwan-


Torna a “Rugby League”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite