Giro di boa

Moderatori: Ref, ale.com

Avatar utente
jaco
Messaggi: 5458
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Giro di boa

Messaggioda jaco » 8 gen 2019, 17:07

Come ad ogni fine quadrimestre ci sono gli scrutini e ad ogni fine semestre la sessione di esami, ecco che alla fine del girone d'andata si può tirar qualche somma. Sperando di non fare cosa stucchevole e di non urtare qualche sentimento "antipagellaro" (ma infondo qui non sono pagelle individuali e quindi non dovrei creare scandalo), do i miei giudizi... naturalmente del tutto discutibili... anzi, nello spirito del forum, me lo auguro.
In rigoroso ordine di classifica:

Petrarca: 7. Un voto che vuol dire "ci si aspetta di più", il che è indubbiamente vero visto organico, staff, titolo da difendere, blasone ecc. ecc., tuttavia i numeri stanno a dire che nonostante delle prestazioni tutt'altro che memorabili questi sono lì al primo posto. Ci si aspetta di più, ma certo a chi è in vetta non puoi dare di meno.
Rovigo: 8. Oh, i rossoblu hanno a che fare con dimissioni permanenti (date e ritirate) del presidente, un esonero a metà girone di andata del tecnico che aveva riportato il tricolore in polesine dopo 20 anni, ridimensionamento del budget, psicodrammi da successo degli eterni rivali, rosa con non pochi nomi nuovi e nuova guida tecnica... partenza un po' a singhiozzo, derby finito a 0 ma poi un crescendo rossiniano fino alle ultime roboanti vittorie che fanno vedere anche un gioco piuttosto piacevole. Chi vuole il tricolore dovrà assolutamente fare i conti anche con i rossoblu... poco ma sicuro.
Valorugby: 9. Il 10 glielo darò ad aprile se saranno ancora qui... e per il momento non vedo il perchè non lo possano essere. Quando li vedo giocare vedo sempre una grandissima carica e anche se in difesa concedono qualcosa, poi lo recuperano con gli interessi e con il piede fatato di Gennari. Bravi! Nuova linfa per il campionato italiano (peccato per qualche atteggiamento un po' sopra le righe, ma qui non ne teniamo conto).
Calvisano: 7,5. Come al solito i gialloneri devono fare i conti con un ricambio massiccio dei propri effettivi e, per quanto arrivino dei Signori giocatori, non è mai facile ripartire quasi da zero... infatti qualche passo falso di troppo all'inizio (con la conquista comunque di importanti bonus difensivi) aveva acceso dubbi preoccupati anche tra i sostenitori più vicini. Poi però la squadra si è riassestata e i risultati han cominciato ad arrivare con continuità... soffrendo un po', magari, ma dando sostanza ad una classifica che ora lassù è molto corta.
Fiamme Oro: 6. Partono sempre in mezzo a grandi proclami (degli altri). Hanno sempre rose già ben rodate nelle quali ogni anno innestano alcuni tra i giocatori più interessanti. Hanno uno degli allenatori più capaci e vincenti del nostru rugby recente... eppure ogni anno sembrano non riuscire mai a girare a 1000 (complice, fore, anche la "dissanguante" collaborazione con le Zebre). Attenzione, però, la crescita nell'ultima parte di stagione è una specialità di casa cremisi... lo so ben io con quanto successo nel finale dello scorso campionato...
Medicei: 7,5. Ci si aspettava molto dalla banda di Presutti. La buona squadra dello scorso anno in estate è stata arricchita da ottimi arrivi (Minto su tutti). La partenza, in verità, è stata piuttosto deludente e sulle montagne russe (vittoria a Rovigo e sconfitta casalinga col San Donà per esempio). Poi al solito la pragmaticità di Pasqualone ha fatto presa e la scalata verso le zone nobili è cominciata. Forse è tardi per rientrare in lotta per i play off, ma qualche bella altra soddisfazione con la possibilità di essere "arbitro" per chi lotterà davvero per i play-off sono prospettive concrete e non proprio trascurabili.
Mogliano: 8. Dopo il pessimo campionato dello scorso anno e una campagna estiva buona ma, almeno all'apparenza, non esaltante, ci si aspettava un campionato di sofferenza nelle retrovie. Invece evidentemente il lavoro svolto con i giovani lo scorso anno approfittando della stagione senza retrocessioni sta dando, evidentemente, ottimi frutti quest'anno. Arrivi certo non altisonanti quelli di Mogliano, ma evidentemente giusti e mirati... gran lavoro, certo, di Costanzo alla sua prima stagione da coach (vero, non sul campo, quello lo è sempre stato) e meriti da riconoscere anche al geom. Nervetti che quando scorda la polemica si ricorda di essere anche un ottimo allenatore...
Viadana: 5. Gli innesti sembravano quelli giusti in un organico che comunque aveva consentito ai mantovani di lottare fin quasi all'ultimo per i play-off nella scorsa stagione. Il ritorno di Ormson prometteva scinitlle. L'esperienza di Frati dava sicurezza nella guida tecnica... eppure i gialloneri paiono scostanti e discontinui alle vittorie con Reggio e Fiamme Oro fanno da contr'altare le sconfitte con Lazio, Valsugana e Verona... ma è il "filotto" delle ultime quattro sconfitte che fa scalpore... c'è un girone di ritorno per il riscatto (speriamo non incomincino proprio dalla prossima però :roll: )
San Donà: 5,5. Il voto lo ritengo una media tra quanto fatto vedere dalla squadra (6+ nonostante la pesante sconfitta con Rovigo, i ragazzi sempre in piena emergenza hanno saputo lottare alla pari e a testa alta con tutti portando a casa anche un paio di scalpi importanti) e quanto NON fatto vedere dalla dirigenza (5- non ha saputo tamponare l'emorraggia estiva... Van Zyl, Van Vuren, Vian, Michelini, Rorato, Lupini, Wessels, Ambrosini, Erasmus... non ha saputo trovare sostituti non dico di pari livello, ma neanche di pari numero)...mmmmah....
Lazio: 5,5. I colori sono gli stessi del San Donà e il discorso potrebbe essere analogo. I risultati non sono positivi, ma c'è da premiare la voglia e il coraggio dei ragazzi di Montella che quando possono ci provano (vedi a Padova coi campioni d'Italia)
Valsugana: 6,5. La squadra che incarna più di tutti, forse, lo spirito del rugby. Società seria, grande lavoro di giovanili, dal reclutamento alla U18. L'ultimo vero talento cristallino del rugby italico non a caso arriva da qui. Campagna estiva sottotracci, ma intelligente. Scelta di non rivoluzionare un ambiente sano e di puntare sul gruppo. Scelta che sta cominciando a dare ottimi frutti. La strada della salvezza è difficile e impervia, non so se i boce padovani la raggiungeranno, ma so che non sono già condannati e che lotteranno fino alla fine. Bravi!
Verona: 5. Lo so può essere ingeneroso una tale disparità di giudizio fra le neopromosse, ma è chiaro che gli intenti di questa squadra sulla carta erano ben altri che una lotta passo-passo, centimetro su centimetro per non retrocedere. Il giudizio del campo finora è una netta bocciatura, il che, naturalmente, nulla toglie al lavoro straordinario che sta facendo la società e che speriamo possa continuare nonostante gli scarsi risultati della squadra (e anzi che diventi esempio per altre società...)

Avatar utente
bersagliere88
Messaggi: 263
Iscritto il: 25 mar 2018, 10:28

Re: Giro di boa

Messaggioda bersagliere88 » 8 gen 2019, 18:04

Complimenti per la dedizione avuta nel redigere questo pezzo, solo un appunto, rovigo ha cambiato head coach prima dell'inizio del campionato, non durante
A rovigo non si passa

zappatalpa
Messaggi: 5622
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: Giro di boa

Messaggioda zappatalpa » 8 gen 2019, 18:13

bell'articolo, thank.u! unico appunto, il voto per i medicei, per me più basso. e manca la Lazio. bellissimo campionato

Avatar utente
jaco
Messaggi: 5458
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Giro di boa

Messaggioda jaco » 8 gen 2019, 18:16

Grazie di appunti e correzioni... sarebbe bello anche un confronto con i vostri pareri.
@zappa: la lazio c'è solo che mi sono dimenticato di evidenziare in grassetto... :roll: e c'hai raggione pure tu! Magari il nostro super admin può correggere a dovere...

Luqa-bis
Messaggi: 4550
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Giro di boa

Messaggioda Luqa-bis » 8 gen 2019, 18:37

Io continuo a credere che Petrarca, Calvisano e Rovigo siano un pizzico avanti alle altre,
che Reggio, FF.OO., Firenze, Viadana partissero alla pari.
Che Mogliano e S.Donà siano sopra a Verona, Valsugana, Lazio.

Se devo dare dei voti , la classifica si mescola con l'opinione e quindi.

Darei a Rovigo e Petrarca lo stesso voto di Calvisano, in fondo son lì e i patavini son comunque davanti , e ai Medicei un 7 media tra un inizio da 5-5,5 e un presente da 8.
Secondo me le FF.OO. sono da 6,5 - nomn eccezionali, ma lì, in agguato, in attesa che una delle prime quattro ceda un po'.
Secondo me da 6 San Donà, da 7 Mogliano.
Da 6 anch ela lazio , forse è giusto il 6,5 a Valsugana che è una neopromossa e segue un filone autarchico ammirevole
Da 5 direi Viadana e Verona che avevano altri propositi.

metabolik
Messaggi: 4973
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Giro di boa

Messaggioda metabolik » 8 gen 2019, 19:35

Faccio anch'io gli elogi a jaco, per l'unica pagella accettabile nello spirito del rugby, la pagella collettiva.
Concordo anche con la scala dei giudizi, perfettamente.
Solo che, sarà che ci tengo molto a tutti gli Italiani che giocano a rugby, aggiungerei un voto (un 1) in più a tutti , in modo da non avere nessuna insufficienza, rimanendo la stessa la scala dei valori.
Per me, anche gli ultimi meritano un 6.

Garry
Messaggi: 2640
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Giro di boa

Messaggioda Garry » 8 gen 2019, 20:50

Concordo con Meta, anch'io aumenterei docimologicamente di un punto tutti i voti. Se lo meritano per il solo fatto che tengono in piedi il nostro rugby e soprattutto perché non si stanno verificando i disastri che quasi tutti prevedevano con l'allargamento a 12.

In buona parte, però, ho condiviso il giudizio di meta per avere la soddisfazione di scrivere la parola "docimologicamente"
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.

"Il tuo tentativo di spingere zappatalpa a sbroccare perchè io sia costretto a cacciarlo è così scoperto da essere ingenuo ed inefficace. A quanto pare lui se n'è accorto benissimo ed evita di cadere nell'evidente tranello. Spero che mantenga la barra dritta: zappa, se mi leggi, continua così, non replicare mai”.
jpr williams

Avatar utente
jaco
Messaggi: 5458
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Giro di boa

Messaggioda jaco » 9 gen 2019, 11:39

@meta
gli elogi di uno stimato forumista (compagno, anche se non mi piace il termine so che a te farà piacere :wink: , di forum ormai da 16 anni!!! meta: eravamo bambini!!!) mi fanno quasi arrossire....
Anch'io apprezzo incondizionatamente chiunque spenda risorse ed energie (materiali, fisiche e mentali) nel nostro amato sport e i giudizi non vogliono minimamente interessare questo aspetto (anche perchè allora darei a tutti 10)... però per dare un senso ai giudizi ritengo sia opportuno anche creare una scala di valori, dove le "insufficienze" servono solo da "sprone".
Peraltro siamo solo a metà cammino, c'è tutto il tempo per alzare i "voti".
Grazie per la stima e per l'affetto.

Fantasyste
Messaggi: 2516
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: Giro di boa

Messaggioda Fantasyste » 9 gen 2019, 11:47

Verona si merita mezzo punto in più, se non altro perché non vedo tutta questa grande qualità (molti giocatori sono a fine carriera...) e perché hanno vinto le ultime partite.
E il Viadana mezzo punto in meno.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 16695
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Giro di boa

Messaggioda jpr williams » 9 gen 2019, 14:42

Come ogni anno anche il nostro blog pubblica le pagelle del primo quadrimestre.
Quest'anno, grazie alla bella idea del mio amico jaco, l'offerta è doppia e le pagelle mie e sue vengono pubblicate insieme.
Per chi vuole buona lettura

http://www.rugby.it/news/2019/01/09/le- ... drimestre/
Il Pro>12 è un'aberrazione palancaia.
Gli italiani ammirano a tal punto la furbizia da apprezzarla persino quando è usata contro di loro. (Ennio Flaiano).
La cosa più bella del rugby è l'avversario, perchè senza di lui non si giocherebbe e quindi zero divertimento, zero rugby.
https://www.youtube.com/watch?v=-rXd8ftJSBo

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2368
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: Giro di boa

Messaggioda enrico land » 9 gen 2019, 15:48

Luqa-bis WroteColonforse è giusto il 6,5 a Valsugana che è una neopromossa e segue un filone autarchico ammirevole

Mi spieghi il senso? Cioè, a settembre di questi ci si domandava se sarebbero riusciti a vincere 1 partita su 22, quanti bonus difensivi sarebbero stati in grado di raggranellare. Si pensava pochi, si pensava che sarebbe finita sempre come lo 0-45 che si sono beccati dal Calvisano. E invece quella è stata l'eccezione.
Se avessero chiuso il girone d'andata fuori dalla zona retrocessione vincendo a Roma con la Lazio, gli avrei dato tranquillamente 9. Hanno perso di 3 punti e sono tornati in zona rossa, anche se questo vuol dire che all'ultima giornata avranno la Lazio a Padova e quindi si vedrà. Nulla è perduto, e sono una sorpresa bellissima. Gli darei 7.5 a voler essere di manica stretta. I voti alti non si danno solo a chi sta là davanti, vanno calibrati sulle possibilità della squadra.
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2368
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: Giro di boa

Messaggioda enrico land » 9 gen 2019, 15:55

Detto questo, nella pagella di jpr non capisco il divario di voto tra Rovigo da una parte e la coppia Petrarca-Calvisano dall'altra. Soprattutto nei confronti dei nostri colori. Sono anch'io molto critico, ma le tre storiche big sono tutte lì in tre punti, come possono avere voti così divergenti? Come si è risvegliato il Rovigo, lo stesso è accaduto per noi. Non si può premiare il Rovigo per essersi risvegliato, e punire noi perché nella prima metà del girone d'andata abbiamo dormito. Il ruolino di marcia è simile, per molti versi anche le aspettative dei tifosi. Abbiamo appena battuto la capolista, giocando la miglior partita della stagione. A ottobre temevamo di fare filotto di sconfitte tra Mogliano, Viadana e Valorugby, e invece siamo tornati, pur non girando ancora a mille.
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

ruttobandito
Messaggi: 179
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Giro di boa

Messaggioda ruttobandito » 9 gen 2019, 16:14

enrico land WroteColon
Luqa-bis WroteColonforse è giusto il 6,5 a Valsugana che è una neopromossa e segue un filone autarchico ammirevole

Mi spieghi il senso? Cioè, a settembre di questi ci si domandava se sarebbero riusciti a vincere 1 partita su 22, quanti bonus difensivi sarebbero stati in grado di raggranellare. Si pensava pochi, si pensava che sarebbe finita sempre come lo 0-45 che si sono beccati dal Calvisano. E invece quella è stata l'eccezione.
Se avessero chiuso il girone d'andata fuori dalla zona retrocessione vincendo a Roma con la Lazio, gli avrei dato tranquillamente 9. Hanno perso di 3 punti e sono tornati in zona rossa, anche se questo vuol dire che all'ultima giornata avranno la Lazio a Padova e quindi si vedrà. Nulla è perduto, e sono una sorpresa bellissima. Gli darei 7.5 a voler essere di manica stretta. I voti alti non si danno solo a chi sta là davanti, vanno calibrati sulle possibilità della squadra.

Giusto. Sarò di parte, ma le loro partite sono quelle che mi appassionano di più. Tra l'altro più giocano più migliorano.
Comunque vada, sarà un successo.

battib
Messaggi: 60
Iscritto il: 20 dic 2006, 11:57

Re: Giro di boa

Messaggioda battib » 9 gen 2019, 16:48

jpr williams WroteColonCome ogni anno anche il nostro blog pubblica le pagelle del primo quadrimestre.
Quest'anno, grazie alla bella idea del mio amico jaco, l'offerta è doppia e le pagelle mie e sue vengono pubblicate insieme.
Per chi vuole buona lettura

http://www.rugby.it/news/2019/01/09/le- ... drimestre/


Anche io non sono d'accordo con il voto al Calvisano !!!! Petrarca 7.5, Rovigo 8.5,Reggio 9.5, Calvisano 6....solo Viadana più basso......mah!!!
Minimo un 7 lo meritavano anche i poveri Calvini.

Avatar utente
beetlebailey
Messaggi: 541
Iscritto il: 25 ago 2011, 18:39
Località: Rovigo

Re: Giro di boa

Messaggioda beetlebailey » 9 gen 2019, 22:12

Voto al Rovigo esagerato. Se pensiamo alle prime 4-5 partite il voto era un 4. Mancanza di voglia, tanti errori, mischia in difficoltà (ricordo col Mogliano una fatica bestia). Poi il baratro vicino vicino e improvvisamente la rinascita a Calvisano, presa di coscienza delle proprie possibilità, gioco veloce ecc.. se adesso è da 8,5 e a novembre da 4 direi che il voto giusto è un 7.
Alzerei Calvisano che, quando ha messo un po’ di ordine, ha ripreso a vincere ed solo ad un punticino.


Torna a “Stagione 2018/2019”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite