Sudafrica vs. Wallabies

Avatar utente
madflyhalf
Messaggi: 5584
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda madflyhalf » 3 ott 2011, 21:32

Insieme a Irlanda vs. Galles questo è il quarto di finale più succulento.

Nelle ultime 6 partite tra queste 2 squadre, 5 volte l'Australia ha vinto (tra il 3N 2009 e il 2011), di cui 2 in trasferta, una era sull'highveld e l'altra quest'anno a Durban.
L'Australia dopo aver vinto un 3N in una partita "tipo finale", è entrata al mondiale con grandi aspettative, disattese dopo l'Irlanda. Quel giorno francamente, l'infortunio di Pocock e l'influenza a Moore hanno influenzato ( :rotfl: ) l'outcome del match, essendo loro i 2 principali cacciatori di palloni in mischia, non solo, hanno un workrate impressionante, tendenzialmente i più alti nei Wallabies insieme a Dan Vickerman.
Io non sono comunque impressionato da quella vittoria dell'Irlanda: non fecero niente di ché se non difendere contro una squadra in giornata no, che non aveva voglia di pensare 1 minuto al vero compitino da fare. Se avessero giocato con lo stesso sale in zucca di 2 settimane prima, probabilmente vincevano tranquilli.

- Saranno in grado di ritrovare quel sale in zucca? Parlo specialmente di uno che vesitrà la n.10 un'altra volta e che ha bisogno assolutamente di sgombrare il cervello da cazzate varie e di giocare almeno con degli avanti in avanzamento. Come tutti i 10, del resto.

- Se gli 8 avanti non fanno il compitino, non cavano fuori nulla da questa partita; né in mischia, né in ruck, né in touche. Spero che non parta Higginbotham, perché è un minus nel gioco fisico, lui sgabbiana molto lontano sia con le linee di sostegno, sia in difesa, tende molto a sparire dalle ruck, quando invece sarebe richiesto un gioco più alla Elsom, più "tight" e meno "loose".

- Berrick Barnes dovrebbe giocare 10. Deans non lo farà mai, ma Cooper andrebbe messo in panchina, specialmente se Rob Horne fosse disponibile, in modo da poter usare Horne 12 e AAC 13.

- O'Connor sembra aver ridato lustro al piede, durerà?

Dall'altra parte ci sono i Bokke: hanno intrapreso l'ultimo 3N grassi, lenti, fuori forma, senza uno straccio di piano di gioco e mandando in tour 25 riserve, ma ora hanno almeno ritrovato la forma fisica, specialmente quando lasciano in panchina John Smit, che è una tragedia sia che entri 2 o a pilone.
Morné è sempre lo stesso, semplicemente ora gioca dietro un pack avanzante e riposato (almeno in parte), con i rientri di Brussow e Burger; il piano di gioco è sempre lo stesso e ha scricchiolato in maniera pesante contro il Galles e pure contro Samoa.

Tutti dicono che gli Springboks sono solidi, che sanno come vincere... tuttavia individuo un paio di cose che lasciano perplessi.

- La selezione: PdV non sa più come fare, è Lievremont che però grazie a dei giocatori più esperti è riuscito ad uscire vincente da ogni partita. John Smit non merita, non merita nemmeno JdV, ma ora s'è rotto Steyn; non merita nemmeno Spies, però è lì.
Tanti giocatori saranno titolari anche se non lo meriteranno. Habana, JdV, Spies, Smit.

- La rimessa laterale: che lo vogliate o no, di seconde linee di ruolo c'è rimasto solo Matfield. Rossouw è adattato perché PdV aveva chiara intenzione di usarlo come 7 o 8 in questo mondiale. Probabilmente non ci sarà Bakkies Botha e questo è un grosso problema. Si dovranno affidare tanto agli automatismi, che però potrebbero venire meno una volta che Rossouw ha finito la benzina. Ci sono Burger e Spies, ma non sono mai state opzioni fortissime in questo aspetto del gioco. Juan Smith rischia di far sentire la propria assenza proprio qui. Io partirei con Willem Alberts proprio per la sua grande capacità in rimessa laterale. Dubito pdv lo faccia.

