XV° turno, sesto di ritorno

Moderatori: Ref, ale.com

Avatar utente
mondOvALE
Messaggi: 1260
Iscritto il: 6 mag 2015, 18:51
Località: Brescia, 150 km più a ovest del cuore del Galles d'Italia...

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda mondOvALE » 31 mar 2017, 15:35

jpr, la Federazione credo abbia la sua parte già coi diritti di vendita dei Tickets. L'incasso netto penso spetti alle società. Penso...
Al di là di ciò, alle due partecipanti spetta comunque la medesima quota, che una abbia portato la centesima parte dei propri supporters o lo stesso identico numero.
Ricordo che lo scorso anno i Presidenti si incontrarono un paio di volte per spostare l'asse un pò più verso la società ospitante ma non se ne fece nulla...

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17592
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda jpr williams » 1 apr 2017, 13:09

mondOvALE WroteColonAl di là di ciò, alle due partecipanti spetta comunque la medesima quota, che una abbia portato la centesima parte dei propri supporters o lo stesso identico numero.


Beh, vabbè, ma quello è ovvio. Gli spettatori mica sono di proprietà delle società. Tipo, se io vado a vedere la finale di Trofeo Eccellenza Viadana-Fiamme il biglietto che pago in quale quota dovrebbe stare?
La partita si fa perchè ci sono due squadre e quindi è ovvio dividere in parti eguali; ci fosse una squadra sola potrebbe anche riempire 6 stadi, ma non ci sarebbe nessuna partita e quindi nessun incasso da dividere.
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
mondOvALE
Messaggi: 1260
Iscritto il: 6 mag 2015, 18:51
Località: Brescia, 150 km più a ovest del cuore del Galles d'Italia...

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda mondOvALE » 2 apr 2017, 20:20

Sono andato a rileggere i miei commenti precedenti per vedere se avevo detto il contrario di quanto hai detto tu ma non mi sembra di aver trovato nulla.
Avevo solo precisato, eh. Se ne dicono di ovvietà...
Magari non per tutti è logicissimo che su 7000 presenti tra cui 6700 di una e 300 dell'altra, si divida a metà. Era solo per sgomberare il campo da eventuali dubbi che, preciso, noi due come tanti altri non abbiamo.

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2517
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda enrico land » 3 apr 2017, 0:10

OT
Visto che mi sono spesso sentito dire che sono uno dalla critica facile, spezzo una lancia in favore di Gabbani. Un cantante di qualità, e non solo per la canzone che ha vinto il festival quest'anno che a me piace molto. Non sarà un capolavoro, ma come disse uno dei più importanti uomini politici italiani "so di essere di media statura ma non vedo giganti attorno a me": è una canzone carina e orecchiabile, anche con un bel significato dietro. Niente di trascendentale forse, se solo non avesse avuto "contro" i soliti dinosauri di una musica morta e sepolta quali Albano o Fiorella Mannoia, probabilmente non avrebbe vinto il Festival.
Al di là di Occidentali's Karma, anche Amen (con cui vinse Sanremo Giovani lo scorso anno) mi è piaciuta molto, oppure anche Svalutation.

Non ho mai sentito tante critiche al vincitore di Sanremo come quest'anno. Nemmeno nell'anno di quello che voleva "far l'amore in tutti i laghi", un tizio che era l'emblema della mediocrità. Dalla pioggia di critiche deduco solo una cosa: la canzone è piaciuta un sacco, e per la prima volta da chissà quanti anni andiamo a Kiev con una canzone papabile di vittoria all'Eurofestival.

Nemo propheta in patria, e soprattutto nella sua epoca. Sono certo che il tempo gli renderà giustizia.
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

Avatar utente
jaco
Messaggi: 5701
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda jaco » 3 apr 2017, 8:32

@Enrico, concordo con te per la "canzonetta" di Gabbani che in realtà non è così banale come può sembrare ad un primo ascolto... io la canticchio con mia figlia pur non essendo esattamente un capolavoro... unico appunto: so che ha fatto una versione anche lui di "Svalutation", ma credo tu sappia che la canzone ha quasi una 40ina d'anni ed è di Celentano, quindi non la citerei come canzone di Gabbani...

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17592
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda jpr williams » 3 apr 2017, 9:32

Dite quello che volete, ma l'ha copiata da quella del Bersagliotto.
Onore (e diritti d'autore) al Bersagliotto! :P
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2517
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda enrico land » 3 apr 2017, 11:06

jaco WroteColon@Enrico, concordo con te per la "canzonetta" di Gabbani che in realtà non è così banale come può sembrare ad un primo ascolto... io la canticchio con mia figlia pur non essendo esattamente un capolavoro... unico appunto: so che ha fatto una versione anche lui di "Svalutation", ma credo tu sappia che la canzone ha quasi una 40ina d'anni ed è di Celentano, quindi non la citerei come canzone di Gabbani...

Sinceramente non sapevo fosse di Celentano, non è tra i cantanti che ascolto, solitamente. Comunque Celentano ha fatto e cantato canzoni bellissime, e il fatto che sia arrivato a pensare che una canzone come quella potesse essere uscita dalla mente di Gabbani è solo un altro punto a suo favore.

La base della canzone di Gabbani ha davvero qualche punto in comune con la canzone del Bersagliotto... per fortuna il testo non è altrettanto imbarazzante :-]
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

Avatar utente
ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda ElBono » 3 apr 2017, 11:10

-Inizio OT sanremese:-

2016: Amen
2017: Namastè
L'Allahu Akbar a Sanremo 2018 è quotato 1 a 1 dalla Snai.

Io mi associo a chi la ritiene robaccia. Se poi Enrico la paragoni allo Schifo Assoluto, anche Gabbani mi diventa Freddy Mercury, ma basta paragonarla alla precedente vincitrice per riportarla, appunto, al livello di "robaccia". Opinione personale, ovviamente.

-Fine OT sanremese.-

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2517
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda enrico land » 3 apr 2017, 11:16

Sono certo che anche quando eravate giovani voi, la generazione dei vostri genitori considerava letame quello che ascoltavate.

https://www.youtube.com/watch?v=G5ZGc-P-apE
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

Avatar utente
mondOvALE
Messaggi: 1260
Iscritto il: 6 mag 2015, 18:51
Località: Brescia, 150 km più a ovest del cuore del Galles d'Italia...

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda mondOvALE » 3 apr 2017, 12:17

OT Festival ON: reputo la canzone di Gabbani una delle poche che si faranno ricordare tra le vincitrici recenti. La Mannoia, seconda, ha ad esempio portato una bella canzone ma di tipico clichè "sanremese" nell'accezione più banalotta del termine, noiosa e dal testo ruffiano. Sembrava che la gente avesse proprio bisogno di un pezzo leggero, ironico e allegro. Lui ha una bella voce, una bella faccia, il testo è canzonatorio e cantabile, l'incedere trascinante ed il tutto condito con danza e scimmione. Insomma, parecchi passi più in là di un Francesco Salvi con la macchina diesel da spostare che aveva solo la pretesa (comunque riuscita) di farsi ricordare.
Poi certo, per chi si aspettava un "Perdere l'amore" o un "Almeno tu nell'universo" ecco... no. Non è paragonabile. Ma la sua forza sta proprio lì.
OT Festival OFF.

Avatar utente
ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda ElBono » 3 apr 2017, 13:19

Io sono ancora giovane!!

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda Ilgorgo » 3 apr 2017, 13:39

Il solito schemino

Immagine

MacHaggis
Messaggi: 55
Iscritto il: 5 feb 2017, 1:12

Re: XV° turno, sesto di ritorno

Messaggioda MacHaggis » 3 apr 2017, 14:01

enrico land WroteColonOT

Non ho mai sentito tante critiche al vincitore di Sanremo come quest'anno. Nemmeno nell'anno di quello che voleva "far l'amore in tutti i laghi", un tizio che era l'emblema della mediocrità. Dalla pioggia di critiche deduco solo una cosa: la canzone è piaciuta un sacco, e per la prima volta da chissà quanti anni andiamo a Kiev con una canzone papabile di vittoria all'Eurofestival.

Nemo propheta in patria, e soprattutto nella sua epoca. Sono certo che il tempo gli renderà giustizia.


Su questo sono d'accordo, anche se pire con "grande amore" (che a me non piaceva) si è sfiorato il colpaccio- vittoria al televoto a furor di popolo ma giurie che le danno pochi punti e spianano la strada al successo della canzone svedese. Probabilmente non vince (i tagli che ha fatto per rientrare nei 3 minuti non mi convincono, e il live è un'incognita), ma in top10 ci va sicuro, forse anche in top5. Questo anche perché, similmente a Sanremo, le canzoni all'altezza sono poche, dato che la maggior parte si tratta di pezzi europop infarciti di elettronica e cantati in inglese.
Fine OT (scusate, ma quando si parla di eurofestival perdo ogni controllo :rotfl: :rotfl: )


Torna a “Stagione 2016/2017”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti