Eccellenza

Eccellenza, ultima chiamata per la salvezza

1352270517593.jpg--l_aquila_rugby
Scritto da jpr

Campionato di Eccellenza alla XVI giornata

Si gioca nel corso di questo fine settimana la sedicesima giornata del Campionato nazionale di Eccellenza, valida come settima del girone di ritorno. In settimana era giunta una importante notizia ai fini della classifica, con il rigetto del ricorso del Marchiol Mogliano che mirava ad ottenere la cancellazione della penalizzazione di 4 punti subita alla prima giornata in seguito all’affaire-Makelara. Sanzione confermata, dunque e punteggio in classifica non più passibile di modifiche. Il programma si apre venerdì sera con il consueto anticipo che vedrà impegnate al Beltrametti le contendenti della salvezza Sitav Lyons Piacenza e Rugby L’Aquila. Si tratta dell’ultima chiamata per i neroverdi abruzzesi, staccati in classifica di 7 punti dai neopromossi emiliani. Solo una vittoria per 5-0 potrebbe riaccendere un lumicino di speranza per una contesa che, altrimenti, sarebbe definitivamente chiusa. Davanti alle telecamere di Raisport 1, che daranno il match in diretta alle 19.00, arbitrerà l’incontro il sig. Maurizio Blessano.
Il resto del programma va in onda al sabato, aprendosi alle 15.30 al Giulio Onesti con il match fra Ima Lazio e Petrarca Padova. Sarà l’esperto fischietto livornese Liperini a dirigere un incontro fra due squadre in situazione di classifica assai diversa, coi padroni di casa liberi da assilli e gli ospiti impegnati nella lotta per la definizione della griglia playoff all’indomani della delusione della sconfitta in finale di Trofeo Eccellenza.
Alle 16.00 si giocheranno gli altri tre incontri che propongono confronti piuttosto equilibrati.
Al Battaglini il Femi CZ Rovigo ospita una delle formazioni più in forma del momento, vale a dire le Fiamme Oro di Eugenio al quadrato che vorrebbe lasciare al successore designato Umberto Casellato un’eredità importante con una squadra qualificata per l’Europa; sarà il milanese Pennè a dirigere questo interessante confronto.
Ma il match-clou è probabilmente quello che il signor Vivarini dirigerà al Peroni Stadium fra la capolista Rugby Calvisano ed il Marchiol Mogliano, un match che dirà molto anche sulla definizione della griglia playoff.
Infine al Pacifici si prevede un incontro divertente fra squadre ormai prive di obiettivi da raggiungere, con un Lafert San Donà voglioso di ben figurare davanti al proprio pubblico ed un Rugby Viadana fresco del successo in Trofeo Eccellenza. Il fischietto padovano Alan Falzone non dovrebbe incontrare molte difficoltà in un match che si prospetta privo di tensioni.
Buon rugby a tutti!
jpr

Informazioni sull'autore

jpr