Eccellenza

Eccellenza: la seconda giornata

Campionato italiano di Eccellenza 2014/2015, finale play off, Rovigo 30/05/2015, Rovigo Delta v Calvisano, l'arbitro Marius Mitrea.
Scritto da Rugby.it

Va in scena sabato la seconda giornata dell’Eccellenza

La seconda giornata in programma Sabato alle 16.00 porta sulle scene il primo big-match stagionale mettendo di fronte due squadre che negli ultimi anni si sono spesso affrontate per obiettivi di primo piano (una finale di Trofeo Eccellenza e una semifinale scudetto). Al Battaglini, infatti, si affrontano i Bersaglieri della Femi CZ Rugby Rovigo Delta, vicecampioni d’Italia, e le ambiziose Fiamme Oro di Gianluca Guidi: entrambe vittoriose nella prima giornata ed entrambe reduci da partite tutt’altro che semplici. Un match che sarà sicuramente molto interessante e che verificherà la condizione e le prospettive di due delle protagoniste più attese nella stagione. Per la direzione la scelta è stata quella del nostro migliore arbitro, vale a dire Marius Mitrea che sarà assistito dai gdl Pennè e Bertelli e dal quarto uomo Brescacin.
Un bel confronto dovrebbe essere anche quello che al Pacifici opporrà i padroni di casa del Lafert San Donà, sicuramente tornati con l’amaro in bocca da Viadana dove non hanno raccolto nulla pur avendo guidato nel punteggio per 50’, e i Medicei di Pasquale Presutti, reduci da una notevole per quanto sfortunata prestazione contro i campioni d’italia di Calvisano. Designato per la direzione del match il romano Emanuele Tomò coi guardalinee Boaretto e Merendino, quarto uomo Lazzarini.
La capolista Patarò Calvisano, unica a punteggio pieno, riceve la visita della Conad Reggio; un confronto che si annuncia interessante fra due team che hanno impostazioni di gioco molto differenti per non dire opposte. Per quanto i pronostici siano a favore dei padroni di casa, gli ospiti hanno ottime carte da giocare, specie se sapranno imbrigliare i campioni d’Italia come avvenuto a Firenze nel primo tempo di sabato scorso. Dirige il match il beneventano Schipani con Roscini e Cusano a bordo campo, Pulpo quarto uomo.
Al Quaggia va, invece, in scena il primo dei tanti derby veneti stagionali: Rugby Mogliano sconfitto di misura a Roma e Petrarca Rugby largo vincitore contro la Lazio. Ciononostante si può forse dire che sabato scorso gli sconfitti con bonus trevigiani abbiano sorpreso in positivo, a differenza dei neri dai quali ci si attendeva una vittoria da 5 punti che non è arrivata. Vedremo che match sarà quello affidato alla direzione del cuneese Bolzonella assistito dai gdl Franco e Franzoi con Giacomini quarto uomo.
Chiude il programma il match dello Zaffanella nel quale la Lazio Rugby, da molti ritenuta candidata all’ultima piazza (ma ricordiamo che anche l’anno scorso tale pronostico fu smentito), fa visita al Rugby Viadana, vittorioso nonostante il grave infortunio occorso all’apertura Brian Ormson, al quale vanno tutti i nostri migliori auguri. Arbitro sarà l’internazionale ferrarese Elia Rizzo assistito dai gdl Trentin e Pretoriani con Salafia nel ruolo di quarto uomo.
Tutte le partite, per la nostra gratuita gioia, saranno visibili in simulcast su Rugby Channel (sempre sia lodato!).
Buon Rugby a tutti!
jpr

Informazioni sull'autore

Rugby.it