LE PAGELLE DI BOLOGNA 2013 by Ellis

La festa del sito - 9a edizione

Moderatori: yeti, Cupola

ellis
Messaggi: 1709
Iscritto il: 19 feb 2006, 0:00

LE PAGELLE DI BOLOGNA 2013 by Ellis

Messaggioda ellis » 21 giu 2013, 15:01

MAGALLANES FIGLIO In genere, tra padre e figlio, chi ha più pancetta è il genitore; in casa Magallanes l’eccezione conferma la regola…. Però buona gamba e due mete con i fiocchi
MAGALLANES PADRE Tirato a lucido, gioca con abnegazione, segna un’ottima meta e comincia a fare i conti con le scorrettezze tipiche dell’italianità…. (ma chi è stato a tenerlo per la maglia senza palla ???)
MACCHIONI Porta Kg e potenza alla causa dei neri; buona prova.
NEGRONI Una delle sorprese della partita; segna due mete, anche se una è un gentile omaggio offertogli su un piatto di platino (più che d’argento) dall’apertura avversaria, ma soprattutto armeggia i suoi tentacoli nelle mischie spontanee recuperando più di un ovale
PAOLONE Ottima performance del capofila del clan estense; sempre nel vivo della contesa. E poi questo bel feeling tra il neoaarivato gruppetto ferrarese con noi fa ben sperare per il futuro
GUERZO Al servizio dei gloriosi bianchi, sfoggia un fisicaccio da rugbista vero (panza sì, ma anche potenza), trovando il modo di segnare anche una meta dopo una veronica
BIG LUCIO Non molla di un cm; gioca con i neri e contribuisce a tenere testa alla mischia avversaria
RAFFAELLA Simpatica presenza al seguito dei ferraresi
ALBY Quando dismette il fischietto da arbitro per fare un pieno di gioventù rituffandosi nel rugby giocato, abbandona ogni dote di senno e sportività per diventare, anche solo per un’ora, un cacacazzi incredibile….
DANIELA Sfoggia la “solita” gravidanza ad edizione alterne…. E siamo a 4 !! Complimenti !!!
PENNA BIANCA In campo dà tutto, l’esempio del rugbista è lui !! Con una gamba malconcia non ne vuole sapere di abbandonare i compagni di squadra; gioca, come sempre, nel vivo delle azioni e la sua squadra vince
FIRST LADY D’ora in avanti la chiameremo così la consorte del Callegari !! Del resto, se lui è Presidente del nuovo corso “muccato”, lei è la First Lady !!!
GIANDOLMEN Arriva in tempo per godersi (si fa per dire) la partita dei suoi amici di forum; poi ci fa vedere il bellissimo filmato “Sulle strade del rugby “. Portarsi a giro lo Yeti, in 500, per 4 giorni, sotto la pioggia, è da laurea in psicologia “honoris causa”….
MICHELA PADOVANA Oltre che simpaticissima ha il merito di preparare dei fantastici spritz con ingredienti tipicamente veneziani (ne ho bevuti una cifra, lo ammetto…)
LEPROTTINA Presenza sempre importante perché Paoletta non è una del gruppo di rugby.it: lei “è” rugby.it !!! Romanticissimi i balli con il consorte !!
TORO SCATENATO Il sempre simpatico romanaccio fa le prove da nonno…. Congratulazioni !!!
DAOM Lo attendiamo in campo, per il prossimo anno; nel frattempo me lo sono goduto in qs due giorni; compresa una chiaccherata fatta di racconti incredibili e filosoffeggianti idee, accompagnate da almeno 4 bottiglie (in due…) di ogni tipo di vino, con il puzzo di piedi dello Yeti (proveninete dalla stanza aperta) a farci da sottofondo olfattivo. La secondo sera io crollo e lo lascio a Jimmy er Fregna; mai così tanto deve aver rimpianto l’Argentina…
HELGA E’ una grande ! Porta quel suo pragmatismo tedesco al gruppo, senza rimetterci in simpatia.
ELLIS I soliti fuseaux, le solite pseudo-scorrettezze in campo e il solito fiato che arranca… Però qualche buon calcetto a ricacciare indietro i neri….
VECCHIA MUTANDA Gioca alla grande, come sempre, per quasi tutta la partita, con la ciliegina di una meta in cui si fa uno slalom prorompente di 40 metri, in mezzo ai bianchi che non riescono a placcarlo; poi deve essersi ricordato che, dopo esser stato in passato MVP, idolo delle donne (prima che l’incontro con la Marta lo fulminasse sulla strada di Damasco), Capitano dei Neri, Capitano dei Muccati, rompipalle principe (insieme a Ellis e Alby), l’unico trofeo che gli mancava era lo Scarpone d’Oro. E così, per essere sicuro di vincere l’ambito premio, sforna dal suo repertorio un calcio che va contro le leggi delle fisica: prende la mira, aziona la gambetta et violà ! Parte una traiettoria che, anziché andare avanti, torna magicamente indietro di 30 metri, si allarga, scavalca i rabbrividiti ed increduli suoi compagni, per lanciare in meta un avversario. Quale avversario ? Voi immaginerete un tipo alla Howlett o alla Dominici di inzio millennio. Invece no ! Lancia in meta nientepopodimenoche il veloce e guizzante Negroni….
MAX AM Non ci dilungheremo sulla sua performance in campo (sempre degna del miglior Albacete) bensì su quanto carismatico e prorompente sia nelle fasi extra-partita. Avvenente verso le donne, aggregante verso gli uomini; è l’emblema del nostro gruppo, il leader carismatico.
FABIO FAVA Canta e porta la croce, si direbbe in italiano. Fare da potta e da c***, replicherebbe un triviale proverbio di quella terra irrispettosa e irriverente che è Livorno. Insomma, parte segnando le riche del campo con il gesso, passa a giocare in mischia, si ricicla in un ottimo mediano di mischia, finisce arrostendo le salsicce. Anema e core.
CICCA Si risparmia l’impanatura, cavandosela con un gavettone. Di acqua pulita, crede lui. In realtà l’Università di Bologna redige, di tale miscuglio, un certificato analitico che, per farci entrare il valore della birilubina, deve utilizzare 4 fogli !!! Arbitra bene, come al solito, favorendo la solita vittoria dei bianchi…
MICHELA TORINESE La biondina e simpatica neo-fidanzata di Cicca si presenta alla grande in questa kermesse !
MAD MAX Il solito diligente lavoro in campo per la causa dei neri; ormai è una presenza fissa di rugby.it e dei muccati.
JIMMY ER FREGNA Raccontare di Jimmy per un umile scribacchino dilettante quale sono io è come scalare l’Everest con le infradito ai piedi. Quindi i suoi fuori-campo li rimando ai vostri personali ricordi. Mi preme però ricordare che in campo, salva due mete già fatte !!! Una prima volta facendo scoppiare il pallone in mano al Barbo con uno schiaffetto furtivo (ovviamente non poteva minimamente pensare di placcarlo perché Madre Natura non lo consentiva); la seconda volta deviando (in modo goffo ma efficace, l’ovale fuori dal campo evitando che l’ala avversaria lo raccogliesse a pochi cm dalla nostra linea di meta. Alla domenica mattina, mentre lo Yeti ci accompagnava in stazione, mi rende meno amaro l’umore di un Bologna che finisce quando, dopo che eravamo fermi ad un semaforo rosso da una cifra di tempo, si lancia in una frase di alta filosofia capitolina “Ma chè l’hanno dipinto er semafero ????”
ORSO RM Orso, che è uno di noi da sempre, sa quando è il momento che si deve dare un segnale; e lui, arrivando da Roma da solo in treno e ripartendo, da solo in treno già al sabato sera, ha dato un segnale bello forte ! Bologna va avanti ! Grazie di esserci stato, Orso !

