Eccellenza

La terza di eccellenza: a Blessano il big-match

u6nRF1cj
Scritto da Rugby.it

Fiamme-Calvisano e non solo nella terza giornata di campionato

Sarà l’esperto fischietto trevigiano Claudio Blessano (nella foto), insieme ai guardalinee Schipani e Pier’Antoni con Rosamilia quarto uomo, a dirigere il big-match di questa terza giornata del Campionato Nazionale di Eccellenza che opporrà alla Caserma Gelsomini i campioni d’Italia del Patarò Rugby Calvisano, in testa a punteggio pieno, e le Fiamme Oro. Un match importante che sarà, soprattutto, un grande amarcord per Gianluca Guidi, ora tecnico dei cremisi, che guidò Calvisano alla conquista di ben due scudetti consecutivi: un interessante confronto con il suo successore Massimo Brunello, oltre che una tappa importante nel torneo di entrambe. Squadre in campo sabato alle ore 15.00.
Alle 16.00, invece, gli altri match, a partire dall’interessante derby veneto del Pacifici fra i padroni di casa del Lafert San Donà e i Bersaglieri della Rugby Rovigo. Sarà il romano Gabriel Chirnoaga, assistito da Falzone e Favero con Brescacin quarto uomo, a dirigere un match di sicuro interesse, con Rovigo che l’anno scorso ebbe vita durissima con i veneziani.
Terzo impegno consecutivo casalingo allo Zaffanella per il Rugby Viadana che sogna il sorpasso in testa alla classifica ricevendo il Mogliano Rugby che, però, ha già dimostrato di essere avversario coriaceo per le big della classifica. Direzione affidata al rodigino Federico Boraso, gdl Palladino e Giovanelli, quarto uomo Lazzarini.
Ancora in cerca dei primi punti i Medicei di Pasquale Presutti ricevono al Lodigiani la Lazio (Super)Rugby di Zeman-Montella: sarà pallottoliere? Vedremo insieme all’arbitro designato Luca Trentin da Lecco, con i gdl Sgardiolo e Laurenti, quarto uomo Borraccetti.
Chiude il tabellone il match della Guizza dove la Conad Reggio ancora al palo fa visita al Petrarca reduce da due vittorie con…scappellotto. Arbitra il capitolino Federico Meconi coi guardalinee Nobile e Franzoi, quarto uomo Bellinato.
Indovinate dove potremo vedere gratuitamente in simulcast tutte le partite? Ovvio, sul magnifico Rugby Channel, che diamine!
Buon Rugby a tutti!

jpr

Informazioni sull'autore

Rugby.it