Emilia Romagna - Campionati giovanili

Risultati, Classifiche e Commenti sul campionato di Serie A Femminile e delle Giovanili Nazionali

Moderatore: Emy77

EmmePi
Messaggi: 3287
Iscritto il: 14 apr 2008, 12:28

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da EmmePi » 27 mag 2009, 13:58

gianlucare ha scritto:
EmmePi ha scritto:
muni ha scritto:
EmmePi ha scritto:Io avrei anche fatto frustare pubblicamente i bambini e tolto da qualsiasi classifica dei tornei della stagione tutte le squadre che sono arrivate davanti alla tua. :-]


No, non i bambini!!!
magari la società...
Come si fa a chiamare già in U11 dei bambini di altri club?
ed in più senza avvisare la società di appartenenza????
Chi era questa società????


E soprattutto cosa aveva fatto di male a questi bambini per indurli ad andare via? Non gli piacevano i Dukes? :-]
Magari c'è qualche genitore che frequenta il forum, potrebbe dire qualcosa


EmmePi:
Sono un genitore di giocatori del RugbyReggio.
Come fai a far finta di niente?
L'Amatori PR, ha inserito nella sua lista 3 giocatori U11 del RugbReggio senza chiedere autorizzazione a questa società.
Con i loro numeri di tesserini, quindi sapendo che non erano nuovi tesserati e che venivano da Reggio.
Il loro allenatore, un ragazzo giovane, ha detto che era già la 4° volta che lo facevano e non era mai successo niente.
Ma perché queste cose capitano sempre a voi?
perché dietro questi furti di giocatori c'è sempre L'Amatori Parma?
Perché avete fatto finta di niente e non prendete le distanze da chi ha comportamenti del genere?
La richiesta del Reggio era quella di far giocare quei 3 bambini, ma di dare le partite perse a la società che li utilizzava, perché chi doveva pagare era soprattutto la società, cioè AMATORI PARMA o GRAN come si fanno chiamare a volte...


Non ho fatto finta di niente, ma ho fatto una domanda alla quale forse nemmeno tu puoi rispondere: perchè vogliono andare via dal Reggio? A 10 anni?
Mi piacerebbe che rispondesse un genitore di quei bambini.
Meglio non dialogare con il torinese maleducato che infesta il forum: non potresti mai sapere con quale dei suoi due o tre nick ti offenderà
Per chi fosse interessato, su Wikipedia è uscita la versione riveduta e corretta della pagina che illustra la Teoria della Relatività. L'ha redatta il mio droghiere lo scorso giovedì pomeriggio, turno di chiusura del negozio

gianlucare
Messaggi: 98
Iscritto il: 1 lug 2007, 0:12

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da gianlucare » 27 mag 2009, 14:10

EmmePi ha scritto:
gianlucare ha scritto:
EmmePi ha scritto:
muni ha scritto:
EmmePi ha scritto:Io avrei anche fatto frustare pubblicamente i bambini e tolto da qualsiasi classifica dei tornei della stagione tutte le squadre che sono arrivate davanti alla tua. :-]


No, non i bambini!!!
magari la società...
Come si fa a chiamare già in U11 dei bambini di altri club?
ed in più senza avvisare la società di appartenenza????
Chi era questa società????


E soprattutto cosa aveva fatto di male a questi bambini per indurli ad andare via? Non gli piacevano i Dukes? :-]
Magari c'è qualche genitore che frequenta il forum, potrebbe dire qualcosa


EmmePi:
Sono un genitore di giocatori del RugbyReggio.
Come fai a far finta di niente?
L'Amatori PR, ha inserito nella sua lista 3 giocatori U11 del RugbReggio senza chiedere autorizzazione a questa società.
Con i loro numeri di tesserini, quindi sapendo che non erano nuovi tesserati e che venivano da Reggio.
Il loro allenatore, un ragazzo giovane, ha detto che era già la 4° volta che lo facevano e non era mai successo niente.
Ma perché queste cose capitano sempre a voi?
perché dietro questi furti di giocatori c'è sempre L'Amatori Parma?
Perché avete fatto finta di niente e non prendete le distanze da chi ha comportamenti del genere?
La richiesta del Reggio era quella di far giocare quei 3 bambini, ma di dare le partite perse a la società che li utilizzava, perché chi doveva pagare era soprattutto la società, cioè AMATORI PARMA o GRAN come si fanno chiamare a volte...


Non ho fatto finta di niente, ma ho fatto una domanda alla quale forse nemmeno tu puoi rispondere: perchè vogliono andare via dal Reggio? A 10 anni?
Mi piacerebbe che rispondesse un genitore di quei bambini.


Tutti i giocatori fino all'U15 sono liberi di cambiare società, non essendo vincolati.
Però se tu sei già tesserato in una società in questa stagione, devi aspettare alla prossima x cambiare.
Vuoi chiedere a quei genitori? sono 3 fratelli 1 del 98 e 2 gemelli del 99 di sicuro lo trovi da voi, visto che a reggio non viene più.
Io ora chiedo a te:
Perchè una società che si ritiene seria, fa giocare dei giocatori che non sono tesserati suoi, inserendoli nella sua lista?
Perchè non hanno chiesto a Reggio un permesso per farli giocare?
Perchè fare tutto sempre di nascosto?
La mia opinione è che abbia fatto bene ad andare all'Amatori, perché a Reggio le mani addosso ad un allenatore non le deve mettere nessuno, forse da voi è permesso visto che nessuno si è scusato.

ramarbitr
Messaggi: 1212
Iscritto il: 7 dic 2005, 0:00
Località: parma

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da ramarbitr » 27 mag 2009, 14:14

EmmePi ha scritto:
gianlucare ha scritto:
EmmePi ha scritto:
muni ha scritto:
EmmePi ha scritto:Io avrei anche fatto frustare pubblicamente i bambini e tolto da qualsiasi classifica dei tornei della stagione tutte le squadre che sono arrivate davanti alla tua. :-]


No, non i bambini!!!
magari la società...
Come si fa a chiamare già in U11 dei bambini di altri club?
ed in più senza avvisare la società di appartenenza????
Chi era questa società????


E soprattutto cosa aveva fatto di male a questi bambini per indurli ad andare via? Non gli piacevano i Dukes? :-]
Magari c'è qualche genitore che frequenta il forum, potrebbe dire qualcosa


EmmePi:
Sono un genitore di giocatori del RugbyReggio.
Come fai a far finta di niente?
L'Amatori PR, ha inserito nella sua lista 3 giocatori U11 del RugbReggio senza chiedere autorizzazione a questa società.
Con i loro numeri di tesserini, quindi sapendo che non erano nuovi tesserati e che venivano da Reggio.
Il loro allenatore, un ragazzo giovane, ha detto che era già la 4° volta che lo facevano e non era mai successo niente.
Ma perché queste cose capitano sempre a voi?
perché dietro questi furti di giocatori c'è sempre L'Amatori Parma?
Perché avete fatto finta di niente e non prendete le distanze da chi ha comportamenti del genere?
La richiesta del Reggio era quella di far giocare quei 3 bambini, ma di dare le partite perse a la società che li utilizzava, perché chi doveva pagare era soprattutto la società, cioè AMATORI PARMA o GRAN come si fanno chiamare a volte...


Non ho fatto finta di niente, ma ho fatto una domanda alla quale forse nemmeno tu puoi rispondere: perchè vogliono andare via dal Reggio? A 10 anni?
Mi piacerebbe che rispondesse un genitore di quei bambini.[/quot
...... forse il "puma" o forse la prima squadra in "elite"... e ora come faranno????
TOLASUDOLSA

masterweb
Messaggi: 874
Iscritto il: 2 mar 2006, 0:00
Contatta:

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da masterweb » 27 mag 2009, 14:24

EmmePi ha scritto:Io avrei anche fatto frustare pubblicamente i bambini e tolto da qualsiasi classifica dei tornei della stagione tutte le squadre che sono arrivate davanti alla tua. :-]


Vedi, il problema sono quelle società che vogliono a tutti i costi vincere tutto nel Minirugby.
E' vero, vincere è bello, ma giocare sereni ancora di più. Nel Noceto il minirugby è vissuto in modo "leggero". Si arriva ultimi, pazienza, non se ne fa un dramma...
Siamo in meno? Non andiamo in giro per il concentramento a farci prestare il ragazzo migliore...I ragazzi si divertono, ogni tanto vincono, spesso perdono, ma vivono lo stesso, sereni.

giaino
Messaggi: 118
Iscritto il: 13 ott 2005, 0:00
Località: Noceto

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da giaino » 27 mag 2009, 14:52

masterweb ha scritto:
EmmePi ha scritto:Io avrei anche fatto frustare pubblicamente i bambini e tolto da qualsiasi classifica dei tornei della stagione tutte le squadre che sono arrivate davanti alla tua. :-]


Vedi, il problema sono quelle società che vogliono a tutti i costi vincere tutto nel Minirugby.
E' vero, vincere è bello, ma giocare sereni ancora di più. Nel Noceto il minirugby è vissuto in modo "leggero". Si arriva ultimi, pazienza, non se ne fa un dramma...
Siamo in meno? Non andiamo in giro per il concentramento a farci prestare il ragazzo migliore...I ragazzi si divertono, ogni tanto vincono, spesso perdono, ma vivono lo stesso, sereni.


io aggiungerei:
"e vanno ai terzi tempi anche se hanno perso"
ossia: cerchiamo di insegnare loro qualcosa di positivo anche dalle sconfitte.
gli allenatore, accompagnatori, diregenti ecc.., dovrebbero insegnare qualcosa di positivo ai giovani atleti che seguono, non solo che è molto più bello vincere!!

ciao (senza rancori verso i ragazzi)

jack50
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 ago 2007, 17:28

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da jack50 » 27 mag 2009, 14:53

EmmePi ha scritto:Comunque vale il principio che ho scritto più sopra a proposito della storia dell'esonero di Bottarelli.
Io non so nulla di questa storia pertanto mi astengo anche se parlando di bambini di dieci anni la cosa fa un po' sorridere.

Ricordo solo il principio "Attenzione a dire balle parlando degli assenti. Potrebbero casualmente passare dal forum e farvi fare una figuraccia".
I nocetani si sono scottati poco fa (ammesso che muni e compagnia siano nocetani), e mi dispiacerebbe, in prospettiva della mega-franchigia che si prospetta all'orizzonte (Aironi + Duchi + Dukes), che ci ricadessero.

difficilmente il GRAM sara' chiamato a far parte a questa franchigia'',ci sono troppi veti ad una vostra partecipazione,negli anni troppe ne avete combinate siete poco limpidi come daltronde è il vostro profeta,e poi da fiorenzuolano adottato credi la soddisfazione che hanno avuto i ragazzi e la società aver battuto i loro ex compagni,prelevati da voi al loro gruppo è stata esagerata,spero anche CANTONI si ravveda e vi molli prima che anche lui sia bugerato.poi spiegati meglio chi è che racconta balle?? al GRAM fanno la tombolata natalizia con 92 pallini siete voi i specialisti

copernico
Messaggi: 240
Iscritto il: 12 mar 2009, 12:47

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da copernico » 27 mag 2009, 15:38

Ricordati caro Jak visto che sei dentro la società, che se non fosse nato il Gran(o GRAM come piace chiamarlo a te) il Noceto sarebbe sparito come società,quindi non sputare nel piatto dove hai mangiato lautamente per diversi anni.Per quanto riguarda il Minirugby dovreste sapere che i bambini non sono vincolati da nessuna società fino all'under 13 ma possono giocare in qualsiasi squadra anche durante lo svolgimento dello stesso torneo , anche perchè lav ittoria nei trornei non serve a niente ma serve solo fare giocare i bambini.Mi risulta che i bambini del Reggio sono venuti via dalla società perchè questa(secondo i genitori) faceva
un'attività ridotta.Buon Rugby a tutti

ramarbitr
Messaggi: 1212
Iscritto il: 7 dic 2005, 0:00
Località: parma

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da ramarbitr » 27 mag 2009, 15:42

copernico ha scritto:Ricordati caro Jak visto che sei dentro la società, che se non fosse nato il Gran(o GRAM come piace chiamarlo a te) il Noceto sarebbe sparito come società,quindi non sputare nel piatto dove hai mangiato lautamente per diversi anni.Per quanto riguarda il Minirugby dovreste sapere che i bambini non sono vincolati da nessuna società fino all'under 13 ma possono giocare in qualsiasi squadra anche durante lo svolgimento dello stesso torneo , anche perchè lav ittoria nei trornei non serve a niente ma serve solo fare giocare i bambini.Mi risulta che i bambini del Reggio sono venuti via dalla società perchè questa(secondo i genitori) faceva
un'attività ridotta.Buon Rugby a tutti



...magari questi bambini che facevano attività ridotta sono belli grossi e anche promettenti.....
TOLASUDOLSA

copernico
Messaggi: 240
Iscritto il: 12 mar 2009, 12:47

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da copernico » 27 mag 2009, 15:46

Non lo so perchè non li ho visti , so solo che il padre è un'Argentino molto appassionato di rugby, ma che ,visto il suo comportamento ,non deve averlo praticato

Avatar utente
Chuba
Messaggi: 1857
Iscritto il: 3 giu 2006, 11:26
Località: Colline parmensi

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da Chuba » 27 mag 2009, 16:25

Fare incetta di minigiocatori della zona è un vecchio vizio dell'Amatori duro a morire :roll:
Manici e Castagnoli sono arrivati all'Amatori dalla Rugby Parma più o meno a quell'età :wink:
Quo usque tandem abutere,Catilina, patientia nostra.........

Avatar utente
Chuba
Messaggi: 1857
Iscritto il: 3 giu 2006, 11:26
Località: Colline parmensi

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da Chuba » 27 mag 2009, 16:28

E anche Pattaccini :roll:
Quo usque tandem abutere,Catilina, patientia nostra.........

botta
Messaggi: 2
Iscritto il: 26 mag 2009, 22:25

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da botta » 27 mag 2009, 16:41

jack50 ha scritto:
botta ha scritto:intervengo solo per dire che non mi manca la tenuta psicologica per fare l'allenatore ma quella per sopportare gente che apre la bocca solo per dare aria ai denti.Non conosci neanche lo 0,01%dei motivi per cui io sono fuori ma come sempre devi intervenire con il tuo fare da saputello a sparare sentenze.Visto che partecipi sempre alla vita societaria prova ad informarti bene prima di dire tu un sacco di c.....e.

ARRIGO SACCHI grande allenatore ha smesso di allenare perchè non reggeva piu'la pressione psicologica e nessuno lo denigra,anzi è un commentatore apprezzato e
considerato.I motivi tuoi saranno anche validi,ma credi non vanno a favore della RUGBY NOCETO,che è l'unica cosa che conta per me da 38 anni ,le mie sentenze
sono tutte appellabili basta dimostrare che tu stai agendo per il bene della RUGBY NOCETO altrimenti anche i tuoi denti rischiano di congelare.

Ribadisco che quando ti sarai informato sulle reali motivazioni che hanno portato alla mia esclusione,non alle mie dimissioni (e ti sfido a dimostrare il contrario)capirai che quanto hai detto fino ad oggi non aveva alcun senso.....sicuramente il bene della R.Noceto non lo fa chi cerca di innescare polemiche inutili.Io dal 19 Marzo sono fuori ma ho sempre seguito i ragazzi,senza mai dire niente.....anche se in qualche occasione sono stato pubblicamente offeso..per quanto riguarda la pressione psicologica beh.....in questo sport e a livello giovanile non penso proprio che ce ne sia,è solo divertimento e piacere di stare insieme a dei ragazzi trasmettendo loro anche la passione per lo sport e la voglia di faticare insieme rispettandosi sempre (cosa che gli adulti spesso dimenticano)...e sono loro che giudicano ed emettono sentenze.Nel mio caso sono stato assolto con formula piena visto quello che è successo al termine della finale di domenica....questa è la sola cosa che mi interessa,tutto il resto lasciamolo al calcio.

masterweb
Messaggi: 874
Iscritto il: 2 mar 2006, 0:00
Contatta:

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da masterweb » 27 mag 2009, 16:48

Da www.rugbynoceto.it

Anticipando che la partita di andata delle semifinali si svolgerà Domenica 31 Maggio alle 0re 12.30 al N.Capra contro i Petrarca, GUSTIAMOCI ancora la vittoria di Domenica e il titolo conquistato sul campo di Colorno con una prestazione sicuramente maiuscola del GRUPPO Academy

Vittoria che tutto il GRUPPO ha ancor più apprezzato perché ottenuta tra le altre cose, in una stagione particolarmente caratterizzata da seri infortuni. Il GRUPPO ha vinto anche per Genna, Magno, Trio, Rimpo, (senza voler dimenticare gli altri) che non hanno potuto dare pienamente il loro contributo causa l’infortunio subito.

Ma che sono stati sempre vicini alla squadra nei momenti importanti, e il GRUPPO ha vinto anche per loro. Tecnicamente Rugby Academy ha battuto l’Accademia GRAN esaltando il gioco di squadra, la velocità e la rapidità d’azione, la fantasia e variabilità nelle giocate alla mano. Sopperendo al divario fisico con grinta e tecnica. La partita è stata sicuramente equilibrata, così come lo sono stati i precedenti incontri della Regular Season, ma anche ai punti, con il conteggio delle azioni e delle giocate, Domenica avremmo vinto lo stesso.

E’ una vittoria del GRUPPO di tecnici di Alto Livello che hanno lavorato in sinergia sulla squadra e ha saputo plasmare un GRUPPO di giocatori con indubbie capacità tecniche. In primis Maurizio Bonardi, vero stratega e Maestro di questa squadra; Ciro Di Cristino che ha definito il programma di preparazione e definito con accuratezza i carichi di lavoro di ognuno, secondo le proprie caratteristiche; Massimo Bottarelli, Lele Barocelli, Lindsay Harris, Federico Maida che, per quanto di specifica competenza, hanno dato contributo alla crescita dei ragazzi e del GRUPPO.

TUTTI, opportunamente coordinati ed indirizzati da Alberto Fanti, nelle scelte della preparazione e dei moduli di gioco. Anche se nessuno dei nostri ragazzi è in regola con i “parametri fisici federali”, il gruppo Tecnico ha creduto fortemente nei ragazzi, con la convinzione che ognuno di loro poteva dare un significativo contributo al raggiungimento del risultato. E così è stato. GRANDI !

Un ultima nota : Forse questo è stato anche il pensiero e la lettura della “Commissione preposta” che ha individuato i candidati che faranno parte delle tre Accademie Zonali FIR ? Che la forza di questa squadra è il gruppo, ma singolarmente non c’è nessuno che sia all’altezza dei gruppi di Elite ? (per i curiosi : http://www.federugby.it/news.asp?i=72327&s=2)

Forse è però “scappato” che in ogni orchestra sinfonica di Alto Livello, ci sono virtuosi e primi violini, che però si sanno “nascondere” e mettersi al servizio del direttore d’orchestra, fino al momento dell’ assolo finale . E nei confronti diretti, la differenza si è vista : SEMPRE . by Gianpa

Rugby Academy - Gran Parma 22 – 17

Gran Parma: Volpi; Letizia, Torri, Barani, Kouassi; Fontanesi, Mordacci (1’st Spaggiari); Vaccari (28’pt Barsotti), Manou (22’st Russo), Della Ragione (25’st Di Martino); Paris, Liotta, Nannini (28’st Gatti), Carpi, Cerasti. All. De Rossi - Arbelti. A disp. Granato, Felisa.

Rugby Academy: Gabelli; Porta (32’st Agazzi), Taciti, Tannoia, Bortolin; Farolini, Violi; Beretta, Sciacca, Giovanelli; Berghenti, Bongiorni; Silvestri, Baronio, Innocente. All. Bonardi. A disp. Ngom, Solari, Mura, Kumar, Singh, Del Frate.

Marcatori: 9’pt Mordacci mt Fontanesi; 25’pt Beretta mt Violi; 31’pt Sciacca mt Violi; 9’st Beretta mnt; 17’st Kouassi mt Fontanesi; 28’st Violi cp; 30’st Fontanesi cp. Note: al 15’pt giallo per Silvestri (Academy); 31’pt giallo a Manou (Gran); 8’st giallo a Barani (Gran); 28’st giallo a Kouassi (Gran).

Una domenica che rimarrà negli annali della Rugby Noceto Academy. La formazione degli anni 92/93 anche questa volta non si è smentita portando a casa il trofeo degli appennini under 17, come aveva già fatto con la under 15.

Questa volta, però, ha il valore aggiunto di aver battuto una accademia finanziata dalla Federazione che si è sempre “vantata” della sua superiorità. Veniamo alla cronaca: dopo una fase di studio tra le due compagini in campo, la squadra del Gran riusciva a segnare la prima meta; i nostri ragazzi non si perdono d’animo e cominciano a cambiare continuamente il gioco creando scompiglio nella difesa avversaria, che non sa più dove schierarsi per arginare i nostri avanti. Con puntiglio e disciplina i nostri spingono continuamente il gran nella sua metà campo.

Quando l’arbitro ammonisce la nostra prima linea Silvestri, la difesa Nocetana tiene comunque bene, i nostri mediani mandano in bambola gli avversari e tutti si danno un gran da fare per mantenere il possesso così che dopo una bella giocata arriva la prima meta di Beretta, in inferiorità numerica. Questo esalta ancor più la nostra Academy che comincia a vedere il risultato alla propria portata e sempre pressando gli avversari il solito Beretta, dopo pochi minuti, si libera della palla servendola a Sciacca che schiaccia in meta, meta che poi Violo trasforma da posizione difficile.

Il secondo tempo sembra la fotocopia del primo, l’Academy cambia continuamente il gioco e non dà riferimenti, Farolini e Violi sono incontrollabili per gli avversari, che si innervosiscono e commettono fallo dando la possibilità a Violi di piazzare e allungare. La partita è bella e piacevole, con continui cambi di fronte ma l’ordine in campo del Noceto Academy ha di nuovo la meglio; una bellissima giocata in touche - marcata coach Bonardi - porta Beretta a segnare la terza meta poi trasformata da un infallibile Violi.

Il gran reagisce e si porta in avanti ma i nostri ragazzi tengono e solo a dieci minuti dalla fine gli azzurro/blu segnano, prima con un piazzato e poi con una meta. il Noceto Academy mantiene il possesso, Farolini e violi spostano continuamente il gioco in avanti con dei calci fino al fischio finale. Grazie al Capitano Giovanelli che fasciato come una mummia dopo una caduta in motorino, ha resistito e fatto valere la sua presenza.

Un particolare ringraziamento a : Berre, Marci, Dado, Tanno, Tach, Alle, Borto, Bergh, Bongio, Sciacchi, Silvio, Cinghio, Biro, Giova, Gabo, Delfro, Willi, Lele, Singh, Falù, Sola, kumar, e ancora Sumbu, Marco, Geri, Rimpo,Telò, Ringhio, Cupola, Pino, Deda, Garelli, Sharaf, Tamiso e a tutti i ragazzi che hanno giocato con noi e che vogliono ancora giocare, al coach Mauri e al Botta. Se mi sono dimenticato qualcuno chiedo scusa anticipatamente. by Giacomo

BixBeiderbecke
Messaggi: 3312
Iscritto il: 18 giu 2005, 0:00

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da BixBeiderbecke » 27 mag 2009, 17:34

botta ha scritto:
jack50 ha scritto:
botta ha scritto:intervengo solo per dire che non mi manca la tenuta psicologica per fare l'allenatore ma quella per sopportare gente che apre la bocca solo per dare aria ai denti.Non conosci neanche lo 0,01%dei motivi per cui io sono fuori ma come sempre devi intervenire con il tuo fare da saputello a sparare sentenze.Visto che partecipi sempre alla vita societaria prova ad informarti bene prima di dire tu un sacco di c.....e.

ARRIGO SACCHI grande allenatore ha smesso di allenare perchè non reggeva piu'la pressione psicologica e nessuno lo denigra,anzi è un commentatore apprezzato e
considerato.I motivi tuoi saranno anche validi,ma credi non vanno a favore della RUGBY NOCETO,che è l'unica cosa che conta per me da 38 anni ,le mie sentenze
sono tutte appellabili basta dimostrare che tu stai agendo per il bene della RUGBY NOCETO altrimenti anche i tuoi denti rischiano di congelare.

Ribadisco che quando ti sarai informato sulle reali motivazioni che hanno portato alla mia esclusione,non alle mie dimissioni (e ti sfido a dimostrare il contrario)capirai che quanto hai detto fino ad oggi non aveva alcun senso.....sicuramente il bene della R.Noceto non lo fa chi cerca di innescare polemiche inutili.Io dal 19 Marzo sono fuori ma ho sempre seguito i ragazzi,senza mai dire niente.....anche se in qualche occasione sono stato pubblicamente offeso..per quanto riguarda la pressione psicologica beh.....in questo sport e a livello giovanile non penso proprio che ce ne sia,è solo divertimento e piacere di stare insieme a dei ragazzi trasmettendo loro anche la passione per lo sport e la voglia di faticare insieme rispettandosi sempre (cosa che gli adulti spesso dimenticano)...e sono loro che giudicano ed emettono sentenze.Nel mio caso sono stato assolto con formula piena visto quello che è successo al termine della finale di domenica....questa è la sola cosa che mi interessa,tutto il resto lasciamolo al calcio.


Mi sa che quello che sentono o che pensano i ragazzi conti veramente poco, in certi ambienti...
E comunque, se continuano a parlare di dimissioni quando è stata un'esclusione, vuol dire che hanno la coda di paglia, che pensano di non aver agito in modo del tutto corretto e vogliono nasconderlo.
Non è mica un'onta cambiare allenatore nel corso della stagione, anche se nel rugby non è una pratica frequentissima, solo che loro non lo vogliono ammettere...mah...

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: Emilia Romagna - Campionati giovanili

Messaggio da GiorgioXT » 27 mag 2009, 17:39

Scusate un attimo ... ma nel minirugby è normale prestare i giocatori fra una squadra e l'altra ! lo si fa sempre o quasi nei tornei e raduni
certo che farlo senza avvisare la squadra di appartenenza è la prima volta che lo sento , ma i cartellini chi li aveva? e se si facevano male ?

Rispondi

Torna a “Campionati Femminile e Giovanili”