SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Moderatore: ale.com

Avatar utente
Lil Abner
Messaggi: 718
Iscritto il: 15 ott 2011, 11:30

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda Lil Abner » 4 giu 2017, 23:36

Circola una nuova voce: oltre a portare l’Eccellenza a 12 squadre, pare che la FIR punti per il 2018/19 a fare un campionato di serie A a 30 squadre suddivise in 3 gironi da 10: nord-est, nord-ovest e centro-sud. A tale scopo, pare che la stagione 2017/18 non prevederà retrocessioni dalla A.
Se questa voce è vera, provo a fare un’ipotesi: alle 24 squadre della A andranno sottratte le 2 promosse in Eccellenza. A questo punto, per arrivare a 30 ne mancano 8, quindi oltre alle prime dei 4 gironi di B, forse si potrebbero ipotizzare dei play off tra le seconde classificate della B e le ultime 2 dei due gironi retrocessione della A (se vengono mantenuti i 4 gironi da 6) o le ultime 2 dei due gironi (se passano a 2 gironi da 12).
Il mio ragionamento è puramente ipotetico, prima bisogna vedere la fondatezza della voce che gira.

LEONE1949
Messaggi: 88
Iscritto il: 17 apr 2016, 18:33

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda LEONE1949 » 5 giu 2017, 12:12

Lil Abner WroteColonCircola una nuova voce: oltre a portare l’Eccellenza a 12 squadre, pare che la FIR punti per il 2018/19 a fare un campionato di serie A a 30 squadre suddivise in 3 gironi da 10: nord-est, nord-ovest e centro-sud. A tale scopo, pare che la stagione 2017/18 non prevederà retrocessioni dalla A.

Se questa voce è vera, provo a fare un’ipotesi: alle 24 squadre della A andranno sottratte le 2 promosse in Eccellenza. A questo punto, per arrivare a 30 ne mancano 8, quindi oltre alle prime dei 4 gironi di B, forse si potrebbero ipotizzare dei play off tra le seconde classificate della B e le ultime 2 dei due gironi retrocessione della A (se vengono mantenuti i 4 gironi da 6) o le ultime 2 dei due gironi (se passano a 2 gironi da 12).
Il mio ragionamento è puramente ipotetico, prima bisogna vedere la fondatezza della voce che gira.

Anch’io ho letto su “Rugbymeet” che la F.I.R. ha intenzione di riportare l’Eccellenza a 12 squadre nel giro di un paio d’anni, ma della Serie A con 30 squadre non ho sentito nulla in proposito, l’unica voce che circola è di fare la Serie A con 2 gironi di 12 squadre, che secondo il mio modesto parere potrebbe essere la cosa più sensata.

Avatar utente
megan
Messaggi: 1882
Iscritto il: 13 mar 2006, 0:00

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda megan » 5 giu 2017, 12:49

ma con 2500€ di contributo sai cosa ci paghi??meglio che non lo dico...cmq al sud i praticanti ci sono e pure tanti, te lo assicuro, la Fir ha visto bene di togliere accademie e quant'altro perchè pareva male che l'accademia di Catania le suonava alle altre e magari sfornava qualche giocatore decente...negli anni passati si sono fatti molti errori economici, è vero, ma ti assicuro che il Cus Catania da una vita va avanti solo grazie alla passione e che anche all'Amatori ormai rimborsi non ne vede più nessuno da tempo, ribadisco che, per esperienza diretta (ho giocato dal veneto alla sicilia) fare rugby al sud è anni luce più difficile, ma tanto per voi è tutto semplice, figurarsi...buona giornata.
megan kaput mundi

jentu
Messaggi: 3851
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda jentu » 5 giu 2017, 12:52

megan WroteColonma con 2500€ di contributo sai cosa ci paghi??meglio che non lo dico...cmq al sud i praticanti ci sono e pure tanti, te lo assicuro, la Fir ha visto bene di togliere accademie e quant'altro perchè pareva male che l'accademia di Catania le suonava alle altre e magari sfornava qualche giocatore decente...negli anni passati si sono fatti molti errori economici, è vero, ma ti assicuro che il Cus Catania da una vita va avanti solo grazie alla passione e che anche all'Amatori ormai rimborsi non ne vede più nessuno da tempo, ribadisco che, per esperienza diretta (ho giocato dal veneto alla sicilia) fare rugby al sud è anni luce più difficile, ma tanto per voi è tutto semplice, figurarsi...buona giornata.

