News

Zebre, Mogliano, Viadana e Fiamme, le formazioni

conti
Scritto da Rugby.it

Le formazioni delle quattro squadre italiane impegnate domani, sabato primo aprile, in tre diverse competizioni

Pro 12: Zebre v Connacht

Stadio Lanfranchi di Parma, ore 15.30. Nessuna diretta televisiva

Il match era programmato per settembre ma fu sospeso e annullato a metà dello svolgimento a causa di un nubifragio, con le Zebre avanti 22-10. Nelle ultime sei giornate la franchigia parmense non ha raccolto nemmeno un punto e si trova in una fase di depressione societaria; la squadra della costa atlantica irlandese, diciotto punti nelle ultime sei partite, parte senza dubbio favorita

Dion Berryman 15 Josh Rowland
Kayle Van Syl 14 Danie Poolman
Giulio Bisegni 13 Tom Farrell
Tommaso Boni 12 Bundee Aki
Lloyd Greeff 11 Stacey Ili
Carlo Canna 10 Jack Carty
Marcello Violi 9 John Cooney
Federico Ruzza 8 John Muldoon (cap)
Derick Minnie 7 Eoin McKeon
Joshua Furno 6 Sean O’Brien
George Biagi (cap) 5 Andrew Browne
Gideon Koegelenberg 4 Quinn Roux
Dario Chistolini 3 Finlay Bealham
Tommaso D’Apice 2 Tom McCartney
Andrea Lovotti 1 Denis Buckley
Victor Jimenez coach Pat Lam
Sidney Tobias 16 Dave Heffernan
Andrea De Marchi 17 Ivan Soroka
Pietro Ceccarelli 18 Dominic McCoy
Valerio Bernabò 19 James Cannon
Oliviero Fabiani 20 Eoghan Masterson
Guglielmo Palazzani 21 Caolin Blade
Matteo Pratichetti 22 Craig Ronaldson
Edoardo Padovani 23 Eoin Griffin

(Zebre non disponibili per infortunio: Afamasaga, Baker, Bellini, Castello, Di Giulio, Manici, Mbandà, Meyer, Postiglioni, J.Sarto, Van Schalkwyk, G.Venditti)

Trofeo Eccellenza: Fiamme Oro v Viadana

Stadio Ruffino di Firenze, ore 15.30. Diretta web www.therugbychannel.it

Umberto Casellato: “nel derby la mia squadra ha dimostrato di non fare sconti a nessuno e di sapersi difendere con le unghie e con i denti anche a risultato già ampiamente acquisito. Questo è lo spirito che ho chiesto ai miei ragazzi. Certo, il Viadana non starà a guardare e ha recuperato giocatori importanti. Noi invece non potremo schierare la formazione migliore ma l’ampia rosa di cui dispongo mi consente rimpiazzi di qualità. Sarà una finale all’altezza delle aspettative: vogliamo alzare quella coppa”.
Filippo Frati: “È una finale, non servirebbe aggiungere altro. Siamo i detentori del Trofeo e abbiamo il piacere e il dovere di provare a riconfermarci. Sarà una partita molto fisica, ma arriviamo a questo appuntamento in un ottimo stato di forma; la vittoria a Mogliano ci ha rimesso in corsa per i playoff, ha riportato entusiasmo e la consapevolezza di essere sulla strada giusta.”

Wilbore 15 Taikato-Simpson
De Gaspari 14 Manganiello
Seno 13 Brex
Sapuppo 12 Menon
Bacchetti 11 Bronzini
Buscema 10 Ormson
Marinaro 9 Frati
Amenta 8 Grigolon
Cristiano 7 Denti And.
Bergamin 6 Orlandi
Caffini 5 Cailla
Duca 4 Krumov
Ceglie 3 Garfagnoli
Moriconi 2 Scalvi
Cocivera 1 Denti Ant.

Panchina Fiamme Oro: Vicerè, Iovenitti, Di Stefano, Fragnito, Zitelli, Calabrese, Azzolini, Valcastelli. Coach: U.Casellato.
Panchina Viadana: Silva, Cafaro, Cavallero, Gelati, Anello, Gregorio, Cipriani, Tizzi. Coach: F.Frati.

Continental Shield: Mogliano v Enisei Krasnoyarsk

Stadio Quaggia di Mogliano, ore 14.30. Diretta web www.therugbychannel.it

La Qualifying Cup è appena stata ribattezzata Continental Shield. Il premio per chi vincerà questa doppia sfida (il ritorno tra due settimane a Mosca o a Sochi) sarà la qualificazione alla prossima Challenge Cup e l’ammissione alla finale del Continental Shield, in programma il 12 maggio a Edimburgo (forse a Murrayfield!) contro la vincente di Timisoara-Krasny Yar

Bonifazi 15 Kurashov
D’Anna 14 Mikhaltsov
Canon 13 Kacharava (Geo)
Visentin 12 Gerasimov
Marcaggi 11 Simplikevich
Giabardo 10 Kushnarev
Fabi 9 Shcherban
Manni 8 Rudoi
Corazzi (cap) 7 Orlov (Ucr)
Van Vuren 6 Butenko
Ceccato 5 Krotov
Orso 4 Saulite (Let)
Rapone 3 Zykov
Gatto 2 Gasanov
Buonfiglio 1 Polivalov

Panchina Mogliano: Nicotera, Vento, Trejo, Baldino, Carraretto, Gubana, Amela, Benvenuti. Coach: D.Eigner.

Panchina Enisei: Magomedov, Morozov, Pronenko, Gachechiladze (Geo), Nepeivoda, Uzunov, Trishin, Krasilnik (Ucr). All.:

Informazioni sull'autore

Rugby.it