Top 12

Eccellenza, classifiche marcatori dopo XI giornate

basson
Scritto da Rugby.it

Metà italiano e metà kiwi, come il famoso uccelletto delle ricette tv, Luca Roden (classe 1994) delle Fiamme Oro è il nuovo miglior marcatore del campionato di Eccellenza, grazie a un’ottima precisione al piede e alla filosofia di gioco del suo allenatore Presutti che esalta la capacità di piazzare appena possibile.
Tra i metamen rimane in testa Paz (1993), centro argentino del Calvisano, nonostante abbia dovuto saltare l’incontro di Reggio Emilia. Alle sue spalle si sono avvicinati in tanti: Tuivaiti, Rossi e Cioffi (una meta a testa nell’ultima giornata) e soprattutto Ramiro Finco, autore di tre mete contro la Lazio.
Il “vecchietto” Basson (1982), per tanti anni leader della classifica generale marcatori, riesce ancora a svettare nella graduatoria dei drop, con la maglia dei Medicei Firenze (foto sopra): tre calci di rimbalzo a segno per lui, fino ad ora.
L’ex stadio di Basson, il Battaglini di Rovigo, guida la classifica degli spettatori con una media superiore ai milletrecento presenti a partita.

Marcatori

drei

Meta-men

drei copia 2

Drop-men

drei copia

Piazzatori

zwei

Spettatori

zwei copia

(gorgo)

Informazioni sull'autore

Rugby.it