Pro 12

Ancora brave Zebre; il vecchio VS strappa un punto di bonus al 79′ a Cardiff

card zeb
Scritto da Rugby.it

Le Zebre confermano l’ottimo stato di forma di questo finale di stagione conquistando un punto di bonus all’Arms Park di Cardiff e chiudendo addirittura l’incontro in attacco alla ricerca della meta del sorpasso.
I Blues, da tempo cristallizzati a metà della classifica del Pro 12, hanno dominato il primo tempo di questo incontro valido per la penultima giornata del torneo, andando all’intervallo con venti punti di vantaggio. Dopo due piazzati di Anscombe è stato lo stesso mediano di apertura gallese a trovare al 23’ la prima meta dell’incontro, in velocità, sfruttando una serie di scambi veloci sulla fascia sinistra. Appena due minuti più tardi l’ala Summerhill ha ampliato in modo apparentemente irreversibile il gap con una meta sul lato sinistro. Anscombe, infallibile dalla piazzola, ha trasformato per il 20-0, poi divenuto 23-3 dopo un calcio piazzato per parte.
Nel finale di tempo le Zebre hanno dato segnali di risveglio avvicinandosi per due volte alla meta, ma prima l’estremo Rhun Williams e poi Summerhill hanno fermato le pericolose incursioni di Padovani e dei compagni di reparto.
La ripresa è iniziata con le Zebre ancora all’abbordaggio: al 42’ intercetto di Ruzza che galoppa verso la marcatura ma è ancora una volta Rhun Williams a fermarlo.
Al 56′ finalmente la prima meta bianconera: mischia ai meno cinque, infrazione ripetuta degli avanti blues e penalty try fischiata dall’arbitro. Trasforma Canna.
Passano solo due minuti e il mediano di mischia gallese Tomos Williams riporta a venti il divario stoppando un calcio di liberazione di Canna e schiacciando in meta.
La corrente dell’incontro è però mutata: le Zebre diventano progressivamente padrone del confronto tra i pacchetti degli avanti. Al 61’ una touche vicino alla bandierina destra origina un drive dal quale Mbanda si stacca per irrompere in meta; Canna trasforma per il 30-17.
Al 65’ placcaggio no-arms di Bennet, Chistolini reagisce con un colpo al volto. Giallo per il gallese, rosso per l’italiano.
Le Zebre continuano ad attaccare e si avvicinano alla terza meta nel finale; al 76’ arrivano oltre la linea dei pali con i pick & go ma Cardiff riesce a tenere sollevato il pallone. La meta arriva subito dopo: il pack preme, il neoentrato Van Sckalkwyk si stacca dai compagni e nonostante quattro blues provino a fermarlo riesce a portare il pallone in meta. Palazzani mette a segno la non facile trasformazione che vale un meritato punto di bonus.
La coda della classifica vede ora Edimburgo a 27 punti, Newport a 22, Treviso a 19 con una partita in meno, le Zebre a 19.

Pro 12, penultima giornata
Cardiff Blues v Zebre 30-24

CARDIFF BLUES: 15 Rhun Williams (65’ Matthew Morgan), 14 Alex Cuthbert, 13 Reynold Lee-Lo, 12 Willis Halaholo (60’ Steve Shingler), 11 Aled Summerhill, 10 Gareth Anscombe, 9 Tomos Williams (75’ Lloyd Williams), 1 Rhys Gill (46’ Corey Domachowski), 2 Kristian Dacey (70’ Kirby Myhill), 3 Taufa’ao Filise, 4 Jarrad Hoeata, 5 Macauley Cook, 6 Josh Navidi (62’ Sion Bennett), 7 Ellis Jenkins, 8 Nick Williams. 18 Scott Andrews, 19 James Down.

ZEBRE: 15 Edoardo Padovani, 14 Kayle van Zyl, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Castello, 11 Mattia Bellini, 10 Carlo Canna, 9 Marcello Violi, 1 Andrea Lovotti, 2 Oliviero Fabiani, 3 Pietro Ceccarelli, 4 Gideon Koegelenberg, 5 Federico Ruzza, 6 Maxime Mbanda, 7 Jacopo Sarto, 8 Derick Minnie, 16 Tommaso D’Apice, 17 Guillermo Roan, 18 Dario Chistolini, 19 Josh Furno, 20 Dries van Schalkwyk, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Kurt Baker, 23 Matteo Pratichetti.

Marcatori: 12’ cp Anscombe, 15’ cp Anscombe, 23’ meta Anscombe tr Anscombe, 25’ meta Summerhill tr Anscombe, 29’ cp Canna, 31’ cp Anscombe; 56’ meta tecnica Zebre tr Canna, 58’ meta T.Williams tr Anscombe, 64’ meta Mbanda tr Canna, 80’ meta Van Schalkwyk tr Palazzani.

Note: giallo al 28’ per N.Williams (Blues), al 53’ per Filise (Blues), al 65’ a Bennet (Blues). Rosso al 65’ per Chistolini (Zebre).

Informazioni sull'autore

Rugby.it