Coppe Europee

Calvisano riceve il Montpellier

sfida impossibile
Scritto da Rugby.it

A Calvisano i formidabili francesi di Jake White

Chiude la serie delle partite di coppa casalinghe il Rugby Calvisano (ultimo match in trasferta a Cardiff sabato prossimo) contro i fortissimi francesi del Montpellier, una vera corazzata piena di nazionali francesi, australiani e sudafricani e guidata da un allenatore come Jake White, facente parte di un club decisamente esclusivo, cioè quello di coloro che hanno vinto una coppa del mondo (nel 2007 col Sudafrica). All’andata in Francia il confronto si chiuse con l’eloquente punteggio di 64-0, nonostante la squadra italiana si sia difesa con orgoglio e combattività. Un confronto decisamente stimolante per coach Massimo Brunello, anche se, ovviamente, fuori dalla portata dei semiprofessionisti della nostra Eccellenza. Così il tecnico rodigino presenta l’appuntamento: “Sabato affrontiamo Montpellier, una delle squadre più forti in Europa, un club francese con un roster di giocatori eccezionale. Si tratta di una di quelle sfide impossibili, che però generano tanto entusiasmo. La settimana di allenamento è stata intensa, ma in linea con i programmi, abbiamo preparato la partita come facciamo di solito, con attenzione, poi domani si vedrà sul campo.”

image

Il coach giallonero deve, però, fare i conti con non poche difficoltà nell’allestire la formazione che dovrà scendere in campo. Non sarà disponibile il rumeno Surugiu, tesserato fuori dai termini massimi per l’iscrizione alla coppa, mentre, oltre al lungodegente Gabriele di Giulio, mancheranno per infortuni vari Max Mbandà (per il quale si sta valutando l’ipotesi di un intervento alla spalla), Matteo Minozzi, Alessio Zdrilich, Gabriele Morelli e Luca Beccaris. Scenderanno in campo, quindi, questi uomini:
Calvisano: 15 Ben De Jager, 14 Giacomo De Santis, 13 Alberto Chiesa, 12 Tommaso Castello (c), 11 Daniele Di Giulio, 10 Florin Vlaicu, 9 Riccardo Raffaele, 8 Jimmy Tuivaiti, 7 Renato Giammarioli, 6 Matteo Archetti, 5 Davide Zanetti, 4 Augustin Cavalieri, 3 Salvatore Costanzo, 2 Luhandre Luus, 1 Sami Panico.
A disposizione: 16 Lorenzo Giovanchelli, 17 Elia Violi, 18 Luca Scarsini, 19 Michele Andreotti, 20 Emilio Vezzoli, 21 Pablo Canavosio, 22 Filippo Buscema, 23 Marco Susio.
Questa, invece, la formazione francese:
Montpellier:1 Misha Nariashvili, 2 Bismarck Du Plessis, 3 Jannie Du Plessis, 4 Robins Tchale-Watchou, 5 Thibaut Privat, 6 Antoine Battut, Jacques Du Plessis, 8 Akapusi Qera, 9 Nic White, 10, Demetri Catralikis, 11 Marvin O’Connor, 12 Robert Ebersohn, 13 Anthony Tuitawake, 14 Benjamin Fall, 15 Jesse Mogg.
A disposizione: 16 Charles Geli, 17 Patric Cilliers, 18 Nicola Mas, 19 Paul Willemse, 20 Fulgence Ouedraogo, 21 Cameron Wright, 22 Yvan Reilhac, 23 Julien Malzieu
Una formazione decisamente formidabile, in cui spicca la prima linea con i fratelli Du Plessis.
Appuntamento al Peroni Stadium di Calvisano alle 14.30. Arbitrerà l’incontro l’irlandese Dudley Phillips.

jpr

Informazioni sull'autore

Rugby.it