- il piano di gioco: sia in attacco che in difesa hanno sofferto contro Galles e Samoa (tra i centri, con JdV e Steyn che lasciava i buchi); Hanno segnato poco e subito nei primi 20 minuti, dopo si perdevano e vivevano di rendita.
Contro l'Australia a Durban gli è andata molto male, e pioveva. E tirava vento. Con Du Preez in campo il loro classico kick and chase è diventato molto poco effettivo.


Credo che il Sudafrica andrà giù con qualcosa tipo:
Steenkamp, Smit (c), J Du Plessis, Rossouw, Matfield, Brussow, Burger, Spies, Du Preez, Steyn, Habana, JdV, Fourie, Pietersen, Lambie.
E P-Divvy, potrebbe portare 2 piloni: BDP, CJ, Beast, Alberts, Louw, Hougaard, James.

Ovviamente NON è la formazione ideale, secondo me.

L'Australia ha scelte più limitate, almeno nei primi 8; fuori dipende chi tra Horne, Fainga'a e McCabe sarà a posto. Per ora sembra solo il secondo, nonostante gli altri non abbiano cose serissime. Direi che Dingo tornerà allo split 4/3 e potrebbero mettere Sharpe, visto l'impatto che ha avuto in rimessa laterale a Durban. Sarebbe cosa buona e giusta...

Kepu, Moore, Alexander, Big Kev (c), Sharpe, Elsom, Pocock, Samo, Genia, QC (sigh! :( ), Diggers, xxx, AAC, JOC, Beale

TPN, Slipper, Vicks, Higgers/McCalman, Burgess, Barnes, yyy

xxx per me dovrebbe essere Horne se a posto, yyy McCabe o Lachie Turner.


Vedremo...
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

Wooden
Messaggi: 948
Iscritto il: 26 mar 2010, 11:38

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda Wooden » 3 ott 2011, 22:53

Sono molto fiducioso per la prossima partita.
Certo, sia per l'Australia che per il Sudafrica conta molto chi potrà giocare (ed in che condizione) e chi no, la mia fiducia deriva dal fatto che, come hai notato anche tu, nelle ultime partite i saf partono lanciati e fanno fuoco e fiamme nei primi minuti, tentando di marcare quanto più possibile, e poi progressivamente calano.
Difensivamente sono molto validi, ma se ci si concentra in difesa nei primi minuti, senza concedere punizioni e buchi, non dovrebbe essere impossibile attaccarli quando calano fisicamente. Insomma, io vedo i Wallabies favoriti e non parlo da tifoso.
Su avanti e tre quarti sono d'accordo con te, condividendo il dubbio 10/12.
Gradirei anche io l'idea di usare Barnes a 10, sia perchè Quadretto sta giocando malissimo, sia perchè sarebbe il primo test duro come primo centro per lui dopo tanto tempo e contro i suadfricani eviterei. In più a 12, in assenza di Giteau che servirebbe e considerando gli infortunati, si può dire anche che questa è la tipica partita in cui un trattore come McCabe ci sta.
Come mediano di mischia preferirei Burgess all'inizio e Genia a gambette fresche nel secondo tempo a fare le sue scorribande.

Wooden
Messaggi: 948
Iscritto il: 26 mar 2010, 11:38

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda Wooden » 3 ott 2011, 22:56

Ah, dimenticavo di dire che Deans sembra intenzionato a schierare comunque Barnes, che è stato visto allenarsi ai drop goal.
Quindi c'è solo da capire se andrà al posto di Cooper o a 12.

Avatar utente
madflyhalf
Messaggi: 5584
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda madflyhalf » 3 ott 2011, 23:01

No, Genia è troppo importante per dettare il ritmo di gioco.
Invece Burgess è impact player, quando nel 2010 Genia non aveva 80', le (poche) volte che Dingo ha buttato in campo Burgess ha dato una svegliata alla partita non indifferente.

Bel problema quello dei cambi... quando ha qualità, spesso si dimentica di usarli...

A parità di prestazioni (cioè: tutti e 15 i giocato di tutte e 2 le squadre giocano bene e solidi):

- Il Sudafrica per vincere deve fermare il pack australiano tutto (dinamici dall'1 all'8/14 :rotfl: ), fermato quello Genia e QC faranno una fatica enorme.

- L'Australia invece avrà un compito più semplice, sarà lavorare su Brussow e Burger, gli unici veri trascinatori del pack Bokke (in assenza di BdP). Fermati quei 2, il motore dei Bokke si ferma molto più in fretta, molto meno dinamico, molto meno tecnico.


