Coppe Europee

Rovigo sbaraglia il Kituro e accede al barrage

kiturovi
Scritto da Rugby.it

Nove mete a zero, la barriera dei 41 punti superata già a metà secondo tempo

Nell’ultima partita di Qualifying Cup un Rovigo concentrato e determinato ha travolto con nove mete il Kituro Bruxelles, spazzando via i dubbi sulla convinzione con la quale i rossoblù avrebbero affrontato questa sfida e conquistando l’accesso al barrage promozione. In una data ancora ignota (fine stagione? inizio della prossima?) i veneti affronteranno in uno spareggio i russi del Krasny Yar o i soliti rivali del Calvisano. La quarta partecipante al barrage è il Timisoara Saracens: in palio due posti nella Challenge Cup della prossima stagione.

Sul campo di Schaerbeek i pronipoti di Bruegel e Bosch hanno confermato di essere la formazione più debole di questa manifestazione, erigendo una valida opposizione solo nella prima mezz’ora e franando nei successivi cinquanta minuti. Rovigo ha conquistato il bonus già prima dell’intervallo e al 57′ ha valicato anche i 41 punti di vantaggio, la soglia necessaria per superare in classifica i tedeschi dell’Heidelberg. Un drop di Basson e altre due mete trasformate hanno poi portato il punteggio allo 0-62 di fine partita. Matteo Ferro, autore di una marcatura per tempo, conclude il torneo come miglior uomo-meta.

ROYAL KITURO BRUXELLES: Mavel; Ronge, Tixhon, Pech, Steisel; Orban de Xivry, Heymans; Abrahams, Liens, Johnson; Catteau, Braun; Laurent, Calistri, Pinte. A disp.: Tint, Jadot, Cauwenberghs, Lescarboura, Coustry, Baudry, Nkwasina, Thyoux.

FEMI-CZ ROVIGO: Pepoli, Silva, Atalifo; Momberg, Parker; Ruffolo, Zanini, Ferro; Frati, Rodriguez; Menon, Van Niekerk, Majstorovic, McCann; Basson. A disp.: Grassotti, Balboni, Boggiani, Riedo, Lubian, Chillon, Lucchin, Mantelli. All.: Mc Donnell.

Marcatori: 2′ meta Van Niekerk tr Basson, 17′ meta Basson tr Basson, 38′ meta Ferro tr Basson, 40′ meta Van Niekerk tr Basson; 42′ meta Lubian, 49′ meta Silva, 57′ meta Ferro tr Basson, 62′ drop Basson, 65′ meta Lucchin tr Basson, 79′ meta Chillon tr Basson.

Classifiche finali

Pool A: Femi Cz Rovigo 15 (diff.+59, qualificato); RK Heidelberg 15 (diff.+38), Fiamme Oro 12, Vrac Valladolid 9.

Pool B: Saracens Timisoara 19 (qualificato); Direito Lisbona 6, Marchiol Mogliano 2, Kituro Bruxelles 0.

MarcatoriCalafeteanu (Timisoara) 51 punti, Basson (Rovigo) 45, Griffiths (Valladolid) 40, Azzolini (Fiamme Oro) 29, Soteras-Merz (Heidelberg) 27

Metamen: Ferro (Rovigo) 4 mete; Otto (Heidelberg), Van Niekerk (Rovigo) 3, Shennan (Timisoara), Kinikinilau (Timisoara) e Mateu (Valladolid) 3 mete.

 

(Gorgo)

 

Informazioni sull'autore

Rugby.it