VECCHIO UBO Ormai gioca solo per capire in quale ruolo lo schiererà quel cervollotico stralunato allenatore dei bianchi…. Hihihihih… stavolta si cimenta da estremo (già rivisto), da flanker (suo ruolo), da numero 12 e da ala !!!
HANK Torna lui dopo un’edizione saltata e i neri tornano a perdere….. A parte gli scherzi: in campo è il solito leone che non si arrende mai; fuori dal campo è un caro, ottimo amico
FRA FRA A parte cibarie e vino (Fra Fra è uno di quelli che in Toscana definiremmo “colui che quando arriva bussa coi gomiti”…), il buon Scorsi rumina in mischia i soliti ovali, sradicandoli dalle mani nemiche. Lascia alla causa anche mezzo sopracciglio…
ANGELONE Ormai è così calato nella parte del Muccato che gioca sì ma al tempo stesso parla….Discute, polemizza…. Benvenuto nel Clan, Angelo !!!
ALE BOMBA Si presenta tirata a lucido, come non la si vedeva da tempo. Dimagrita, allenata, gioca una partita grandiosa tanto che circola la voce che il GM dei bianchi le abbia proposto di passare nelle loro fila per Bologna 2014….
BARBO Doveva riposarsi per una contrattura ma l’indole del guerriero lo porta a non lasciare mai il campo. Da trequarti-centro, non propriamente il suo ruolo, gioca una gare zeppa di contenuti.
MARTA DERA La solita lama che penetra nella difesa dei bianchi che, storicamente, da sempre patisce le iniziative della giovin ragazza. Una splendida meta e tante ottime giocate fino a che una storta la costringe ad abbandonare il campo e passare al pentolone di ghiaccio…
CERFO Uno dei migliori acquisti di rugby.it e dei Muccati negli ultimi tempi ! Dopo la prima meta in casacca muccata giunge anche la prima segnatura in un’edizione di Bologna. E tanto altro lavoro in mischia oltre ad essersi completamente inserito con tutti noi anche fuori dal campo.
L'OLGA Ah l’amour… La nuova storia sentimentale la fa rinascere ! Gioca una gara da vera combattente, come ai tempi d’oro. Una delel poche ad aver giocato con entrambe le casacche, sembra ormai diventata un punto fermo degli OS.
PRINCI Snobba la battaglia sul campo per concentrarsi sul baby-sitteraggio al buon Leonardo, dando così modo alla Lara di godersi la giornata. Presenza sempre “chiccosa” (pronunciato alla francese…).
ELISA CELANO Dopo una giornata di lavoro, non disdegna di venirsi a bere qualcosa con le amiche del rugby.
LARA Che dire di lei ? Una delle anime del nostro bel gruppo. Si presenta con il suo bel pargoletto che Le ritira il Cap. In campo è per la prima volta capitana dei suoi amati Neri e lo fa con gagliardia, pur dovendo subire una non bella sceneggiata da parte di un suo giocatore…. Naturalmente non fa mancare la musica, as usual, facendo commuovere più di un vecchietto con canzoni d’altri tempi ma intramontabili. Ci dispiace solo che abbia lasciato a casa il Lollo, con compiti di bricolage… Avremmo rivisto volentieri anche lui.
RADAGAST&CANE DI PAVLOV&ESSE&CLAUDIA Vengono, chi prima chi dopo, a fare un salto per un saluto veloce agli amici di sempre.
WELLFEBORN (CHIARA) Arriva mentre la partita sta finendo e si risparmia la cucitura al sopracciglio del buon Fra Fra. Presente nelle chiaccherate di fine serata.
MC PIPPUS Una volta tanto si riposa, essendo l’organizzazione svolta da altri. Se lo merita, dopo anni in cui ha tirato la carretta quasi da solo (con Esse ovviamente). In campo smanaccia un paio di preziosi palloni in fase di touche, che è un po’ il suo cavallo di battaglia.
VILMA Presenza sempre gardita… E’ una ex-nazionale di rugby femminile… Nessuno, tra i presenti a Bologna in questi 9 anni, è mai arrivato a tanto… Peccato che i guai alle ginocchia la tengano lontana dalla contesa. Aiuta Lucy nell’organizzazione.
YETI Sostiene lo Yeti…. Che sta cominciando la sua seconda vita…. A noi sembra che sia anche la nona o la decima… Ad ogni buon conto stavolta fa veramente di tutto: organizza la kermesse dimostrando un attaccamento enorme alla causa. Il suo pragmatismo tedesco ben si è sposato con la passione latina della Lucy. Peccato che, invidiando Pulici nell’arte del drop, comincia a provarne un paio il venerdi, senza un adeguato riscaldamento. Risultato. Distrazione muscolare che ne pregiudica la presenza nella partita del giorno dopo, in cui sta comunque in campo per una ventina di minuti ma più per onor di firma che per altro.
LUCY RA Insieme allo Yeti si sobbarca l’organizzazione sulle sue spalle; il tutto con la passione e l’entusiasmo che la contraddistinguono. Questa donna argentina (nata per puro caso nell’operosa Emilia) è una risorsa indissolubile per rugby.it. A fine gornata, visto l’ottimo esito della manifestazione, era la più felice di tutti.

Avatar utente
djlara
Messaggi: 886
Iscritto il: 6 apr 2007, 12:34
Località: Prignano Sulla Secchia (MO)

Re: LE PAGELLE DI BOLOGNA 2013 by Ellis

Messaggioda djlara » 22 giu 2013, 11:16

Il Lollo presenzierà senz'altro l'edizione del decennale.. (se riesce a montare il condizionatore per quella data) :-]
Grazie Ellis.. :wink:
Se fa ridere, vale.

MAX_AM
Messaggi: 903
Iscritto il: 22 feb 2007, 14:13
Località: VR

Re: LE PAGELLE DI BOLOGNA 2013 by Ellis

Messaggioda MAX_AM » 22 giu 2013, 11:57

Grazie Ellis! Giornata stupenda: anche se mi dispiace non aver potuto abbracciare tante/i amiche/i che non erano presenti, ho respirato un'atmosfera fantastica. Sono quelle occasioni, rare ormai, in cui si riceve più di quel che si da. Per quanto riguarda la partita, giocata sotto una cappa afosa come nella migliore delle tradizioni, chiedo scusa a Fra Fra e alla sua arcata sopracciliare e alle ragazze alle quali ho constatato la consistenza dei pettorali (peraltro particolarmente arroganti :D). Rinnovo i miei complimenti agli organizzatori, gli impeccabili Lucyra & Yeti, accoppiata entusiasmante.
"I think It's time ..." (Raphaël Ibañez)

McPippus
Messaggi: 1988
Iscritto il: 30 gen 2003, 0:00
Località: Bologna

Re: LE PAGELLE DI BOLOGNA 2013 by Ellis

Messaggioda McPippus » 23 giu 2013, 17:37

MAX_AM WroteColon...chiedo scusa a Fra Fra e alla sua arcata sopracciliare...

Negli spogliatoi, prima della partita, Max mi ha chiesto il nastro adesivo dicendo: "Non sopporto quelli che rischiano di far del male agli altri con le unghie".
Ecco... appunto. Dove te lo sei messo il nastro, Max?
---------------------------------------------------------------------
Piazzamenti Nostradamus
2019: 17°
2018: 17° (2°WAL)
2017: 21°
2016: 14°
2015: 23° (3° WAL)
2014: 25° (3° IRE)
2013: 19°
2009: 39° (3° ITA)

MAX_AM
Messaggi: 903
Iscritto il: 22 feb 2007, 14:13
Località: VR

Re: LE PAGELLE DI BOLOGNA 2013 by Ellis

Messaggioda MAX_AM » 24 giu 2013, 11:43

McPippus WroteColon
MAX_AM WroteColon...chiedo scusa a Fra Fra e alla sua arcata sopracciliare...

Negli spogliatoi, prima della partita, Max mi ha chiesto il nastro adesivo dicendo: "Non sopporto quelli che rischiano di far del male agli altri con le unghie".
Ecco... appunto. Dove te lo sei messo il nastro, Max?

:-] Uff! Cmq ho dato una TESTOCRANIATA a FRA FRA .... non l'ho graffiato: avevo tutte le dita avvolte da una delicata pastella di nastro da idraulico fuso al sole :wink:
"I think It's time ..." (Raphaël Ibañez)

Avatar utente
leprottina
Messaggi: 1000
Iscritto il: 9 nov 2006, 22:31

Re: LE PAGELLE DI BOLOGNA 2013 by Ellis

Messaggioda leprottina » 24 giu 2013, 14:09

ci ho già nostalgia!!! un grazie ancora alla Lucy e allo Yeti... senza di loro quest'anno non avrei potuto godermi 2 giorni di risate, riposo e villeggiatura.. Sì avete capito bene: bologna 2013 è stata la mia villeggiatura per quest'anno. GRAZIE all'infinito per questo!!!! Ellis preparati a fare il prozio (fra due annetti almeno) io studio da nonna .. e me toccherà andà a letto cor nonno!! :P :rotfl:
....inseguita non da una muta di bigol, ma dalla MENOPAUSA... AAARGGHH! RAGGIUNTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!

IMOLA ... o giù di lì 19 novembre 2011: "la numerescion della partecipescion"

Avatar utente
Mad Max
Messaggi: 910
Iscritto il: 12 lug 2011, 11:01
Località: Milano

Re: LE PAGELLE DI BOLOGNA 2013 by Ellis

Messaggioda Mad Max » 6 lug 2013, 9:55

un grazie a tutti e spero la prossima volta di fare un po' meglio, il caldo improvviso dopo un 10 mesi di inverno mi ha tagliato le gambe....
"f*** russians", said the English Fly-half just after being neck-tackled by the russian flanker


Torna a “Bologna 2013”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite