Coppe Europee

Poco Treviso, troppo poco

501983332
Scritto da Rugby.it

Lo Stade Français sbriga la pratica-Treviso

E’ stata, appunto, poco più di una pratica quella che i fuxia parigini di capitan Parisse hanno dovuto sbrigare per ottenere l’obiettivo dei 5 punti contro gli uomini di Umberto Casellato. Ad onor del vero, se proprio si vuole trarre qualcosa di positivo da questa trasferta, i trevigiani hanno mostrato qualche timido miglioramento rispetto all’umiliante debacle di 7 giorni fa, ma comunque davvero troppo poco. I primi 20′ sono davvero da incubo per la franchigia veneta: lo Stade fa quello che vuole controllando possesso e territorio a proprio piacimento e prevalendo in ogni aspetto del gioco: dominano col pacchetto fino ad ottenere una tecnica dopo soli 6′, bucano la difesa coi loro velocissimi 3/4 facendo alla linea dei biancazzurri di giornata più buchi che in una forma di emmenthal. Arrivano così le mete di Bonneval e di Raisuqe, siglate con facilità quasi irridente. Sul 21-0 Treviso sembra assestarsi un pò meglio o, forse, lo Stade rallenta un pò e il match diventa un pò più equilibrato, coi trevigiani che si portano anche vicini alla segnatura. Al rientro in campo i francesi si ricordano di dover segnare la meta del bonus e lo fanno col potente Raisuqe, che sarà poi votato MoM: l’ala riceve palla e, sfruttando un disastroso non-placcaggio di Iannone, sfonda sull’out e segna il 26-0. A questo punto c’è spazio per una bella meta del redivivo Alberto Sgarbi che, finalmente, cancella lo zero dal tabellino trevigiano, ma la partita ha ormai detto quanto doveva. Rimane da vedere l’incredibile meta del pilone georgiano Zhvania che, schierato all’ala, si beve in velocità (!) due avversari e schiaccia, una meta di tigna di Giazzon e l’iiridente sigillo finale di Doumayrou.
Insomma, davvero troppo poco per trarre auspici positivi da quella che è la ventesima sconfitta consecutiva di una squadra bisognosa di ritrovare fiducia.

I Tabellini:

 Stade Français – Benetton Treviso 40-14 (21-0)

Marcatori: 6′ meta tecnica Stade Français tr Steyn, 13′ meta Bonneval tr Steyn, 21′ meta Raisuqe tr Steyn, 50′ meta Raisuqe tr. Steyn, 57′ meta Sgarbi tr. Hayward, 63′ meta Zhvania tr. Steyn, 74′ meta Giazzon tr. Ambrosini, 77′ meta Doumayrou.

Stade Français Paris
15 Hugo Bonneval, 14 Josaia Raisuqe, 13 Geoffrey Doumayrou, 12 Jonathan Danty (58’Herman Meyer Bosman), 11 Djibril Camara,10 Morné Steyn, 9 Julien Tomas (51′ Jonathan Ross), 8 Sergio Parisse, 7 Sylvain Nicolas, 6 Raphael Lakafia, 5 Paul Gabrillagues, 4 Hugh Pyle (51’Gerhard Mostert), 3 Rabah Slimani (45′ Paul Alo Emile), 2 Laurent Sempéré (Laurent Panis), 1 Emmanuel Felsina (41′ Zurabi Zhvania)

Benetton Rugby

15 Simone Ragusi, 14 Andrea Pratichetti, 13 Enrico Bacchin, 12 Alberto Sgarbi (67′ Sam Christie), 11 Tommaso Iannone, 10 Jayden Hayward (70′ James Ambrosini), 9 Chris Smylie, 8 Abraham Steyn, 7 Alessandro Zanni, 6 Marco Barbini (51′ Robert Barbieri), 5 Tom Palmer (51′ Filo Paulo), 4 Marco Lazzaroni (61′ Marco Fuser), 3 Salesi Manu (30′ Rupert Harden), 2 Roberto Santamaria (51′ Davide Giazzon), 1 Alberto De Marchi (51′ Matteo Zanusso)
jpr

Informazioni sull'autore

Rugby.it