eccoli

Moderatori: Ref, ale.com

jack50
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 ago 2007, 17:28

eccoli

Messaggioda jack50 » 20 giu 2011, 21:56

Fusione Parma + Reggio Emilia in Eccellenza: si fa

Postato il 20 giugno 2011 da il grillotalpa


Il comunicato congiunto di GranDucato Parma Rugby e Rugby Reggio

Vista la decisione maturata all’interno del GranDucato Parma Rugby di non prendere parte al Campionato Italiano d’Eccellenza per la stagione sportiva 2011/2012, la società GranDucato Parma Rugby cede il proprio titolo sportivo al Rugby Reggio.
La decisione è stata prese per rendersi disponibili a partecipare al Progetto Parma, pur non essendo stata ancora costituita la nuova società, progetto che ci auguriamo possa vedere la luce al più presto.
Il passaggio del titolo sportivo ad un’altra società è stato deciso alla luce del fatto che si vogliono tutelare i propri tesserati, lasciando loro comunque la possibilità di giocare nella squadra unica di Parma, come sottoscritto nell’accordo con la Rugby Reggio.
«Voglio innanzitutto ringraziare collaboratori, giocatori, tifosi e simpatizzanti per la stagione appena conclusasi», ha dichiarato la Presidente del GranDucato Parma Rugby Cosetta Falavigna, «e faccio anche un grosso in bocca al lupo agli amici di Reggio Emilia per la nuova avventura».

Dichiarazione Giorgio Bergonzi – Presidente Rugby Reggio asd

Da una circa una settimana ci è stata proposta l’opportunità di poter giocare nella stagione 2011/2012 nel Campionato Italiano di Eccellenza.
Come Società siamo consci dell’impegno che ciò comporta , ma siamo convinti della forza dei nostri giocatori e della voglia della Città di avere una squadra nel massimo campionato, e così abbiamo voluto accettare questa sfida, portando Reggio nel massimo livello rugbystico italiano.
Proseguiremo nel nostro progetto di crescita, cercando di strutturarci per l’alto livello, ma continuando nel nostro progetto tecnico, puntando su ragazzi del territorio, giovani e con voglia di crescere. Essendo in buoni rapporti con le Società Amatori Parma e Rugby Colorno resterà aperta la collaborazione con il GranDucato, che ha comunque una rosa composta da diversi atleti legati al territorio emiliano

Avatar utente
Total
Messaggi: 660
Iscritto il: 15 apr 2005, 0:00
Località: Catania
Contatta:

Re: eccoli

Messaggioda Total » 24 giu 2011, 9:25

della serie facciamo sempre le cose in famiglia.... Mi piacerebbe sapere come la F.I.R. disbrighi questa tipologia di pratiche, e soprattutto con che criteri!?!

Squilibrio
Messaggi: 4193
Iscritto il: 28 lug 2006, 20:35

Re: eccoli

Messaggioda Squilibrio » 24 giu 2011, 9:37

Total WroteColondella serie facciamo sempre le cose in famiglia.... Mi piacerebbe sapere come la F.I.R. disbrighi questa tipologia di pratiche, e soprattutto con che criteri!?!


Penso che non ci sia nulla di male visto che se le cose non sono cambiate la cessione può avvenire solo tra soggetti di provincie limitrofe e Parma con Reggio lo sono. Il punto a mio parere è, chi sale? Si dice anche che a L’Aquila non siano messi bene quindi un altro possibile posto libero. Chi sale? In tutti gli sport sale chi perde gli spareggi o è meglio piazzato in graduatoria, nel rugby italiano si fa a simpatia dove negli ultimi due anni sono state ripescate le retrocesse.

Avatar utente
Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: eccoli

Messaggioda Tallonatore80 » 24 giu 2011, 11:04

Squilibrio WroteColon
Total WroteColondella serie facciamo sempre le cose in famiglia.... Mi piacerebbe sapere come la F.I.R. disbrighi questa tipologia di pratiche, e soprattutto con che criteri!?!


Penso che non ci sia nulla di male visto che se le cose non sono cambiate la cessione può avvenire solo tra soggetti di provincie limitrofe e Parma con Reggio lo sono. Il punto a mio parere è, chi sale? Si dice anche che a L’Aquila non siano messi bene quindi un altro possibile posto libero. Chi sale? In tutti gli sport sale chi perde gli spareggi o è meglio piazzato in graduatoria, nel rugby italiano si fa a simpatia dove negli ultimi due anni sono state ripescate le retrocesse.


Io inizierei a pensare ad un campionato allargato a più società e senza retrocessioni.
in certe nazioni, dove lo sport è più professionale, questa soluzione funziona.
Poi se una squadra si vuole inserire deve prima di tutto dimostrare di essere solida e di potersi permettere finanziariamente il livello per qualche anno. non è edificante lo spettacolo delle fusioni/fallimento/rifusioni che da anni ormai ci stanno proponendo le società.
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

Avatar utente
blackjack
Messaggi: 1141
Iscritto il: 15 ott 2007, 20:37

Re: eccoli

Messaggioda blackjack » 30 giu 2011, 12:14

E' quello che sta facendo il baseball
"Qui ognuno festeggia il suo 17 giugno"

jentu
Messaggi: 3856
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: eccoli

Messaggioda jentu » 26 lug 2011, 17:02

Total WroteColondella serie facciamo sempre le cose in famiglia.... Mi piacerebbe sapere come la F.I.R. disbrighi questa tipologia di pratiche, e soprattutto con che criteri!?!


noi meridionali siamo sensibili a queste pratiche, direi che le sentiamo a pelle e ne saremmo anche stufi. :roll:


Torna a “Stagione 2010/2011”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite