XVII giornata, penultima di campionato

Moderatori: Ref, ale.com

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17607
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda jpr williams » 19 apr 2017, 18:12

Fantasyste WroteColonP.s Se tutto va bene, amico mio, ricordati che alla Guizza hai la Gubana che ti aspetta :-]


Non mancherò, amico mio, e sarà un piacere rivederti dopo tanto tempo :P

Yattaran WroteColonMa sinceramente io spero che Petrarca-Calvisano sia giocata con l'intensità di una partita a touch rugby.
Scusate se sono cinico, ma che non si rompa nessuno, fate esordire tutti i ragazzini che volete, beviamoci una birretta in compagnia e ci si rivede tutti ai playoff.
Per me possono pure togliere il tabellone segnapunti e lo usiamo noi in tribuna per contare le birre.


:-] Non potrei essere più d'accordo! :-]
E vediamo chi vince a birre... :lol:
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
Yattaran
Messaggi: 2295
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda Yattaran » 19 apr 2017, 18:18

jpr williams WroteColon :-] Non potrei essere più d'accordo! :-]
E vediamo chi vince a birre... :lol:


con voi mi arrendo! :-]
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17607
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda jpr williams » 19 apr 2017, 18:21

Yattaran WroteColon
jpr williams WroteColon :-] Non potrei essere più d'accordo! :-]
E vediamo chi vince a birre... :lol:


con voi mi arrendo! :-]


Così, senza combattere? Cos'è, devi preservarti anche tu per le partite che contano? :lol: :rotfl:
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda Ilgorgo » 19 apr 2017, 20:08

Calvisano-Reggio

Una delle due mete di Bruno https://www.facebook.com/rugbychannelwe ... 173691486/

e la meta finale di Paletta https://www.facebook.com/rugbychannelwe ... 953687008/

Avatar utente
ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda ElBono » 20 apr 2017, 8:10

Yattaran WroteColonMa sinceramente io spero che Petrarca-Calvisano sia giocata con l'intensità di una partita a touch rugby.


E' quello che speriamo un po' tutti. Non succede spesso che all'ultima di campionato ci sia uno scontro diretto tra la prima e la seconda con entrambe le squadre ad aver già blindato le rispettive posizioni, nessuno accuserebbe di favoritismi o di giocare molli o di penalizzare questa o quell'altra squadra, tutti hanno da guadagnarci nel ridurre al minimo i rischi e l'intensità.

Vincerà chi riuscirà a lasciare il fisio in panchina più a lungo, non chi segnerà più punti.

Avatar utente
Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda Tallonatore80 » 20 apr 2017, 9:39

non so... da ex giocatore un pochino mi irrita leggere di "scarsa intensità" in vista dei play off...

ma in effetti il logoramento incide tanto soprattutto in chiave scudetto...

sono combattuto...

ma se la giocassero a birra e salsicce?
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

Avatar utente
mondOvALE
Messaggi: 1260
Iscritto il: 6 mag 2015, 18:51
Località: Brescia, 150 km più a ovest del cuore del Galles d'Italia...

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda mondOvALE » 20 apr 2017, 9:45

Non ho MAI giocato a rebbi ma mi hanno insegnato quelli saputi che prendere senza la giusta intensità un impegno ufficiale significa paradossalmente aumentare la possibilità d'infortunio.
Ora, io capisco che ci sarà eufemisticamente un "ampio turnover" ma dato che dubito scenderanno in campo per le due compagini TUTTI ma proprio TUTTI rincalzi (quindi immagino giocheranno anche un pugno di titolari), onestamente mi spiacerebbe vedere il fisio sollecitato per infortuni a giocatori comunque potenzialmente utili nei playoff solo perchè "sono arrivati molli".
Chi ne sa di più, m'illumini d'immenso.

Fantasyste
Messaggi: 2738
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda Fantasyste » 20 apr 2017, 10:16

mondOvALE WroteColonNon ho MAI giocato a rebbi ma mi hanno insegnato quelli saputi che prendere senza la giusta intensità un impegno ufficiale significa paradossalmente aumentare la possibilità d'infortunio.
Ora, io capisco che ci sarà eufemisticamente un "ampio turnover" ma dato che dubito scenderanno in campo per le due compagini TUTTI ma proprio TUTTI rincalzi (quindi immagino giocheranno anche un pugno di titolari), onestamente mi spiacerebbe vedere il fisio sollecitato per infortuni a giocatori comunque potenzialmente utili nei playoff solo perchè "sono arrivati molli".
Chi ne sa di più, m'illumini d'immenso.


Sono d'accordo con te, Turnover ma struttura di squadra intatta.
Però , sulla prima parte, non concordo pienamente. Infatti, la possibilità di infortunio si può evitare in molti modi, placcando poco, scansarsi appena è possibile, appoggiarsi sulle ruck quando i compagni hanno già ripulito...
Tipo, hai mai visto Luciano Rodriguez infortunato, quello del Rovigo?
E, al versante opposto, hai mai visto quanto si infortuna un bravo giocatore (che non si scansa MAI) come Zdrilich del Calvisano? O potrei citarti il mediano di mischia Su'ua del Padova..
O ancora Favaro, se non ha la giusta intensità lui :p

Ok, dirai la posizione è diversa, ma se guardi un po' di partite vedrai che tutti placcano, chi più chi meno, indipendentemente dal ruolo, visto che pur sempre a rugby si gioca :D
Ultima modifica di Fantasyste il 20 apr 2017, 10:17, modificato 1 volta in totale.

Ilgorgo
Messaggi: 8957
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda Ilgorgo » 20 apr 2017, 10:16

Mantvydas Tveraga dei Lyons Piacenza è stato convocato nella nazionale della Lituania per la partita di sabato di Coppa Europa, ma qualcuno ha scoperto che nel 2006 giocò con l'Italia A e a quel tempo la "A" era considerata "seconda selezione", quindi determinante per la nazionalità di un giocatore; perciò da quel che ho capito Tveraga non potrà giocare, o se giocherà rischierà di portare alla squalifica la propria nazionale

Avatar utente
jaco
Messaggi: 5704
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda jaco » 20 apr 2017, 11:01

Ilgorgo WroteColonMantvydas Tveraga dei Lyons Piacenza è stato convocato nella nazionale della Lituania per la partita di sabato di Coppa Europa, ma qualcuno ha scoperto che nel 2006 giocò con l'Italia A e a quel tempo la "A" era considerata "seconda selezione", quindi determinante per la nazionalità di un giocatore; perciò da quel che ho capito Tveraga non potrà giocare, o se giocherà rischierà di portare alla squalifica la propria nazionale

Dipende... giocano contro il Reggio? :rotfl: :rotfl: :rotfl:

E' una battuta gorgo, si scherza eh... :wink:

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17607
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda jpr williams » 20 apr 2017, 11:17

Tveraga è di formazione lituana a seconda del tasso di umidità nell'aria. Barometro in mano al benemerito Dordolo appositamente ingaggiato dagli avversari. :lol:
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 17607
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda jpr williams » 20 apr 2017, 13:32

mondOvALE WroteColonNon ho MAI giocato a rebbi ma mi hanno insegnato quelli saputi che prendere senza la giusta intensità un impegno ufficiale significa paradossalmente aumentare la possibilità d'infortunio.
Chi ne sa di più, m'illumini d'immenso.


Non pretendo di fare l'illuminista, ma è evidente che se in campo ci sono non una, ma due squadre che mirano al risparmio avendo un obiettivo comune è ben difficile farsi male.
Provo a buttare giù la formazione calvina che schiererei io; se qualche amico petrarchino fa lo stesso sarebbe divertente:

1 Milani 2 Luus 3 Biancotti 4 Zanetti 5 D'Onofrio 6 Belardo 7 Vezzoli 8 Giammarioli 9 Consoli 10 Novillo 11 Di Giulio 12 Alberghini 13 De Santis 14 Azzini 15 Dal Zilio

Novillo in campo solo perchè deve fare minuti e con due obblighi: non placcare MAI e scaricare la palla non appena un avversario arriva nel raggio di 2 metri.
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

metabolik
Messaggi: 5075
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda metabolik » 20 apr 2017, 15:21

Ilgorgo WroteColonMantvydas Tveraga dei Lyons Piacenza è stato convocato nella nazionale della Lituania per la partita di sabato di Coppa Europa, ma qualcuno ha scoperto che nel 2006 giocò con l'Italia A e a quel tempo la "A" era considerata "seconda selezione", quindi determinante per la nazionalità di un giocatore; perciò da quel che ho capito Tveraga non potrà giocare, o se giocherà rischierà di portare alla squalifica la propria nazionale


Tveraga è venuto a Piacenza da bambino ed è di formazione rugbystica totalmente italiana (Piacenza Rugby). A 21 anni mi sembra andò in un'accademia francese, e poi sempre in Eccellenza, soprattutto Petrarca.
Ha giocato un solo anno nella nazionale A ? mi sembrava qualcosa di più.
Non può comunque giocare per la Lituania.

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda Garryowen » 20 apr 2017, 15:56

Credo abbia giocato negli espoirs dello Stade Francais, come Derbyshire e forse negli stessi anni
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

speartakle
Messaggi: 2793
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: XVII giornata, penultima di campionato

Messaggioda speartakle » 20 apr 2017, 17:14

jpr williams WroteColon
mondOvALE WroteColonNon ho MAI giocato a rebbi ma mi hanno insegnato quelli saputi che prendere senza la giusta intensità un impegno ufficiale significa paradossalmente aumentare la possibilità d'infortunio.
Chi ne sa di più, m'illumini d'immenso.


Non pretendo di fare l'illuminista, ma è evidente che se in campo ci sono non una, ma due squadre che mirano al risparmio avendo un obiettivo comune è ben difficile farsi male.
Provo a buttare giù la formazione calvina che schiererei io; se qualche amico petrarchino fa lo stesso sarebbe divertente:

1 Milani 2 Luus 3 Biancotti 4 Zanetti 5 D'Onofrio 6 Belardo 7 Vezzoli 8 Giammarioli 9 Consoli 10 Novillo 11 Di Giulio 12 Alberghini 13 De Santis 14 Azzini 15 Dal Zilio

Novillo in campo solo perchè deve fare minuti e con due obblighi: non placcare MAI e scaricare la palla non appena un avversario arriva nel raggio di 2 metri.


Più che altro non scendi in campo per non farti male, perchè significherebbe cercare di evitare i contatti, giocate voi cercando di evitare di avanzare, la difesa inizia a prenderci gusto e arrivano i placcaggi a gratis. Vabbè non giocheranno alla morte ma sempre una partita è.


Torna a “Stagione 2016/2017”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite