6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

Avatar utente
JosephK.
Messaggi: 9687
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda JosephK. » 22 mar 2018, 17:54

Stavo pensando ad un thread apposta. Ma intanto lo condivido qui. Un "momento rugbystico". Definizione: una situazione della vita poeticamente rugbystica, intrisa del "nostro" spirito. Quello che insomma ci fa amare questo sport perché non è solo uno sport.

Ebbene ecco il momento rugbystico di Italia Scozia.

Nella notte di venerdì io e l'utente Lebovsky siamo finiti nel nostro girovagare originariamente destinato alla ricerca di un birrino e di un po' di fauna locale e international all'interno di Villa Borghese. Beh ci siamo messi a fare un po' di passaggi e calci dentro il parco alle 2 di notte, sotto il pioggino. Non so è stata una scena che mi ha ricordato tipo La grande bellezza... Bello. :D
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 15626
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda jpr williams » 23 mar 2018, 12:10

Soidog WroteColonBradley ha iniziato a lavorare in una situazione che definire problematica è un eufemismo. Ha saputo gestire molto bene i giocatori che ha avuto a disposizione, ottenendo risultati in termine di gioco che alle Zebre non si erano mai visti. La ristrettezza del roster non ha consentito di tradurre in pieno il tutto in punti in classifica, ma ora le partite che si vedono sono tutte belle e divertenti.
Con tutto il rispetto per Guidi, e non dimentichiamo Cavinato per completezza del discorso perchè è stato vittima anche lui di situazioni non ideali, adesso al Lanfranchi quando giocano le Zebre sembra di vedere giocare lo stesso sport che praticano gli avversari.


Ripeto: in quella stagione accadevano cose che avrebbero mandato ai matti qualunque allenatore.
Sono molto contento che il vostro Bradley non sia arrivato in quella stagione. Credo che oggi si dedicherebbe a qualche altra attività. Mi dispiace non potervi raccontare alcune cose che hanno dell'allucinante su quel periodo, ma tant'è. E non sto parlando né di gioco bello, né di gioco brutto, ma di banale respirabilità dell'aria.
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

speartakle
Messaggi: 2507
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda speartakle » 23 mar 2018, 12:35

Non è che Bradley è più figo perchè Irlandese, è più figo perchè ha il curriculum per poterlo essere.
Crowley pure, Catt pure.
Guidi, Cavinato e Casellato, Goosen pure.
Magari Masi ce l'avrà.
Permettetemi invece di dubitare del percorso tecnico (per l'alto livello ovviamente) dei tecnici italiani.
Se sei sempre e solo rimasto in Italia (sia da giocatore che da coach), è davvero difficile che tu ti sia formato adeguatamente come allenatore per la Nazioanle e le franchigie.

Forse i tecnici che lavoreranno a stretto contatto con Aboud O'shea, Bradley e Crowley ce l'avranno e potranno esserlo.

Avatar utente
Big Lebowski
Messaggi: 1936
Iscritto il: 9 mag 2015, 8:45
Località: Thiene (VI)

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda Big Lebowski » 23 mar 2018, 12:36

JosephK. WroteColonStavo pensando ad un thread apposta. Ma intanto lo condivido qui. Un "momento rugbystico". Definizione: una situazione della vita poeticamente rugbystica, intrisa del "nostro" spirito. Quello che insomma ci fa amare questo sport perché non è solo uno sport.

Ebbene ecco il momento rugbystico di Italia Scozia.

Nella notte di venerdì io e l'utente Lebovsky siamo finiti nel nostro girovagare originariamente destinato alla ricerca di un birrino e di un po' di fauna locale e international all'interno di Villa Borghese. Beh ci siamo messi a fare un po' di passaggi e calci dentro il parco alle 2 di notte, sotto il pioggino. Non so è stata una scena che mi ha ricordato tipo La grande bellezza... Bello. :D


Si direi anche io La grande bellezza.
Altro "Momento rugbystico" anche se meno poetico è stato il post partita allo stadio dei marmi dove ci siamo divertiti a giocare con chiunque.
Menzione d'onore per il futuro mediano di mischia della nazionale italiana (spero di non tirargliela) che è stato tutto il tempo a passarsi la palla con noi facendoci vedere come si tratta per davvero un pallone da rugby.

Soidog
Messaggi: 340
Iscritto il: 6 feb 2017, 14:14

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda Soidog » 23 mar 2018, 12:59

jpr williams WroteColon
Soidog WroteColonBradley ha iniziato a lavorare in una situazione che definire problematica è un eufemismo. Ha saputo gestire molto bene i giocatori che ha avuto a disposizione, ottenendo risultati in termine di gioco che alle Zebre non si erano mai visti. La ristrettezza del roster non ha consentito di tradurre in pieno il tutto in punti in classifica, ma ora le partite che si vedono sono tutte belle e divertenti.
Con tutto il rispetto per Guidi, e non dimentichiamo Cavinato per completezza del discorso perchè è stato vittima anche lui di situazioni non ideali, adesso al Lanfranchi quando giocano le Zebre sembra di vedere giocare lo stesso sport che praticano gli avversari.


Ripeto: in quella stagione accadevano cose che avrebbero mandato ai matti qualunque allenatore.
Sono molto contento che il vostro Bradley non sia arrivato in quella stagione. Credo che oggi si dedicherebbe a qualche altra attività. Mi dispiace non potervi raccontare alcune cose che hanno dell'allucinante su quel periodo, ma tant'è. E non sto parlando né di gioco bello, né di gioco brutto, ma di banale respirabilità dell'aria.

Ora le cose sono cambiate. La precedente gestione si era resa invisa pressoché a tutti, affidare loro le Zebre fu una decisione rivelatasi sbagliata. Non devi raccontare niente, le cose sono risapute.
La scorsa estate c'era un'incertezza totale e diversi importanti giocatori, condizionati da questo, si accasarono altrove. Con un roster ridottissimo Bradley ha fatto tanto, la squadra gioca molto meglio che in passato. Constatarlo non significa svilire Guidi

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda Garryowen » 23 mar 2018, 17:55

Guidi lo sviliscono i giocatori. O meglio, si svilisce da solo
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda Garryowen » 23 mar 2018, 22:49

Il riassunto finale del 6N.
Questa volta c'è anche un po' d'Italia:

https://www.youtube.com/watch?v=Q43mXS3dpIY
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda Garryowen » 23 mar 2018, 22:56

Garryowen WroteColonIl riassunto finale del 6N.
Questa volta c'è anche un po' d'Italia:

https://www.youtube.com/watch?v=Q43mXS3dpIY


Notare come inizia la mini-sezione "Lows": il passaggio spiattellato su Parisse... in quel momento non sapevamo che Parisse ne avrebbe fatti lui stesso altri due anche peggiori
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda Garryowen » 23 mar 2018, 23:01

"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 15626
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda jpr williams » 24 mar 2018, 10:07

Garryowen WroteColonGuidi lo sviliscono i giocatori. O meglio, si svilisce da solo


Questa è davvero di basso livello, indegna di te.

Garryowen WroteColonInfine un regalo per jpr: https://www.youtube.com/watch?v=sbmjya4qEhk


Ti perdono solo per questo cadeau: l'inquadratura finale su Jabba the coach è impagabile.
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
JosephK.
Messaggi: 9687
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda JosephK. » 25 mar 2018, 10:10

Perché The Frog Jones alla fine dice "Fun"? Stanno perdendo.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda Garryowen » 25 mar 2018, 12:52

jpr williams WroteColon
Garryowen WroteColonGuidi lo sviliscono i giocatori. O meglio, si svilisce da solo


Questa è davvero di basso livello, indegna di te.


Non capisco il tuo commento. Volevo solo togliere l'attenzione dai risultati, perché non ho mai parlato di quello. Intendevo dire che basta ascoltare o leggere quello che dice (non al bar davanti a una birra...) dei giocatori o ancor meglio quello che dice ai giocatori. Per non parlare dell'atteggiamento generale. Per me comunque è un discorso chiuso; il tempo dirà chi ha avuto ragione, e non ne servirà molto.
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 7695
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda giuseppone64 » 25 mar 2018, 13:49

JosephK. WroteColonStavo pensando ad un thread apposta. Ma intanto lo condivido qui. Un "momento rugbystico". Definizione: una situazione della vita poeticamente rugbystica, intrisa del "nostro" spirito. Quello che insomma ci fa amare questo sport perché non è solo uno sport.

Ebbene ecco il momento rugbystico di Italia Scozia.

Nella notte di venerdì io e l'utente Lebovsky siamo finiti nel nostro girovagare originariamente destinato alla ricerca di un birrino e di un po' di fauna locale e international all'interno di Villa Borghese. Beh ci siamo messi a fare un po' di passaggi e calci dentro il parco alle 2 di notte, sotto il pioggino. Non so è stata una scena che mi ha ricordato tipo La grande bellezza... Bello. :D


Roma ha una magia indescrivibile, se non ci vivi non lo capisci. Poi, disgraziatamente, ci sono i romani, i barbari e i politici, e allora il tutto ne esce appannato...
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 15626
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda jpr williams » 25 mar 2018, 13:59

giuseppone64 WroteColonRoma ha una magia indescrivibile, se non ci vivi non lo capisci. Poi, disgraziatamente, ci sono i romani, i barbari e i politici, e allora il tutto ne esce appannato...


Vero, però bisogna anche sempre ricordare che fra i romani ci sono anche i "giuseppone" e chi li incontra è davvero fortunato. :P
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 7695
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: 6 NAZIONI 2018 Italia - Scozia

Messaggioda giuseppone64 » 25 mar 2018, 19:42

Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io


Torna a “Europa”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti