Pro 12

Benetton aspetta i Guerrieri

2016_04_02BANNEDFORMAZIONI
Scritto da Rugby.it

Il XV del Benetton che affronta Glasgow

Arrivano a Monigo i guerrieri scozzesi, fra le cui fila fa sempre piacere rivedere un ex assai rimpianto come Simone Favaro. Nel Benetton Marius Goosen deve ricorrere a parecchi cambi forzati; spicca la presenza all’apertura di James Ambrosini, fuori da parecchio tempo per scelta tecnica. Il reparto arretrato vede Jayden Hayward a full-back con ai lati Nitoglia ed Esposito; al centro il duo Iannone-Christie che agiranno alle spalle della mediana formata da Ugo Gori e, appunto, Ambrosini. Nel pacchetto di mischia prima linea formata da De Marchi-Bigi-Filippetto alle cui spalle si schierano Filo Paulo e Fuser, scortati ai lati da Lazzaroni e Zanni, capitano di giornata, con Robert Barbieri numero 8. La partita sarà trasmessa in diretta da Rai Sport 1 alle 17.30.

Formazione annunciata:

Benetton Rugby: 15 Jayden Hayward, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Tommaso Iannone, 12 Sam Christie, 11 Angelo Esposito, 10 James Ambrosini, 9 Edoardo Gori, 8 Robert Barbieri, 7 Alessandro Zanni ( C ), 6 Marco Lazzaroni, 5 Marco Fuser, 4 Filo Paulo, 3 Filippo Filippetto, 2 Luca Bigi, 1 Alberto De Marchi.
A disposizione: 16 Davide Giazzon, 17 Matteo Zanusso, 18 Rupert Harden, 19 Dean Budd, 20 Abraham Steyn, 21 Andrea De Marchi, 22 Alberto Lucchese, 23 Luke McLean
I Glasgow Warriors arrivano a Treviso in piena corsa per l’accesso ai playoff e con la prospettiva di un match da recuperare la settimana prossima sempre contro una squadra italiana (le Zebre). Coach Gregor Townsend ha preparato con molta attenzione la “spedizione” italiana portando con sé 35 giocatori che alternerà nelle due sfide. Dice Townsend: “ La settimana scorsa abbiamo battuto Ulster ed è stato un risultato importante per noi. Adesso vogliamo capitalizzare questo momentum contro Treviso. Sappiamo che la loro sarà una dura opposizione, come, del resto, si è visto nelle loro recenti apparizioni casalinghe. Ma questo momentum, con queste due partite è troppo fondamentale per la nostra stagione. Per questo ho portato con me una rosa ampia che farà una specie di campagna d’Italia!”.

Formazione annunciata:

Glasgow Warriors:15 Stuart Hogg, 14 Taqele Naiyaravoro, 13 Mark Bennett, 12 Peter Horne, 11 Sean Lamont, 10 Finn Russell, 9 Henry Pyrgos, 8 Adam Ashe, 7 Simone Favaro, 6 Josh Strauss, 5 Jonny Gray, 4 Tim Swinson, 3 Sila Puafisi, 2 Fraser Brown, 1 Gordon Reid
A disposizione: 16 James Malcolm, 17 Jerry Yanuyanutawa, 18 D’arcy Rae, 19 Leone Nakarawa, 20 Tyrone Holmes, 21 Grayson Hart, 22 Glenn Bryce, 23 Lee Jones
L’incontro sarà diretto dal gallese Ben Whitehouse che, per l’occasione, sarà coadiuvato da un team tutto italiano, con Blessano e Piran guardalinee, Marrama citino commissioner e Pennè TMO.
jpr

Informazioni sull'autore

Rugby.it