Pro 12

Benetton – Ospreys, cronaca del match

Ospreys bnt
Scritto da Rugby.it

Ospreys battono Benetton per 3 punti

I Bianco verdi di Treviso sono scesi in campo sabato contro i gallesi Ospreys per un match carico di aspettative e speranze, seconda giornata in casa per la Benetton in questo Campionato di Guinness Pro 12.
È Hayward il primo tra le fila dei Leoni a iniziare al meglio il match segnando i primi 3 punti su calcio di punizione già al secondo minuto di partita.

Due errori di Davies, che non mette a segno due calci di punizione, mantengono la Benetton in vantaggio nel primo quarto d’ora della partita, grazie anche alla buona difesa mantenuta in campo. A rovinare i piani entra però, a rinforzare lo schieramento degli Ospreys, Evans che dopo poco metta e segno una meta, a cui risponde il bianco verde Ambrosini schiacciando la palla in meta con agilità in un’azione ben studiata e realizzata.

Il testa a testa si fa più serrata e al 29’ altra meta per gli Ospreys, segnata da John; la Benetton cerca di recuperare dopo sei minuti con un calcio di punizione ma Hayward si ferma ai pali senza mettere a segno alcun punto e così si torna in spogliatoio 8 a 12 per i gallesi.

Dopo il rientro in campo seguono alcune azioni non andate a buon fine per i gallesi, tra pali e calci corti Davies non riesce a far girare il tabellone, ma finalmente al 63’ riesce ad andare in meta; la risposta di Hayward non si fa attendere e piazza una meta  al 72’. A concludere la partita ecco però una punizione messa a segno dal sempre protagonista Davies, che porta agli Ospreys altri 3 punti anche se a pochi secondi dal fischio di fine partita Bigi riesce a segnare un’ultima meta bianco verde. Alla fine del match il tabellone segna 25 a 22 per i gallesi.

Tabellino: 2’ p. Hayward, 19’ meta Evans, 24’ meta Ambrosini, 29’ meta John tr Davies, 53’ Davies, 63’ meta Davies tr Davies, 73’ meta Hayward tr Hayward, 76’ p. Davies, 80’ Bigi tr Hayward.

Benetton Rugby:
15 Jayden Hayward, 14 Ludovico Nitoglia (64’ Chris Smylie), 13 Tommaso Iannone, 12 Sam Christie, 11 Andrea Pratichetti, 10 James Ambrosini (64’ Luke Mclean), 9 Edoardo Gori, 8 Robert Barbieri (51’ Francesco Minto), 7 Dean Budd, 6 Alessandro Zanni ( C ), 5 Jeff Montauriol (71’Abraham Steyn), 4 Duncan Naudè (47’ Marco Fuser), 3 Simone Ferrari (47’ Salesi Manu), 2 Davide Giazzon (77’ Luca Bigi), 1 Alberto De Marchi (47’ Matteo Zanusso).

Ospreys:
15 Richard Fussell, 14 Tom Grabham, 13 Ben John, 12 Josh Matavesi, 11 Hanno Dirksen (15’ Dan Evans), 10 Sam Davies, 9 Brendon Leonard (70’ Tom Habberfield), 8 Dan Baker (70’ Gareth Delve), 7 Sam Underhill, 6 Joe Bearman, 5 Rory Thornton, 4 Lloyd Ashley (c) (62’ Rynier Bernardo), 3 Dmitri Arhip, 2 Sam Parry (73’ Scott Otten), 1 Ryan Bevington (57’ Gareth Thomas)

Informazioni sull'autore

Rugby.it