Eccellenza

Torna l’Eccellenza con l’XI° turno

Stampa
Scritto da Rugby.it

Col 6 Nazioni in pausa riflettori sul Campionato Nazionale d’Eccellenza

Torna sabato il Campionato Nazionale d’Eccellenza con questo turno “infraseinazionale” dopo due settimane di pausa. Un turno che potremmo definire interlocutorio, in quanto non contempla particolari scontri diretti né al vertice, né in coda.
Il match più interessante è senza dubbio quello che, alla Caserma Gelsomini, apre la giornata alle ore 14.00 fra le Fiamme Oro, reduci da un’inattesa sconfitta a Piacenza, e il Rugby Viadana che, nel turno precedente, ha letteralmente buttato alle ortiche una vittoria meritata e prestigiosa contro il Petrarca. Il match dirà molto sulle ambizioni playoff delle due formazioni e sarà affidato alla direzione del patavino Vivarini affiancato dai guardalinee Chirnoaga e Belvedere e dal quarto uomo Paluzzi, tutti e 3 romani.
Alle 15.00 si gioca il resto del programma, all’interno del quale spicca il confronto del Pacifici fra un Rugby San Donà in caduta libera dopo un avvio scintillante ed i campioni in carica della Rugby Rovigo, in deciso progresso di gioco e di fiducia. Il match sembra sbilanciato a favore degli ospiti, ma va ricordato che all’andata al Battaglini si verificò un sorprendente pareggio; vedremo come si svilupperà questo match di ritorno agli ordini del sig. Spadoni di Padova, coadiuvato da Toneatto e Favero con Merendino quarto uomo.
Alla Crocetta Canalina i diavoli della Conad Reggio attendono il Mogliano Rugby in un confronto fra squadre che, raggiunta la tranquillità, si chiedono se possono ambire a qualcosa di più. La direzione del match sarà affidata al cuneese Bolzonella con i guardalinee Palladino e Salafia, quarto uomo Platania.
Il Petrarca, tornato con 4 sudatissimi punti da Viadana, attende alla Guizza la più enigmatica delle squadre di Eccellenza, vale a dire la Lazio Rugby dall’attacco devastante e dalla difesa colabrodo. I 5 punti sono d’obbligo per gli uomini di Andrea Cavinato, ma anche gli ospiti possono ambire a racimolare qualcosa. Arbitro dell’incontro sarà il bresciano Andrea Piardi, coadiuvato da Boaretto e Cusano con Pulpo quarto uomo.
Racimolare qualche punto è anche l’obiettivo dei Lyons Piacenza, rilanciatisi con il recente successo casalingo contro le Fiamme Oro, in visita al Pata Peroni Stadium contro gli invitti padroni di casa del Rugby Calvisano che, da parte loro, mirano all’ennesimo bottino pieno. Dovranno stare attenti ricordando l’analogo confronto dello scorso anno che non fu affatto facile e vide gli emiliani mettere alle corde i gialloneri e perdere solo di misura. Dirigerà il match il sig. Bottino di Roma coi guardalinee Trentin e Pretoriani, quarto uomo Borsetto.
Tutti i match saranno, come di consueto, visibili in diretta streaming simulcast sul benemerito Rugby Channel.
Buon rugby a tutti!
jpr

Informazioni sull'autore

Rugby.it