Coppe Europee

Sabato inizia lo Shield europeo, uno sguardo alle 8 contendenti

Continental prima giornada
Scritto da Rugby.it

In concomitanza con Champions e Challenge inizia sabato il Continental Shield, la terza coppa europea. Viadana riceve Lisbona, Calvisano gioca ad Heidelberg, Padova va a Timisoara e Rovigo ospita il Batumi. Quattro partite molto interessanti. Diamo un colpo d’occhio allo stato di forma delle partecipanti.

Italiane. Complessivamente, undici vittorie e una sola sconfitta finora in Eccellenza per le quattro squadre italiane iscritte allo Shield. Calvisano guida il campionato italiano a punteggio pieno dopo tre giornate, con un punto di vantaggio su Viadana e due su Padova. Rovigo è quarto a pari merito, giunge dalla sconfitta di San Donà e fin qui è decisamente parsa la meno brillante delle quattro italiane “europee”.

Portoghese. Lo CDUL, Centro Deportivo Universitario de Lisboa, ha battuto domenica per 41-31 l’Academica Coimbra e rimane in testa al campionato portoghese, a punteggio pieno dopo due giornate. Non si conosce molto della squadra lusitana ma sabato Viadana dovrebbe avere buone chance di vittoria.

Tedesca. L’Heidelberger Ruder Klub è tornato a dominare il campionato germanico dopo una stagione di transizione e di esperimenti: fin qui quattro larghissime vittorie in quattro giornate, con 374 punti segnati e 13 subiti. Non sarà facile per Calvisano la partita in terra gotica, contro una squadra che assomiglia molto alla nazionale tedesca. Dato che si affrontano la leader di Eccellenza e quella di Bundesliga si potrebbe creare un trofeo apposito: il Trofeo Brennero, o il Trofeo Goethe (l’autore di “Viaggio in Italia”) o qualcosa del genere.

Romena. Nella settima tappa della SuperLiga romena i Timisoara Saracens hanno sconfitto 54-20 lo Iasi e ora sono terzi in classifica. La squadra di Timisoara è zeppa di giocatori dell’emisfero sud ma finora è parsa imbolsita rispetto alle ultime stagioni.

Georgiana. Nella sesta giornata del Didi 10, il campionato georgiano, il Batumi ha battuto 22-6 l’Academy Tbilisi e ora si trova quarto in classifica ma con una partita da recuperare. Tre vittorie, un pareggio e una sconfitta per la squadra della cittadina affacciata sul Mar Nero, seconda in campionato nella scorsa stagione ma approdata al Continental per la rinuncia del Gori. Al contrario del Timisoara il Batumi è formato interamente da giocatori locali.

Programma della prima giornata europea

Venerdì 13 ottobre
20.00 Agen v Zebre (Challenge)

Sabato 14 ottobre
14.00 Timisoara Saracens v Petrarca Padova
15.00 Femi-CZ Rovigo v RC Batumi
15.00 Heidelberger RK v Patarò Calvisano
15.00 Viadana v CDU Lisbona
18.30 Bath v Benetton Treviso (Champions)

friedrich-overbeck

“Italia e Germania”, un dipinto di Friedrich Overbeck leggermente rivisitato in chiave rugbistica in onore della sfida tra Heidelberg e Calvisano

Informazioni sull'autore

Rugby.it