In effetti nessuna accademia a sud di Roma suona molto male perchè è proprio lì che servono di più.
Per arrivare al top, secondo me, bisognerebbe essere meno arroganti e non sfornare solo giovani fisicamente eccezionali. (Andrea Masi)
Sono come sono e, d'altra parte, non saprei non esserlo.
They need a little better coaching when they're younger, a bit more touch, special awareness and they'll be fine (Newton, flyhalf Medicei)

Avatar utente
megan
Messaggi: 1882
Iscritto il: 13 mar 2006, 0:00

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda megan » 6 giu 2017, 9:15

jentu WroteColon
megan WroteColonma con 2500€ di contributo sai cosa ci paghi??meglio che non lo dico...cmq al sud i praticanti ci sono e pure tanti, te lo assicuro, la Fir ha visto bene di togliere accademie e quant'altro perchè pareva male che l'accademia di Catania le suonava alle altre e magari sfornava qualche giocatore decente...negli anni passati si sono fatti molti errori economici, è vero, ma ti assicuro che il Cus Catania da una vita va avanti solo grazie alla passione e che anche all'Amatori ormai rimborsi non ne vede più nessuno da tempo, ribadisco che, per esperienza diretta (ho giocato dal veneto alla sicilia) fare rugby al sud è anni luce più difficile, ma tanto per voi è tutto semplice, figurarsi...buona giornata.

In effetti nessuna accademia a sud di Roma suona molto male perchè è proprio lì che servono di più.


come nella politica, il sud serve solo a portare voti...non si vede la nazionale da 12 anni (e fu un banale no cap test Italia vs all star stranieri super 10), le accademie che stavano risollevando il livello ovviamente come tutte le cose che funzionano vanno chiuse...bene cosi...sia mai che convocano qualche meridionale in nazionale, poi a treviso o calvisano si arrabbiano a sentire qualche accento terrone negli spogliatoi...scusate ma ho le palle piene di ste boiate e veramente frustrante sentirsi sempre cittadini di serie C!!
megan kaput mundi

Luqa-bis
Messaggi: 4865
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda Luqa-bis » 25 lug 2017, 7:46

per la Nazionale , catania è in lizza per ospitare la partita con le Figi

Per le Accademie ( o meglio i CFN).
Al sud ve ne erano due: Benevento e Catania.
Dovendo razionalizzare è stato scelta la via di privilegiare le aree dove si aveva più consistenza societaria.
Forse anche in base ai risultati ottenuti.

Ad ogni modo, anche lasciando un quinto centro al sud, o tagliando quello di Prato (grazie eh) sarebbe stato difficile avere una sede che coprisse a modo tutto il sud.

Squilibrio
Messaggi: 4191
Iscritto il: 28 lug 2006, 20:35

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda Squilibrio » 25 lug 2017, 8:27

Luqa-bis WroteColonper la Nazionale , catania è in lizza per ospitare la partita con le Figi

Per le Accademie ( o meglio i CFN).
Al sud ve ne erano due: Benevento e Catania.
Dovendo razionalizzare è stato scelta la via di privilegiare le aree dove si aveva più consistenza societaria.
Forse anche in base ai risultati ottenuti.

Ad ogni modo, anche lasciando un quinto centro al sud, o tagliando quello di Prato (grazie eh) sarebbe stato difficile avere una sede che coprisse a modo tutto il sud.


Milano, la veneta, prato o roma e Benevento, azzardando poi ancora io avrei tagliato il veneto perchè li c'è poco bisogno di accademie federali, i club in quella zona fanno generalmente bene da soli

sandrobandito

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda sandrobandito » 25 lug 2017, 11:39

Squilibrio WroteColonio avrei tagliato il veneto perchè li c'è poco bisogno di accademie federali, i club in quella zona fanno generalmente bene da soli

Eppure c'è chi dice esattamente il contrario...

Squilibrio
Messaggi: 4191
Iscritto il: 28 lug 2006, 20:35

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda Squilibrio » 25 lug 2017, 11:51

sandrobandito WroteColon
Squilibrio WroteColonio avrei tagliato il veneto perchè li c'è poco bisogno di accademie federali, i club in quella zona fanno generalmente bene da soli

Eppure c'è chi dice esattamente il contrario...


Dipende dal contesto, se l'accademia la danno a te è cosa buona e giusta, se la danno ai tuoi cugini è una cazzata..... due esempi su tutti, padova e treviso, padova quando c'era la possibilità di ottenere la sede dell'accademia la considerava una cosa giusta, poi sfumata la possibilità è contro le accademie federali, per treviso il contrario

sandrobandito

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda sandrobandito » 25 lug 2017, 13:24

Squilibrio WroteColon
sandrobandito WroteColon
Squilibrio WroteColonio avrei tagliato il veneto perchè li c'è poco bisogno di accademie federali, i club in quella zona fanno generalmente bene da soli

Eppure c'è chi dice esattamente il contrario...

Dipende...

Intendevo che "i club in quella zona non fanno generalmente bene da soli"...

Luqa-bis
Messaggi: 4865
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda Luqa-bis » 25 lug 2017, 16:10

Ripeto, a me è sembrata una selezione coerente con lo stato dell'arte delle società.
Se si analizzano A ed Eccellenza , le sedi sono coerenti con la distribuzione delle 30-40 squadre di vertice, che dovrebbero essere le destinatarie degli atleti di livello accademico.

Avatar utente
megan
Messaggi: 1882
Iscritto il: 13 mar 2006, 0:00

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda megan » 28 lug 2017, 16:51

beh se vi sembra una scelta coerente quasi quasi mi sa che facciamo ancora in tempo a passare tutti in rugby league e levarci dalle scatole allora...cosi non vi disturbate nemmeno più a scendere in nord africa una o due volte l'anno...e la partita con le fiji giocatevela al nord che qui non siamo all'altezza ;)
megan kaput mundi

Luqa-bis
Messaggi: 4865
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: SERIE B PLAY-OFF Promozione in SERIE A

Messaggioda Luqa-bis » 1 ago 2017, 8:10

Può essere una soluzione, megan.

La questione forse era:

non ci sono risorse per sostenere 9 centri di formazione federale

Li lasciamo tutti a mezza forza o li riduciamo?
La Federazione ha scelto di avere meno centri ma con adeguate risorse.
Come assegnarli?

Osservando l'evoluzione della serie A e B , si osserva che

in serie A non si scende sotto Benevento (unica squadra a sud di Roma) e osservando serie A e serie B i 4 gironi corrispondono ad una suddivisione territoriale del tipo

Lombardia-Piemonte-Liguria-parte Emilia - Sardegna (parte del Veneto)
Parte Emilia. Romagna, Toscana, Marche , Umbria, parte del lazio
Veneto, friuli venezia -Giulia, (Parte dell'Emilia)
Roma, parte del Lazio, Abruzzo, Campania, Sicilia

Se la scelta è collegare i centri di formazione alle realtà societarie di A e B, ebbene con 4 centri le sedi dovevano essere

1 - Lombardia/Alta Emilia/Piemonte - da 3 centri di formazione a 1
2- Toscana-Romagna-Umbria-marche - mantenimento n. 1 centro formazione
3- Veneto-Friuli - riduzione centri formazione da n. 2 a n. 1
4-Roma-lazio-Abruzzo-Campania-Sicilia - Riduzione da n. 3 a n. 1

Si, la scelta federale è stata di rinforzare le strutture più vicine alle società più consistenti e non di colonizzare e sviluppare le aree con meno strutture/società/risultati.

Discutibile, ma coerente allo schema adottato per A e B sinora.
E forse anche ai risultati ottenuti dai centri.


Torna a “Stagione 2016/2017”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite