Scozia - Giappone

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17607
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda jpr williams » 24 set 2015, 0:03

Ammetto che, in questo campo, la mia opinione può sembrare un pò fuori moda, anzi, non lo sembra, certamente lo è, ma io ricordo che quando giocavo io all'arbitro si dava del lei anche quando era un pischello di 18 anni (capitava, capitava); poi, magari, ci si faceva quattro risate al terzo tempo perchè il bocia non reggeva la birra, ma in campo lui era sempre e comunque l'arbitro, anzi, il signor arbitro. Ricordo il mio capitano prendermi per il collo una volta che, poco più che esordiente, avevo osato protestare per una decisione che ritenevo sbagliata. Ecco, sarà per cose come queste qua, un pò datate, ma io non ci riesco a parlare di arbitri; sono stato educato a pensare che l'arbitro ha comunque ragione, perchè l'alternativa, in uno sport di contatti ad alto impatto ed in cui le regole sono necessariamente soggette all'interpretazione sarebbe la degenerazione in una volgare rissa. Vedo l'arbitro così come vedrei una variabile atmosferica, un colpo di vento che a volte può dirti bene, altre volte male, così come può dirti bene o male un rimbalzo di questa assurda palla che ci fa impazzire. Penso che esistano tre categorie di arbitri: quelli bravi, quelli scarsi, quelli bravi in cattiva giornata. Quelli in malafede non riesco nemmeno ad immaginarmeli, perchè, altrimenti, smetterei di seguire questo amatissimo (da 42 anni a maggio fra giocati e guardati!) sport, perchè le cose truffaldine non meritano nè passione, nè tempo, nè tutto l'amore e le arrabbiature che ricavo dall'ovale. Io rispetto anche gli arbitri scarsi, così come i giocatori scarsi; poi, naturalmente, trovo giusto che ad andare avanti siano i migliori, ma non mi indigno per gli altri.
Scusate la parentesi di sfogo e nostalgia, ma queste per me sono le basi; naturalmente non pretendo che tutti le condividano.
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
m.map
Messaggi: 1067
Iscritto il: 22 ago 2006, 13:09

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda m.map » 24 set 2015, 6:47

jpr williams WroteColonAmmetto che, in questo campo, la mia opinione può sembrare un pò fuori moda, anzi, non lo sembra, certamente lo è, ma io ricordo che quando giocavo io all'arbitro si dava del lei anche quando era un pischello di 18 anni (capitava, capitava); poi, magari, ci si faceva quattro risate al terzo tempo perchè il bocia non reggeva la birra, ma in campo lui era sempre e comunque l'arbitro, anzi, il signor arbitro. Ricordo il mio capitano prendermi per il collo una volta che, poco più che esordiente, avevo osato protestare per una decisione che ritenevo sbagliata. Ecco, sarà per cose come queste qua, un pò datate, ma io non ci riesco a parlare di arbitri; sono stato educato a pensare che l'arbitro ha comunque ragione, perchè l'alternativa, in uno sport di contatti ad alto impatto ed in cui le regole sono necessariamente soggette all'interpretazione sarebbe la degenerazione in una volgare rissa. Vedo l'arbitro così come vedrei una variabile atmosferica, un colpo di vento che a volte può dirti bene, altre volte male, così come può dirti bene o male un rimbalzo di questa assurda palla che ci fa impazzire. Penso che esistano tre categorie di arbitri: quelli bravi, quelli scarsi, quelli bravi in cattiva giornata. Quelli in malafede non riesco nemmeno ad immaginarmeli, perchè, altrimenti, smetterei di seguire questo amatissimo (da 42 anni a maggio fra giocati e guardati!) sport, perchè le cose truffaldine non meritano nè passione, nè tempo, nè tutto l'amore e le arrabbiature che ricavo dall'ovale. Io rispetto anche gli arbitri scarsi, così come i giocatori scarsi; poi, naturalmente, trovo giusto che ad andare avanti siano i migliori, ma non mi indigno per gli altri.
Scusate la parentesi di sfogo e nostalgia, ma queste per me sono le basi; naturalmente non pretendo che tutti le condividano.

io invece condivido in toto
la situazione è grave ma non seria (ennio flaiano)

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 8429
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda giuseppone64 » 24 set 2015, 7:06

Ilgorgo WroteColonMi sembri un po' troppo arrembante, Bep…
E ti suggerirei di stare attento alle frasi sulle pecore, sono molto inflazionate. In Italia siamo 60 milioni e tutti e 60 milioni siamo convinti che i nostri connazionali siano pecore manipolabili. E tutti siamo certi di far invece parte di una eletta minoranza che sa pensare e che non è manipolabile. Qualcuno di noi si sta sbagliando per forza

PS: mi sembra che l'orologio del forum sia indietro di 11 minuti circa. Quello che indica l'orario dei post intendo


solo da noi può esistere il gorgo...
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17607
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda jpr williams » 24 set 2015, 7:14

E ce lo teniamo caro come un dono del cielo :P
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 8429
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda giuseppone64 » 24 set 2015, 7:16

Garryowen WroteColon
giuseppone64 WroteColon
Garryowen WroteColonE noi che dopo tre lustri di Sei Nazioni non siamo ancora riusciti a imparare l'inglese...


Noios volevam ...

Saluti da Londra dove ho assistito in lounge alla partita insieme a due anelli di congiunzione della civiltà scozzese...

P.s. Uno parlava pure...


Saluti a te, anche se il tuo post un po' criptico questa notte non mi farà dormire...


si però se era jpr hap tallonatore o hagar , mi scuso con gli altri, non dovevo spiegarla.

noios è totò a milano

lounge sala d'attesa , generalmente per business travellers, in aeroporto

anello di congiunzione è l'essere che stà a metà tra la scimmia e l'uomo in senso ironico per descriverne le fattezze.

uno che parlava è la mia sorpresa nell'udire una voce umana fuoriuscire dal soggetto in questione.

poi di che non voglio bene anche a te...
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17607
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda jpr williams » 24 set 2015, 7:29

Beppone, anch'io te ne voglio un sacco di bene, ma su Totò non mi puoi cadere. "Noios" nun se pò legge!
Era "Noio..." "Se ghè?" "Bitte schoen, noio vulevam vulevom savuàr...". Qui mi cadi sulle basi! E' come se non sapessi citare a menadito il monologo di Nando Moriconi coi maccaroni :shock:

Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda Garryowen » 24 set 2015, 7:42

Merci beaucoup, la mia richiesta non era ovviamente per l'episodio di Totò, ma per il resto.
So anche a cosa si riferisce l'espressione "anello di congiunzione". Mi ha tratto in inganno il sintagma "due anelli di congiunzione della civiltà scozzese". Mi sforzavo di capire a cosa potesse congiungersi la civiltà scozzese...
Era più semplice di come mi ero immaginato. :-)
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 8429
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda giuseppone64 » 24 set 2015, 7:52

jpr williams WroteColonBeppone, anch'io te ne voglio un sacco di bene, ma su Totò non mi puoi cadere. "Noios" nun se pò legge!
Era "Noio..." "Se ghè?" "Bitte schoen, noio vulevam vulevom savuàr...". Qui mi cadi sulle basi! E' come se non sapessi citare a menadito il monologo di Nando Moriconi coi maccaroni :shock:



concordo gravissimo, chiedo venia e confido sul perdono fraterno...
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Avatar utente
bep68
Messaggi: 1211
Iscritto il: 28 ago 2009, 10:31

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda bep68 » 24 set 2015, 8:17

jpr williams WroteColon
bep68 WroteColonè un problema culturale non indifferente. pensare di poter seguire due cose così inconciliabili, è il male tutto nostro, che non siamo in grado di sposare una cultura che andrebbe solamente copiata, ove non si autolimita nel ghettizzarsi.


Sarà, ma dei tuoi interventi un buon 75% spara sull'arbitro, in perfetto stile pallatondaro-italico... :shock: :?



Pienamente d'accordo con te. se hai giocato ( seriamente ) e hai allenato ( seriamente ) sai benissimo che più si alza il livello, più i particolari, i dettagli, l'interpretazione arbitrale, influiscono e interagiscono in modo fondamentale sul risultato. Sia da giocatore che da tecnico, non ho mai, dico mai , polemizzato con l'arbitro. Ho insegnato ai ragazzi che ho formato ( ( solo una 40ina, tra i quali 5 in accademia di cui 2 già nazionali ) a rispettare in modo "talebano" arbitro e avversari. Questo è un Forum dove si cerca , parlando stile "bar sport" delle impressioni avute. Sia chiaro che io non credo esista un complotto anglofono pianificato, ma chiunque abbia avuto esperienze sull'erba col mondo anglofono, sa di quale supponenza io parli. Se è vero che l'arbitro tutela il gioco, quindi necessariamente la squadra che attacca di più, è altrettanto vero che molto spesso partono col paraocchi su chi sia la squadra dominante in campo. Se qualcuno ha la voglia di tornare sui miei precedenti post, alla prima pagina, critico l'arbitraggio già a inizio partita, proprio perchè nella coerenza della linea che ha seguito, si vede quale fosse la prospettiva arbitrale ( a mio modo di vedere, grossolanamente errata ).
se il rugby è una metafora della vita, e la vita è una ruota, sono al terzo giro, il primo da giocatore, il secondo da allenatore, il terzo da genitore..

Avatar utente
bep68
Messaggi: 1211
Iscritto il: 28 ago 2009, 10:31

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda bep68 » 24 set 2015, 8:35

E sinceramente, mi chiedo se negli ultimi 36 anni ho visto un altro mondo. Ma veramente è così difficile da capire? dopo 15 anni di SIx Nations , abbiamo un guardialinee al Mondiale( al precedente avevamo un tmo..), e son io che vedo "complotti"?! mi sa che tra i presenti in questo forum, nessuno ha giocato con la meta da 4 punti e la touche senza ascensore.. Io la memoria ce l'ho e parecchio buona, e di schifezze ne ho viste fin troppe e anche prima del Six Nations , e proprio perchè appartengo a quei "puristi" che non possono nemmeno lontanamente concepire, che una persona che sia stata illuminata dal rugby e dai suoi lavori, possa confondersi con la feccia del calcio, rimango basito da chi s'offende pure se glielo fai notare.Il rugby col professionismo è cambiato e tanto. Positivamente da un punto di vista agonistico.Negativamente da un punto di vista di tutto ciò che lo circonda. Se oggi è normale in squadrette di provincia perfino cambiare allenatore a gennaio perchè la squadra non gira, e lo trovate normale, io dico che siamo messi male.
se il rugby è una metafora della vita, e la vita è una ruota, sono al terzo giro, il primo da giocatore, il secondo da allenatore, il terzo da genitore..

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17607
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda jpr williams » 24 set 2015, 8:37

Sarà, io ho giocato tra gli '80 e i '90 ma la penso all'opposto di te.
Credo sia proprio questione di visione del mondo, più che del rugby.
Sia ben chiaro, non considero la mia migliore della tua, ma alla mia ci sono affezionato e me la tengo stretta.
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda Garryowen » 24 set 2015, 8:51

bep68, mi sa che sei come quegli arbitri di cui parli. Nel senso che parti prevenuto. Il trattamento ricevuto dagli arbitri "maestrini" quando ancora non ci avevano ammesso nel salotto buono del rugby ce lo ricordiamo in molti. Trattamento che è proseguito nei primi anni del 6N.
Ci affibbiavano punizioni a pioggia che la partita di sabato con la Francia non è nulla in confronto.

Però 'sta storia è finita da un pezzo. C'è qualche pallido rimasuglio ogni tanto, ma è finita.
La Scozia la sua vittoria se l'è sudata sul campo, aveva anche la squadra più riposata, ma l'arbitro ha fatto errori da ambo le parti. Ha avuto momenti di pausa nel controllo dei fuorigioco (ma qui c'entrano anche i GdL e uno era Mitrea) e i giapponesi, che non sono proprio pischelli, soprattutto i neo-giapponesi, si sono adeguati e partivano in fuorigioco anche loro.

Non facciamoci condizionare dal passato e dai nostri pregiudizi.
Ti aspettavi un successo del Giappone?
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda Garryowen » 24 set 2015, 8:59

Aggiungo che la storia del "Adesso vi insegno io a giocare" è finita anche perché mezza nazionale o più gioca o ha giocato in club britannici o francesi. Gli arbitri li conoscono bene..
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
bep68
Messaggi: 1211
Iscritto il: 28 ago 2009, 10:31

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda bep68 » 24 set 2015, 9:01

Lungi da me l'idea di cambiare le opinioni altrui, o peggio pensare di influire sulla vita altrui ! Però a me non me ne frega una beata minchia di ridere sul muso di chi pretende di parlare di rugby e trova normale pure esser un appassionato di calcio. E' come amare le donne ed uscire a cena con Vladimir Luxxuria. Scusate, non ho mai avuto ne la pretesa ne la necessità di restare simpatico a tutti, mi basta andare via a testa alta.E lasciate perdere qualsiasi forma di etica se seguite il calcio, almeno per coerenza. Il numero non fa la ragione, anche Adolfo aveva un sacco di fans
se il rugby è una metafora della vita, e la vita è una ruota, sono al terzo giro, il primo da giocatore, il secondo da allenatore, il terzo da genitore..

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17607
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Scozia - Giappone

Messaggioda jpr williams » 24 set 2015, 9:02

Anche perchè poi si rischia questo:

http://www.rugby.it/news/2015/09/22/arb ... uilibrato/

Siamo sicuri che è questo che vogliamo?
Io accetto gli errori degli arbitri come accetto quelli dei giocatori: pensare che un arbitro sbagli in malafede, per me, è come pensare che un giocatore che fa un errore stupido lo faccia perchè si è venduto la partita.
Io mi tengo gli arbitri umani che sbagliano; sempre che non siamo noi che guardiamo dagli spalti o alla tv a sbagliare e lui, l'arbitro, che sta lì vicino e che se è lì, probabilmente, ne capisce più di noi ad averci preso. Che è sempre una possibilità, o no? :roll:
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo


Torna a “RWC UK 2015”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite