Top 12

Top12, classifiche marcatori dopo la XV giornata

rovigo_valorugb
Scritto da Rugby.it

Marcatori
Due argentini, un neozelandese, un gallese e un parmigiano occupano la vetta della classifica generale. Ormson del Viadana allunga su Gennari del Valorugby ma alle loro spalle si avvicinano Newton, Ceballos e Jackman. Subito sotto quota cento punti altri due italiani: Pescetto e Mantelli.
Ormson VIA 152 punti
Gennari REG 138
Newton FIR 113
Ceballos LAZ 103
Jackman MOG 103

Mete
In testa rimane fermo a quota quattordici mete Odiete, ancora semi-convalescente dopo uno stiramento muscolare accusato tre giornate fa. Alle sue spalle però non c’è vera rimonta: tra i migliori solo Van Zyl e Costella sono andati a segno nell’ultima giornata.
Odiete ROV 14 mete
Marinaro FFO 9
Pivetta VSU 9
Van Zyl CAL 8
D’Onofrio G. FFO 8
Costella REG 8

Kickers
Brian “Guglielmo Tell” Ormson svetta con un formidabile 89,8 di percentuale di realizzazione: 53 centri su 59 piazzati. Questa graduatoria considera solo i giocatori che hanno effettuato almeno dieci tentativi.
Ormson VIA 89 %
Farolini REG 84 %
Ragusi PET 80 %
Jackman MOG 80 %
Chillon ROV 80 %

Cartellini
I Medicei sono i più “buoni” del campionato con solo otto gialli in quindici parite; i laziali i più “cattivi” con 12 gialli e 2 rossi.
La media generale è 1.33 cartellini a partita tra rossi e gialli; si può dunque affermare che il Top12 è un torneo dal buon fair play.

Differenza mete (mete segnate – mete subite)
Calvisano +37
Rovigo +35
Fiamme Oro +19
Petrarca +19
Valorugby +16
Medicei +2
Viadana -5
Mogliano -13
San Donà -19
Valsugana -23
Lazio -33
Verona -35

Spettatori
L’afflusso del pubblico è leggermente aumentato nell’ultima giornata; tre partite su sei (a Viadana, Rovigo, Verona) hanno raggiunto o superato i mille spettatori, quota che da settimane rimaneva intoccata. Di difficile lettura l’esito dell’esperimento del “double event” Pro14+Top12: da una prospettiva positiva si apprezza il fatto che i 1500 spettatori rimasti ad assistere all’incontro del Viadana siano quasi il doppio rispetto a quelli che solitamente seguono il Top12, dalla prospettiva negativa si nota che più di metà dei 3300 spettatori delle Zebre se ne sono andati rinunciando alla partita di Top12. Forse l’idea (che a noi piace) andrà ripetuta quando il termometro segnerà qualche grado in più e sarà maggiormente piacevole restare allo stadio tutto il pomeriggio.
Le squadre con la migliore media spettatori sono…
Rovigo 1260 spettatori a partita
Padova 1130
Viadana 1005
Media generale Top12 794

Audience
Anche l’audience youtube sembra in crescita nelle ultime settimane dopo aver vissuto un periodo di bassa tra la quinta e la decima giornata: circa 24mila visualizzazioni complessive nell’ultimo turno (cioè quattromila per partita), un poco sopra la media stagionale di 22mila visualizzazioni per giornata. A titolo di curiosità va registrato che Italia-Galles U20, giocata due domeniche fa in contemporanea con il Top12, raccolse su youtube 19mila visualizzazioni.

Informazioni sull'autore

Rugby.it