Il problema è: i primi 8 uomini Australiani, giocheranno con l'intensità vista contro la NZ a fine agosto, o con quella vista contro l'Irlanda?
Ovvero, sussisterà la condizione iniziale di "parità di prestazioni"?
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

business_rap
Messaggi: 26
Iscritto il: 13 set 2011, 19:33

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda business_rap » 4 ott 2011, 10:56

appunto, io dubito che il pack australiano (anche con Moore e Pocock) abbia l'intensità e la forma per lavorare e soprattutto vincere la battaglia del breakdown.
Credo che i sudafricani (in questo momento complessivamente più in forma negli otto davanti - penso soprattutto a Brussow, Burger, Russow e Du Plessis, quando giocherà) riusciranno ad avere il predominio in quella fase, togliendo ritmo e palloni veloci a Cooper Genia e Beale.
Vedo Elsom, Samo e Vickerman fuori forma (Mc Calman e Polotanau inguardabili), ed anche in mischia chiusa il vantaggio è per i bokkies. Poi appena entra B. Du Plessis...
la tua formazione SA è molto verosimile e sono d'accordissimo con il fatto che non sia la formazione ideale. Sono d'accordo anche con la questione delle rimesse laterali e per questo vedrei benissimo Alberts (magari Botha) a 4 e Roussow a 8 (e Spies fuori).

Con Frans Steyn in campo il mio pronostico sarebbe stato tutto per il SA, ma anche così credo che i bokkies abbiano qualche probabilità in più.

Avatar utente
madflyhalf
Messaggi: 5584
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda madflyhalf » 4 ott 2011, 11:41

Non credere che il pack bokke sia così tanto più in forma.

Steekamp, che per me è molto più forte in mischia chiusa di Beast, non dura 60'
John Smit...
Jannie Du Plessis gran mischiaiolo, però in campo si vede poco
Matfield non è mai stato un mostro di workrate al di fuori delle touche
Rossouw al contrario è un grande, ma comincia ad accusare l'età

Burger e Brussow sono i trascinatori

Spies troppo poco incisivo.


Tifando Australia, tremo se partono titolari BdP e Alberts.
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

business_rap
Messaggi: 26
Iscritto il: 13 set 2011, 19:33

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda business_rap » 4 ott 2011, 12:38

Capisco il discorso sull'età e la resistenza in generale, ma devi considerare anche il valore e la tenuta di chi avranno di fronte.
a parte Moore in prima linea non c'è storia e con un Rocky Elsom come quello visto finora non so quanto possesso ed avanzamento possano garantire ai 3/4 (questi si superiori ai bokkies senza F.Steyn)
Considera poi che dalla panchina SA usciranno Mtawarira, Du Plessis e forse Alberts. E sento anche di un Bakkies Botha al 100%.
Prescindendo dal tuo tifo per l'Aus, credi che Pocock (da solo!) possa vincere la battaglia del BD?

Avatar utente
madflyhalf
Messaggi: 5584
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda madflyhalf » 4 ott 2011, 13:02

Pocock vs. Brussow è pari.

ma aspettando le formazioni, da un lato ci saranno Brussow e Burger (gli unici due che sono sistematicamente coinvolti nelle ruck), dall'altro Pocock, Moore, Elsom e pure Alexander è uno che fa 1-2 turnover a partita.

Devono alzare il livello di fisicità gente come Horwill (finora un po' deludente), Samo (forse ha giocato troppo di recente), Higginbotham se dovesse entrare dalla panca assolutamente, e la seconda linea che giocherà titolare (Sharpe o Vickerman).
Come hanno fatto contro gli ABs, colpire duro, controruck, e placcare in avanzamento. Se gli All Blacks ci misero 26 fasi per segnargli una meta, non vedo come gli Springboks, nelle stesse situazioni, possano mettercene meno. Anzi...


Però se non lo fanno son dolori, anche se il Sudafrica non prende rischi in attacco e piuttosto che fare una fase in più di attacco, spara un drop o vuole il calcio, la forbice si allarga in poco tempo.

Per contro il Sudafrica deve riuscire a rimanere ordinato in difesa, se provano la difesa con la spia o quella chiamata "a ombrello", QC va a nozze e potrebbe segnare o far segnare diversi punti.


Non dovrebbe piovere...
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

Wooden
Messaggi: 948
Iscritto il: 26 mar 2010, 11:38

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda Wooden » 4 ott 2011, 13:47

Per business_rao:

Non sarei così sfiduciato sugli avanti australiani.
Certo, i sudafricani sono migliori, ma soprattutto nella mischia. A tenere le maglie difensive e placcare anche gli australiani sono bravi, mentre nel breakdown nel Saf il lavoro grosso lo fanno le terze linee (Brussow in primis, che non so quante palle ha fregato)
Per carità, poi c'è Du Plessis e Steenkamp che sono dei martelli in determinate situazioni, ma non è che Kepu, Moore o Alexander siano gracilini.
Sarà importante non subire in mischia (per non dare punti facili) per il resto credo che il gioco dei tre quarti australiani sia nettamente superiore (con Genia, Cooper e Barnes hai praticamente tre playmaker) anche se la mia fiducia viene dal fatto che sistematicamente i sudafricani partano a razzo per poi calare e lasciare buchi (e non voglio pensare che l'abbiano fatto per risparmiarsi)

business_rap
Messaggi: 26
Iscritto il: 13 set 2011, 19:33

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda business_rap » 4 ott 2011, 15:08

Si, però io vedo ancora (sulla carta) un tantino superiore il SA nella battaglia del breakdown.

Il piano di gioco sudafricano sarà chiaro, secondo me. Partenza forte, andare di là per il macinato e tenere lontano dal gioco la mediana e i 3/4 Aus. Rallentando l'uscita dei palloni dalle ruck non concederanno a Cooper palloni veloci e situazioni rotte dove lui può inventare ed aspetteranno di adeguare le scelte difensive (senza spie o chiamate ad ombrello) a quello che lui deciderà.
Dalle mani di QC può uscire in qualsiasi momento una meta al centro dei pali o una meta contro per intercetto, per questo penso che dall'esecuzione scientifica del piano di gioco sudafricano possa dipendere l'esito della partita.

Onestamente l'Aus nelle due partite "vere" del girone (e anche nelle altre 2) non ha dimostrato di avere le armi per andare lontano. Parlando proprio di battaglia del BD, contro di noi fino al 60' (con Pocock Moore Elsom ed Alexander) devo dirvi che li ho visti soft, facendo fare un figurone a Zanni e Barbieri, per non parlare della partita con l'Irl (è vero, senza Pocock e Moore) dove sinceramente le terze irlandesi (soprattutto O'Brien e Heaslip) sembravano di un altro pianeta.

In attesa delle formazioni ufficiali, ragionando in via ipotetica, vedo ancora sensibilmente favorito il SA.

business_rap
Messaggi: 26
Iscritto il: 13 set 2011, 19:33

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda business_rap » 4 ott 2011, 15:21

business_rap WroteColonsoprattutto O'Brien e Heaslip)


volevo dire Ferris

Avatar utente
madflyhalf
Messaggi: 5584
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda madflyhalf » 4 ott 2011, 15:29

Che vinca una o che vinca l'altra è questione di 4-7 punti massimo, non di più.
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

business_rap
Messaggi: 26
Iscritto il: 13 set 2011, 19:33

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda business_rap » 4 ott 2011, 15:46

madflyhalf WroteColonChe vinca una o che vinca l'altra è questione di 4-7 punti massimo, non di più.


se vince il SA penso proprio di si.
Ma se vince l'Aus e Cooper trova la giornata di grazia la forbice potrebbe pure allargarsi negli ultimi 20'.

Avatar utente
Pakeha_70
Messaggi: 3223
Iscritto il: 14 lug 2007, 11:57

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda Pakeha_70 » 4 ott 2011, 15:55

madflyhalf WroteColonChe vinca una o che vinca l'altra è questione di 4-7 punti massimo, non di più.


Sinceramente non saprei chi augurarmi che vinca...

Per la NZ meglio SA o AUS?

Avatar utente
madflyhalf
Messaggi: 5584
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Sudafrica vs. Wallabies

Messaggioda madflyhalf » 4 ott 2011, 16:40

Meglio l'Australia.
Non vincerebbero mai 4 partite di fila... :rotfl: :roll:
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)


Torna a “RWC Nuova Zelanda 2011”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite