Eccellenza

Lazio-Calvisano aprono il sabato di Eccellenza

lazio
Scritto da Rugby.it

Ima Lazio – Rugby Calvisano in campo sabato alle 14.00

I biancazzurri laziali, reduci dalla pesante sconfitta subita nello scorso turno a Mogliano, provano a ripartire, e l’avversario che li aspetta è di quelli tosti, vale a dire i campioni in carica del Calvisano. Coach Carlo Pratichetti, comunque, non si spaventa, forte anche dell’imbattibilità dei suoi fra le mura amiche sino a questo momento. A parlare per tutti è il capitano Carlo Filippucci, il quale avverte: “Vogliamo riscattare subito la partita di sabato scorso e dobbiamo ripartire dalle buone cose fatte nelle prime due gare in casa, consapevoli di affrontare un match contro i campioni d’Italia . Cercheremo di sfruttare tutte le situazioni al massimo. Per fare una buona prova dovremo tenere alta la concentrazione dal primo all’ultimo minuto“. In formazione dovrebbero esserci alcuni cambi nel reparto arretrato, con l’ingresso di Becerra e Lo Sasso, per una formazione che si annuncia così:

Becerra; Rigo, Lo Sasso, Panetti, Giancarlini, Kotzè, Bonavolontà, Ymaz, Filippucci(cap), Brancoli, De Lorenzi, Damiani, Rochford, Lupetti, Di Roberto.
A disposizione: Vagnoni, Cugini, Pettinari/Bolzoni, Fratalocchi, Nitoglia/Romagnoli, Martinelli, Calandro, Giacometti/Musso.

Arriva, invece, a questa partita dopo una settimana problematica e movimentata dall’improvvisa “fuga” di Ben Seymour il Calvisano di Massimo Brunello. Il coach rodigino, però, preferisce guardare avanti ed esamina la situazione dei suoi: “Nel derby lombardo contro Viadana sabato scorso i ragazzi hanno trovato un po’ più di concentrazione, riuscendo a totalizzare mete per il bonus contro un’avversario non facile, ma c’è ancora molto da lavorare. Contro Lazio non sarà facile, è un campo ostico, non hanno ancora perso in casa, incontreremo sicuramente delle difficoltà, soprattutto in prima linea, dove temo la loro aggressività. L’assenza di Seymour non cambia nulla, i trequarti a disposizione saranno gli stessi di una settimana fa“.

Il tecnico giallonero ha preparato una formazione giovanissima ed italianissima per il match dell’Aquacetosa; si segnala, inoltre, il rientro a pilone destro del 9 volte campione d’Italia Salvatore Costanzo, che ha scontato la squalifica seguita all’espulsione nella vittoriosa finale-scudetto di maggio al Battaglini.

Formazione annunciata:
Minozzi, De Jager, Chiesa, Castello (c), Di Giulio D./De Santis, Buscema, Lucas, Giammarioli, Mbandà, Zdrilich, Andreotti, Zanetti, Costanzo, Luus, Morelli.
A disposizione: Giovanchelli, Cavallieri, Violi, Tuivaiti, Raffaele, Susio, De Santis, Di Giulio D., Riccioni.
Si gioca alle 14.00 con direzione del sig. Rizzo.

jpr

Informazioni sull'autore

Rugby.it