Eccellenza, nona giornata

Moderatori: Ref, ale.com

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda Ilgorgo » 22 gen 2017, 14:16

Però Reggio con San Donà conquistò un punto di bonus difensivo (persero solo 22-23), quindi i punti tolti alla fin fine sono solo quattro e perciò anche secondo me il punteggio giusto è 16

Nell'immagine qui sotto, Jpr, Jaco e ilGorgo mentre cercavano di indovinare il punteggio giusto
Immagine

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18317
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda jpr williams » 22 gen 2017, 14:20

Allora ricorreggo.
Qua fuori c'è pronta questa...

Immagine
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

annisessanta
Messaggi: 176
Iscritto il: 26 lug 2006, 17:57

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda annisessanta » 22 gen 2017, 14:25

Ilgorgo WroteColonPerò Reggio con San Donà conquistò un punto di bonus difensivo (persero solo 22-23), quindi i punti tolti alla fin fine sono solo quattro e perciò anche secondo me il punteggio giusto è 16

Nell'immagine qui sotto, Jpr, Jaco e ilGorgo mentre cercavano di indovinare il punteggio giusto
Immagine


grande Il Gorgo, stavo per rispondere io, abbiamo le teste quadre ma i conti li sappiamo fare. :lol:

Avatar utente
beetlebailey
Messaggi: 610
Iscritto il: 25 ago 2011, 18:39
Località: Rovigo

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda beetlebailey » 22 gen 2017, 14:55

Fare ipotesi PO al giro di boa è sicuramente azzardato. Ma provate a pensare ad una doppia semifinale Petrarca Rovigo con due stadi pieni e ad una inedita Calvisano Fiamme, con le fiamme sempre in crescita a fine stagione e con Casellato che esalta le sue squadre nei PO...

Avatar utente
ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda ElBono » 22 gen 2017, 19:29

Dopo aver visto la partita dal vivo, ieri sera sono andato a rivedermela su TRC, e riguardo allo "scontro" tra Mastrocola e Gavazzi, a quanto pare è stato fatto tutto in modo scherzoso. Mastrocola stesso, a fine partita, ha specificato che "si conoscono da 30 anni e si divertono a punzecchiarsi". Quindi, nessun "caso" da montare. Anzi, ho trovato divertente il siparietto quando Gavazzi ha corretto Mastrocola sulla corretta pronuncia di Paz, con la Z secondo il bresciano, con la S secondo l'argentino, e Mastrocola ha chiuso commentando "ora è anche più argentino di me!!". A parte tutto questo, a me le telecronache di Mastrocola divertono molto, riesce ad appassionarmi con i suoi modi, senza essere eccessivamente fazioso.

Domani con calma commenterò la partita e tutti i vari contorni...

Intanto, ridendo e scherzando siamo già arrivati a metà campionato...

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda Ilgorgo » 22 gen 2017, 21:03

annisessanta WroteColon
Ilgorgo WroteColonPerò Reggio con San Donà conquistò un punto di bonus difensivo (persero solo 22-23), quindi i punti tolti alla fin fine sono solo quattro e perciò anche secondo me il punteggio giusto è 16

Nell'immagine qui sotto, Jpr, Jaco e ilGorgo mentre cercavano di indovinare il punteggio giusto
Immagine


grande Il Gorgo, stavo per rispondere io, abbiamo le teste quadre ma i conti li sappiamo fare. :lol:

:D vero!

Sul sito federale Reggio è tornata a 20 e San Donà a 14. Aspetteranno il referto di omologazione anche loro per non fare altri casini… : )

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2675
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda enrico land » 22 gen 2017, 22:16

El Bono, quella sulla pronuncia me l'ero persa. Comunque mi fa piacere fosse solo una cosa scherzosa.
Concordo anche sull'opinione che hai delle telecronache di Mastrocola, sono davvero piacevoli da seguire, un po' di parte ma non eccessivamente.
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

zappatalpa
Messaggi: 5959
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda zappatalpa » 22 gen 2017, 22:37

Alla fine Mastrocola intervista O Shea, che elogia Riccioni e Panico

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda Ilgorgo » 23 gen 2017, 0:07

Rovigo-Viadana


jentu
Messaggi: 3834
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda jentu » 23 gen 2017, 0:19

jpr williams WroteColon
jentu WroteColonPer i calvini (leggi jpr): secondo me Novillo è un buon giocatore di categoria e non di più


Ieri il 10 argentino ha giocato, senza dubbio, la sua peggior partita stagionale; non so se tu lo avessi già visto nelle precedenti esibizioni, ma ieri è stato notevolmente al di sotto del suo livello.
Continuo a ritenerlo di categoria superiore.

Avevo visto qualche partita, ma quella di ieri era un vero banco di prova. Penso che la gestione della difesa su di lui sia stata l'unica cosa studiata a tavolino da nervetti che gli è riuscita. Fa girare abbastanza bene la palla ed ha qualche colpo di genio, ma contro difese organizzate da Pro12 non ce lo vedo.
Il tempo dirà chi ha ragione, soprattutto guardando gli spareggi finali.
Per arrivare al top, secondo me, bisognerebbe essere meno arroganti e non sfornare solo giovani fisicamente eccezionali. (Andrea Masi)
Sono come sono e, d'altra parte, non saprei non esserlo.
They need a little better coaching when they're younger, a bit more touch, special awareness and they'll be fine (Newton, flyhalf Medicei)

jentu
Messaggi: 3834
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda jentu » 23 gen 2017, 0:23

annisessanta WroteColon
Ilgorgo WroteColonPerò Reggio con San Donà conquistò un punto di bonus difensivo (persero solo 22-23), quindi i punti tolti alla fin fine sono solo quattro e perciò anche secondo me il punteggio giusto è 16

Nell'immagine qui sotto, Jpr, Jaco e ilGorgo mentre cercavano di indovinare il punteggio giusto
Immagine


grande Il Gorgo, stavo per rispondere io, abbiamo le teste quadre ma i conti li sappiamo fare. :lol:

Rivendico la mia apertura del settore scommesse al bar, dove avevo fornito le quote :rotfl:
Per arrivare al top, secondo me, bisognerebbe essere meno arroganti e non sfornare solo giovani fisicamente eccezionali. (Andrea Masi)
Sono come sono e, d'altra parte, non saprei non esserlo.
They need a little better coaching when they're younger, a bit more touch, special awareness and they'll be fine (Newton, flyhalf Medicei)

zappatalpa
Messaggi: 5959
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda zappatalpa » 23 gen 2017, 8:31

Ilgorgo WroteColonRovigo-Viadana

[youtube]https://www.youtube.com/watc......[/youtube]

dovrebbe essere una questione di 10 minuti fare gli highlights di ogni partita per TRC. sai che goduria?

segnalo che Calvisano-Petrarca ha già 4mila visualizzazioni, il triplo degli spettatori presenti. ovvio non tutti hanno visto tutta la partita, ma il numero supera anche le prime amichevoli del benetton trasmesse da TRC. L'interesse per l'Eccellenza sta piano piano tornando

Avatar utente
jaco
Messaggi: 5863
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda jaco » 23 gen 2017, 8:42

Ilgorgo WroteColonPerò Reggio con San Donà conquistò un punto di bonus difensivo (persero solo 22-23), quindi i punti tolti alla fin fine sono solo quattro e perciò anche secondo me il punteggio giusto è 16

Nell'immagine qui sotto, Jpr, Jaco e ilGorgo mentre cercavano di indovinare il punteggio giusto
Immagine

Vedo che per l'occasione hai osato con una minigonna piuttosto corta gorgo (d'altra parte te lo puoi permettere)... :<3 :lol:

Avatar utente
ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda ElBono » 23 gen 2017, 9:55

Bene, Calvisano e Petrarca mi hanno permesso di mantenere la parola col mio amico e ci hanno regalato una partita non tirata, di più! Alla fine anche lui, che tifoso non è, ha seguito gli ultimi minuti col cuore in gola ed è esploso alla meta finale, quella del bonus a tempo scaduto. Cosa chiedere di più ad una partita del genere? A pochi minuti dalla fine rischiare di perderla, poi di pareggiarla, poi di nuovo di perderla, e a vittoria acquisita, andare a prendersi il punto di bonus e allo stesso tempo togliere il punto di bonus agli avversari. La partita perfetta, quindi?? Ma nemmeno per sogno...

La partita perfetta è sempre quella senza errori, e Calvisano ne ha fatti una caterva. A dirla tutta, in campo c'era solo una squadra che giocava, e che sbagliava, e un'altra squadra che giocava solo sugli errori degli avversari, senza rischiare, e quasi la portava a casa. Quasi. D'altra parte, normalmente le partite che si mettono in un certo modo, le partite dominate in lungo e in largo, ma con sempre l'avversario distante pochi punti, in genere si finisce col perderle. Per FORTUNA per noi, non è stato il caso di sabato. La cronaca della partita la lascio ben volentieri a chi è più abile di me! Io mi limito a fare un paio di commenti:

Novillo: indubbiamente la sua peggior partita da quando è a Calvisano. Clamoroso il doppio calcio murato, in meno di un minuto, che ha portato alla meta di Salvetti. Clamoroso anche l'errore di lasciar rimbalzare varie volte una comoda palla quando era senza pressione, e che ha regalato poi al Petrarca un calcio a fine primo tempo, non trasformato. Parzialmente assolto invece sulla prima meta del Petrarca, essendo saltato sì fuori tempo, ma essendo anche stato toccato mentre era in aria. Sarebbe stato fallo. Impreciso come sempre sulle trasformazioni, anche se solo una di quelle fallite era comoda, le altre sono state tutte molto angolate.

Arbitraggio: ho visto la partita due volte, una live e una in streaming il giorno seguente, e Bolzanella è stato ben lungi da essere perfetto. L'errore più grande, comunque, lo ha fatto quando ha ignorato il guardalinee che gli indicava un giocatore del Calvisano, Bruno, vittima di un colpo tremendo alla testa e steso in mezzo al campo, probabilemnte per qualche secondo anche privo di sensi. Anche se non disturbava l'azione, che si stava svolgendo dalla parte opposta del campo, in casi gravi come quello in questione devi fermare il gioco all'istante per permettere al giocatore di ricevere le cure del caso. Per fortuna è finita "solo " con un bel po' di sangue, ma non puoi mettere a repentaglio la salute di un giocatore in questo modo. Bocciatissimo.

Bocciato anche sulle palle alte: anche qui il regolamento parla chiaro: il giocatore in aria non può essere nemmeno sfiorato. In questo caso non esiste la giustificazione "l'avversario non può sparire", è un problema suo, deve trovare il modo di frenarsi, e se non lo fa, è fallo e cartellino, punto. Due volte su Chiesa e una su Novillo, l'arbitro ha palesemente ignorato il regolamento, e anche in questo caso, è un regolamento che serve a tutelare l'incolumità fisica dei giocatori, quindi, di nuovo, molto grave.
In generale, poi, è sempre stato troppo permissivo nei raggruppamenti con entrambe le squadre, succedeva praticamente di tutto, e l'arbitro tollerava praticamente di tutto. Il fatto che non sia stato "omogeneo" nel non fischiare mai nulla, non significa che abbia fatto un buon lavoro. Per il resto, le decisioni chiave (meta convalidata a Salvetti, i due cartellini gialli, la gestione delle mischie), le ha azzeccate tutte, e questo lo riscatta parzialmente.

Sul rapporto di forza tra le due squadre, il Petrarca è stato superiore al Calvisano solo per quanto riguarda le mischie. Se ben ricordo ha subito solo un calcio contro, contro almeno 6-7 calci a favore. Panico tutta partita in sofferenza, Riccioni si è difeso, ma la mischia è stata davvero dominante. In tutti gli altri aspetti vince Calvisano, dalle touche (Calvisano, a parte le tre consecutive sbagliate a fine primo tempo è stato regolare, e nel secondo tempo ha iniziato a leggere tutte le chiamate degl avversari, andando a sporcare, o intercettare, praticamente ogni touche padovana), dal gioco aperto, che ha prodotto 3 mete su 4, ai piazzati, dove incredibilmente, viste le percentuali con le quali si presentava, Padova è riuscita a sbagliare di più, e a sbagliare calci più facili.

In generale, non sono contento della prestazione della mia squadra, ma sono consapevole anche che una vittoria come questa, ottenuta in questo modo, da molto più morale di un 40 a 0 giocando una partita senza errori. Gli errori si possono (e si devono) limare, il morale invece resta.

Ora, nonostante manchi un intero girone, Calvisano dovrà commettere qualche disastro per riuscire a buttar via il primo posto in stagione. Con 9 punti di vantaggio sulla seconda, e 10 sulla terza, i gialloneri potranno permettersi anche di perdere entrambi gli scontri diretti del girone di ritorno e conservare il primo posto, tenendo presente anche che nel derby veneto, una delle due tra Petrarca e Rovigo perderà per forza di cose punti.

Rovigo in netta crescita, come appariva già da qualche giornata. Le partite ostiche le vince soffrendo (vedi Fiamme Oro), le partite più agevoli come quella di sabato le domina, ed è probabile che di punti per strada, da qua alla fine, ne lasci ben pochi. Resta da vedere quanta "voglia" abbiano di spremersi fino in fondo, col primo posto distante 9 punti, e tenendo presente che arrivare secondi o terzi non cambia assolutamente niente.

Per il quarto posto, attenzione alle Fiamme. Hanno portato a casa molto di meno di quello che si meritavano, ma sono in formissima, alla prossima partita hanno i Lyons, in caduta libera, e tra due hanno lo scontro diretto con Viadana. Due vittorie riporterebbero i polizziotti dritti dritti in zona playoff...

Vittorie di importanza enorme anche per Lazio e Reggio. Mogliano, come i Lyons, in caduta libera. Non penso che i veneti abbiano problemi a mettersi al sicuro già nella prima parte del girone di ritorno, ma parlare di "zona tranquillità" per una squadra come Mogliano fa comunque specie.

Avatar utente
ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Eccellenza, nona giornata

Messaggioda ElBono » 23 gen 2017, 9:57

Nota a parte, lo merita il bellissimo terzo tempo. Sono tornato a casa con i crampi allo stomaco dal ridere per "colpa" di Gigi Ferraro. Come ho già detto al tavolo, passare del tempo con una persona come lui mi manca tantissimo!!


Torna a “Stagione 2016/2017”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite